Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 06:30

Calcio / C1 - Sconfitte Potenza e le due daune

Nella 6ª giornata di andata del campionato, con la squadra lucana sono state battute anche Foggia e Manfredonia. Taranto, Gallipoli e Martina se la cavano con un pareggio a testa • Tutti i risultati della giornata, le classifiche ed i calendari del prossimo turno
Il Sassuolo riscatta lo stop di Venezia e ritrova la vittoria contro la Ternana (2-1). La squadra di Allegri ci teneva a sottolineare che l'ottimo inizio non è casuale e cinque successi in sei partite sono indicativi. Decisivo Selva, autore di una doppietta. Anche Cremonese e Cittadella continuano a viaggiare a vele spiegate: i grigiorossi di Emiliano Mondonico superano 2-1 la Paganese dopo essere andati anche sotto; il Cittadella, invece, trascinato da un super Meggiorini (tripletta) porta via l'intera posta da Foggia facendo scattare la crisi in casa rossonera con Sasà Campilongo che ora rischia qualcosa.

E a proposito di crisi e di panchine in bilico l'esempio più lampante è quello di Verona dove probabilmente non è stata ancora digerita la retrocessione ai play-out della passata stagione. La squadra di Colomba cade per la seconda volta al "Bentegodi" e la casella vittorie è ancora a zero.

Il Venezia di contro assapora l'alta classifica, così come il Padova che ritrova la vittoria: la squadra di Ezio Rossi supera il Manfredonia 1-0 grazie a un rigore di Rabito.

L'altra vittoria esterna è quella del Lecco che passa abbastanza agevolmente in casa del Novara (1-3) con doppietta di Max Vieri. Due i pareggi ed entrambi per l'1-1, l'anticipo tra Pro Sesto e Foligno oltre a Pro Patria-Cavese. Atteso il posticipo di domani sera tra Monza e Legnano con i brianzoli passati dalle mani di Sonzogni a quelle di Pagliari.
Calcio - Iuliano (Potenza) Nel girone B cade il Potenza, mentre Ancona e Salernitana vincono in campo esterno confermando il loro ottimo momento. Primo stop per la terribile matricola in uno dei campi più difficili della categoria, quello di Crotone: a spingere l'undici di Indiani al successo e al secondo posto in classifica un gol di Dal Rio. La Salernitana espugna il campo della Lucchese, altra ambiziosa che deve piegarsi alla maggiore tecnica ed esprienza dei campani trascinati dalla doppietta di "Re Artù" Di Napoli. L'Ancona invece passa all'Adriatico di Pescara (1-3) che era reduce da due vittorie consecutive ma che probabilmente è anche distratto dai problemi societari. Il Sorrento si sbarazza con facilità della Sangiovannese (3-0) ottenendo uno dei due successi interni della giornata. Per il resto si muove ben poco con ben cinque pareggi. Il Perugia di Cuccureddu sfiora il blitz con un gol del «Califfo» ma poi si fa raggiungere nel finale da Motta.
In attesa di tempi migliori può sicuramente stare bene ad entrambe lo 0-0 tra Arezzo e Taranto. Stesso discorso per gli altri pareggi: il Lanciano rimonta sul Gallipoli (1-1), la Sambenedettese mette paura al Martina (1-1), mentre la Massese prima va in vantaggio, poi subisce rimonta e sorpasso dalla Juve Stabia e nel finale rimedia con Artistico (2-2)

CROTONE-POTENZA 1-0

• CROTONE (4-3-3): Concetti, Quondamatteo, Rossi, Fiasconi, Bonomi, Pacciardi, Pederzoli (21' st Briglia), Galardo, Bischeri (23' st Petrilli), Dal Rio, Ghezzal 6 (44' st Espinal). In panchina: Nicastro, Borghetti, Ogbonna, Mosciaro. Allenatore: Indiani

• POTENZA (4-3-3): Iuliano, Lo laico, Di Bella, Urbano, Memè, Ametrano (30' st Cammarota), Dettori (13' st Delgado), Berretti, Ippoliti (1' st Vianello), Konte, Pignalosa. In panchina: Pipolo, Vallefuoco, Tassone, Galantucci. Allenatore: Falanga

• ARBITRO: Peruzzo di Schio

• RETE: 40' pt Dal Rio

• NOTE: oltre 2.600 gli spettatori. Ammoniti: Pacciardi, Di Bella, Pederzoli, Ametrano, Petrilli, Dettori e Memè. Angoli: 10-1. Recuperi: pt 3', st 4'

AREZZO-TARANTO 0-0

• AREZZO (4-4-2): Marconato, Bricca, Ranocchia, Goretti , Lanzara, Bondi (5' st Savi), Roselli (23' st Cazzola), Togni (32' st Beati), Cavagna, Myrtaj, Martinetti. In panchina: Nicoletti, Lopez, Conte, Falomi. Allenatore: De Palma

• TARANTO (4-2-3-1) : Barasso, D'Alterio, Zaccanti, Pastore, Colombini, De Falco, De Liguori (40' Di Bari), Cutolo , Zito, Caccavallo (11' st Marsili), Cammarata (26' pt Ascenzi). In panchina: Faraon, Pellecchia, Sciaudone, Tesser. Allenatore: Cari

