Cerca

Calcio, sfuma il sogno il Matera va ko ai rigori Como-Bassano per la B

Calcio, sfuma il sogno il Matera va ko ai rigori Como-Bassano per la B
MATERA-COMO 3-5 dcr (1-0; 1-1; 1-1; 1-1)

MATERA (3-4-3): Bifulco 6.5; D’Aiello 6, Faisca 6.5, Mucciante 6 (7' pts Flores 6.5); Bernardi 5, Coletti 7, Iannini 6.5, Di Noia 6 (23' st Ferretti 5); Carretta 6.5, Diop 6.5, Madonia 5 (7' pts Ashong 6.5). In panchina: Russo, Pagliarini, Petitti, Flores, D’Angelo. Allenatore: Auteri 6.5.
COMO (4-4-2): Crispino 6.5; Ambrosini 6, Giosa 6.5, Cassetti 6, Fatuario 6; Casoli 6 (11' pts Rolando 6), Fietta 6, Castiglia 6, Cristiani 6.5 (11' sts Maritato 6); Ganz 6.5, Defendi 6.5 (28' st Le Noci 6). In panchina: Falcone, Lebran, Ardito, Marconi. Allenatore: Sabatini 6.5.
ARBITRO: Marini di Roma1 6.
RETI: 34' pt Coletti, 10' st Defendi.
NOTE: Spettatori 6.374, con circa duecento tifosi del Como (incasso 95.000 euro). Espulso al 38' st Bernardi, per doppia ammonizione. Ammoniti: Cassetti, Mucciante, Fietta, Giosa.  Angoli: 10-3 per il Como. Recupero: 0', 2'; 1', 1'.
SEQUENZA RIGORI: Le Noci (C) gol, Diop (M) gol, Maritato (C) gol,  Dario Flores (M) fuori, Cassetti (C) gol, Coletti (M) gol, Castiglia (C) parato, Ferretti (M) fuori, Ganz (C) gol. 

MATERA – Il Como ha battuto per 5-3 al «XXI settembre Franco Salerno» il Matera dopo i calci di rigori e accede alla finale dei play-off di Lega Pro. I tempi regolamentari e i supplementari si erano chiusi 1-1, cos' come la gara di andata.

Una partita bella, giocata a viso aperto da entrambe le squadre che hanno dato tutto in campo senza risparmiarsi. Al 34' Matera in vantaggio: punizione di Coletti che con un destro a giro si infila alla destra di Crispino. Nella ripresa al 10' il pareggio del Como: su azione di calcio d’angolo colpo di testa vincente di Defendi che salta più in alto di tutti e infila Difulco sul primo palo. Al 39' Matera in dieci per l’espulsione di Bernardi per doppia ammonizione. Al 41' gol annullato ai lariani per posizione irregolare di Le Noci. E al 43' è proprio Le Noci a divorarsi una grandissima occasione calciando a lato un pallone raccolto in mezzo all’area in perfetta solitudine.

Nel primo supplementare succede poco e la superiorità numerica del Como non si nota, grazie anche ai cambi azzeccati di Auteri. L’equilibrio non si spezza neppure nel secondo supplementare e a decidere la sfida sono così i calci di rigore. Dal dischetto per il Matera a segno Diop e Coletti; errori di Flores e Ferretti (entrambi sul fondo). Per il Como gol di Le Noci, Maritato, Cassetti e Ganz; errore di Castiglia (parato).

In finale (7-14 giugno) affronterà il  Bassano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400