Cerca

Brindisi, motonautica È festa sul mare con diciotto bolidi

Brindisi, motonautica È festa sul mare con diciotto bolidi
BRINDISI - Trentaquattro piloti, in rappresentanza di quindici Paesi del Mondo, da lunedì 29 giugno al cinque luglio saranno vita sulle acque del porto interno, al Campionato Mondiale F2 di Motonautica In-Shore. La manifestazione, organizzata dal Circolo Nautico «Porta d’Oriente», in collaborazione con la Federmotonautica, l’Union Internationale Motonautique, Comune di Brindisi, Camera di Commercio, Autorità Portuale e Capitaneria di Porto, è stata ufficialmente presentata ieri mattina presso il porticciolo turistico «Marina di Brindisi».

È, quella in programma a Brindisi, la terza edizione della tappa Italiana del Campionato Mondiale di Motonautica F2 In- Shore, inserita fra gli appuntamenti più importanti, non solo in termini di partecipazione di pubblico, ma anche sotto il profilo squisitamente dell’org anizzazione. L’avallo arriva dall’apprezzamento dimostrato già nelle prima edizione (2013) che ha consentito ai dirigenti del Circolo Nautico «Porta d’Oriente» di vedersi assegnato il premio della Federmotonatica mondiale quela «Top Organizer of the World 2013». Come nelle due precedenti edizioni, suggestivo sarà il momento che precederà la gara, cioè: la sfilata delle imbarcazioni in mare con le bandiere dei vari Paesi che prenderanno parte alla competizione: Norvegia, Italia, Ungheria, Svezia, Finlandia, Francia, Monaco, Spagna, Estonia, Germania, Lituania, Lettonia, Gran Bretagna, Austria e Portogallo.

L’Italia sarà rappresentata per la «F2», da Tomas Cermak, Maicol Chiossi oltre che dall’unica donna partecipante al mondiale, Ciar a Rossi; mentre, per la «F4» gareggeranno Christian Cesati, Alberto Comparato e Paolo Longhi. Numerose le novità di questa edizione dell’evento. La più importanteècertamente il fatto che Brindisi ospiterà una tappa della prestigiosa competizione off-shore «Vene zia-Montecarlo» (VIII edizione) che vedrà sfidarsi diciotto bolidi del mare.

La «Maratona del mare», come viene comunemente definita, è stata inserita nel calendario internazionale dell’Union Internationale Motonautique e della Federmotonautica come «Special Event»; a sottolineare la particolarità di un evento sportivo unico nel suo genere che prevede, tra l’altro, l’allestimento di un villaggio stanziale sul Lungomare Regina Margherita. Anche quest’anno la «Venezia-Montecarlo» si confermerà un banco di prova per testare le qualità marin dei mezzi, l’affidabilità dei motori e le capacità dei piloti: un grande ritorno di immagine per i Cantieri partecipanti, nonchè una grande fsta del mare. Grandi network nazionali ed internazionali, con i canali tematici saranno al seguito della «Maratona del mare» per gli approfondimenti e offrire così un racconto da sempre suggestivo.
La «Venezia-Montecarlo» sarà raccontata come media partner ufficiale da Radio Kiss Kiss. La sua voce più famosa Max Giannini racconterà i retroscena e le curiosità .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400