• ARBITRO: Corlettio di Castelfranco Veneto

• NOTE: giornata serena, terreno di gioco in ottime condizioni. Circa 2.500 gli spettatori. Angoli: 5-5. Recuperi: pt 2', st 5'

LANCIANO-GALLIPOLI 1-1

• LANCIANO (4-2-3-1): Farelli, Mariscoli, (1' st Del Prete), Bolic, Viviani, Vitale, Cruciani, Tricarico, Pintori (30' st Giorgetti), Wilker (12' st Bianchini) Lauria, Bonvissuto. In panchina: Russo, Baldini, Tarquini, Verrillo Allenatore: Moriero

• GALLIPOLI (4-4-2): Rossi, Lo Monaco, Molinari, Antonioli, Suriano, Cini (1' st Ginestra), Correa, Monticciolo (4' st Russo), Stendardo, Morello (31' st Di Miceli), Di Gennaro. In panchina: Santarelli, Paschetta, Enow, Vastola. Allenatore: Bonetti

• ARBITRO: Stefanini di Livorno

• RETI: 36' pt Lo Monaco, 15' st Pintori

• NOTE: giornata soleggiata, terreno di gioco in buone condizioni. Oltre mille gli spettatori. Ammoniti: Di Gennaro, Monticciolo, Antonioli, Stendardo, Del Prete e Vitale. Espulso Bolic al 9' st per proteste. Recuperi: pt 1', st 5'

MARTINA-SAMBENEDETTESE 1-1

• MARTINA (4-4-2): Mancini, Musca (21' pt Arias), Gambuzza, Mariniello, Scopelliti, Mancino, Bedin (9' st Castiglia), Favasuli, Bruno, Costantini (20' st Ligori), Nielsen. In panchina: Pirchio, Lollini, Falzone, Armenise. Allenatore: Pellegrino

• SAMBENEDETTESE (4-4-1-1): Visi, Tinazzi, Moi, Galeotti, Santoni, Giorgino, Soddimo (29' st Marino), Palladini, Stillo (22' st Pistillo), Morini, Alteri (25' pt Curiale). In panchina: Bindi, Ficano, Camisa, Olivieri. Allenatore: Ugolotti

• ARBITRO: Lupo di Matera

• RETI: 42' pt Soddimo, 37' st Mancino

• NOTE: circa 900 gli spettatori. Ammoniti: Visi, Scopelliti, Mariniello, Arias e Falzone. Angoli: 5-1. Recuperi: pt 4', st 5'

FOGGIA - CITTADELLA 2-3

• FOGGIA (4-3-3): Castelli, Panini, Ignoffo, Delli Carri, Mora, Giordano (28'st Biancone), Cardinale (1'st Coletti), D'Amico, Tisci (1'st Lisuzzo), Del Core, Plasmati. In panchina: Agazzi, Rinaldi, Colombaretti, Esposito. Allenatore: Campilongo

• CITTADELLA (4-4-2): Pierobon, Manucci, Gorini, Turato, Marchesan, Musso , Iori, Volpe, Riberto (13'st Cozza), Meggiorini (42'st Di Benedetto), De Gasperi (21'st Oliveira). In panchina: Villanova, Tricoli, Campo, Germinale. Allenatore: Foscarini

• ARBITRO: La Rocca di Ercolano

• RETI: 12'pt, 24'pt e 38'st Meggiorini; 23'pt e 39'st Plasmati

• NOTE: Spettatori paganti 4.929 (abbonati 3.221) per un incasso totale di 55.570 euro. Espulsi: Ignoffo al 44'pt; Manucci al 4'st. Ammoniti: Cardinale, Delli Carri, Biancone, Volpe, Gorini. Recupero: 3'; 4'

PADOVA - MANFREDONIA 1-0

• PADOVA (4-4-2): Cano, Mastronicola, Cotroneo, Zeoli, Music, Ba (35'st Mazzocco), Crovari, Bovo (44'st Amenta), Rabito, Muzzi 6 (18'st Russo), Varricchio. In panchina: Mondini, Donadoni, Gentile, Di Nardo. Allenatore: Rossi

• MANFREDONIA (4-3-3): Lacche, Tursi, Pagliarulo (28'st Gaspari), Bergamelli, Franco; Romito, Burrai, Barbagallo (9'st Del Sole), Paris (15'st Musacco ), Sau, Cossu. In panchina. Frison, Pirrole, Scapitta, Genchi. Allenatore: Novelli

• ARBITRO: Borracci di San Benedetto del Tronto

• RETE: 34'pt Rabito (rigore)

•NOTE: giornata soleggiata, terreno in perfette condizioni. Allontanato dal campo al 25'st l'allenatore in seconda del Manfredonia Antonino Gargiulo per proteste. Ammoniti: Franco, Zeoli, Cossu, Musacco, Bovo. Angoli: 5-3 per il Manfredonia. Recupero: 1'; 5'

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione