Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 21:52

Calcio/Serie B - Lecce battuto in casa

Chiuso il 1° tempo con una rete a testa (per i salentini ha segnato il bomber Tiribocchi), la squadra allenata da Papadopulo si è fatta superare dal Brescia nella ripresa con un gol di Possanzini
• Calcio & tv - Lecce e Brescia hanno fermato la Rai
Calcio - Lecce Brescia LECCE-BRESCIA 1-2 (1-1 dopo la fine del 1° tempo)

• LECCE (3-5-2): Rosati, Polenghi, Diamoutene, Cottafava, Angelo (15' st Ardito), Munari, Vives (24' st Valdes), Ariatti, Giuliatto, Abbruscato (29' st Tulli), Tiribocchi. (Benussi, Mihoubi, Esposito, Schiavi). All.Papadopulo

• BRESCIA (3-4-3): Viviano; Santacroce, Zoboli, Mareco, Zambelli (29' pt Zambrella), Vass, Lima, Dallamano, Possanzini, Bazzani (39'st De Petris), Feczesin. (Arcari, Nsereko, Berardi, Scaglia, Martinarini. (All.Cosmi).
Arbitro: Rocchi di Firenze

• Reti: nel pt al 25' Tiribocchi, al 40' Santacroce; nel st al 22' Possanzini.
Angoli: 6- 2 per il Lecce.
Recupero: 1' e 5'.
Ammoniti: Zoboli, Lima, Zambelli, Ariatti, Giuliatto, Polenghi e Tiribocchi per gioco falloso, Possanzini per proteste.
Spettatori: 7.955

- Il Brescia prosegue nella sua vertiginosa corsa alle spalle del Pisa passando anche a Lecce (oggi alla sua prima sconfitta in casa) e conservando l'imbattibilità dopo un inizio che aveva fatto paventare una giornata negativa. Cosmi, che aveva presentato un temerario 4-3-3, ha corretto l'impostazione tattica passando ad un più organico 4-4-2, mentre il Lecce, dopo un promettente inizio, ha cominciato a balbettare proponendo un'azione confusa e confermando gravi pecche in difesa.
Primo tempo caratterizzato da fasi di gioco tamburreggiante, seguite da altre di stanca, con prevalente predominio, nella prima mezz'ora, del Lecce che oltre a passare per primo in vantaggio ha sprecato più di un'occasione.
Dopo un salvataggio di Cottafava (8') su tiro di Mambelli, vi è stata una sequela di azioni dei locali, che hanno preceduto il momentaneo vantaggio propiziato da Tiribocchi. Al 19', su calcio di punizione di Giuliatto, il pallone è rimbalzato due volte sotto la traversa prima di essere bloccato da Viviano. Al 22' Dallamano ha salvato, su tiro di Vives, deviando in corner col suo portiere fuori causa, quindi un colpo di testa di Polenghi ha sfiorato il palo, e al 22' il vantaggio leccese: corner di Giuliatto, testa di Polenghi, respinta di Viviano, irruzione di Tiribocchi e palla in rete.
L'ultimo quarto d'ora ha registrato la reazione del Brescia, che al 40' ha mancato con Zambelli una clamorosa occasione e al 44' ha pareggiato: punizione di Lima, intervento di testa di Santacroce tra due difensori locali e palla in rete.
Il Brescia, nella ripresa ha avuto un maggiore controllo del centro campo e dopo una parata di Santoni su tiro di Tiribocchi, è passato in vantaggio con Possanzini che su servizio di Vaas ha bruciato sul tempo Polenghi insaccando. Santoni poco dopo è stato bravissimo su gran tiro di Tiribocchi e al 28' Bazzani, solo dinanzi alla porta leccese, ha clamorosamente sbagliato, imitato al 47' da Zambelli. Brescia quindi ancora imbattuto e Lecce che nelle ultime tre gare (di cui due casalinghe) raccoglie solo un punto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione