Cerca

Tennis - Pennetta trionfa a Bangkok

La venticinquenne tennista brindisina ha sconfitto in finale, con un facile 6-1 6-3, la diciottenne cinese di Taipei Yung-Jan Chan. Si tratta del quarto titolo in carriera in dieci finali disputate dopo Sopot 2004, Bogotà e Acapulco 2005
BANGKOK (THAILANDIA)- L'impresa l'aveva fatta nelle semifinali contro Venus Williams e nella facile finale contro la Chan Yung-Jan ha raccolto i frutti di una settimana di tennis chiusa in crescendo. È Flavia Pennetta, numero sette del tabellone, la regina del torneo Wta di Bangkok giocato sul cemento e dotato di un montepremi di 141 mila euro: grazie al 6-1 6-3 rifilato in finale alla giovanissima taiwanese la brindisina tornerà nelle prime 40 del ranking portandosi a casa il quarto titolo della sua carriera.
Dopo essersi fermata nelle scorse settimane in semifinale nei tornei di Seul e Tokyo la Pennetta ha così coronato la sua brillante tourneè asiatica. In più l'azzurra può vantare la vittoria sulla forte statunitense Venus Williams (N.2), battuta ieri in semifinale con il punteggio di 6-4, 7-6 (10/8).
«Per essere onesta non mi aspettavo questo - ha ammesso Flavia Pennetta - Il mio match del primo turno e quello di oggi non sono stati facili, ma malgrado tutto è andata liscia». Contro la 18/enne Chan, alla sua prima finale, la Pennetta ha preso l'iniziativa fin dall'inizio. Una breve interruzione per la pioggia sul punteggio di 2-0 del primo set non l'ha distratta ed ha portato a termine il set sul 6-1. La pioggia è riapparsa all'inizio del secondo set e la nuova interruzione, questa volta di oltre quattro ore, non ha infastidito più di tanto la più esperta giocatrice italiana che ha chiuso agevolmente il match sul 6-3.
Con questo successo Flavia Penneta mette fine ad un digiuno di due anni: il suo ultimo torneo vinto risaliva al 2005 ad Acapulco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400