Cerca

GpGiappone - 125 cc, per Mattia Pasini 4° successo

Il riccionese della Aprilia ha tagliato vittoriosamente il traguardo, precedendo l'ungherese Gabor Talmacsi e lo spagnolo Hector Faubel. Sesto il romano Simone Corsi, decimo l'abruzzese Andrea Iannone. Scivola malamente il napoletano Raffaele De Rosa • Ordine d'arrivo e classifica della classe 125 cc, dopo il gran premio del Giappone
MOTEGI (GIAPPONE) - Mattia Pasini s'è aggiudicato il Gp del Giappone classe 125, disputato sotto la pioggia.
Il riccionese della Aprilia ha tagliato vittoriosamente il traguardo in 46'29"900, precedendo l'ungherese Gabor Talmacsi (Aprilia, a 2"985) e lo spagnolo Hector Faubel (Aprilia, a 22"405). Sesto s'è piazzato il romano Simone Corsi (Aprilia), decimo l'abruzzese Andrea Iannone (Aprilia) mentre il napoletano Raffaele De Rosa (Aprilia) dopo aver fatto registrare il terzo miglior tempo nel warm-up e aver realizzato il giro più veloce in gara è purtroppo scivolato al settimo passaggio.
Per Pasini s'è trattato del quarto successo stagionale. Mattia, con 144 punti al suo attivo dopo il successo di Motegi, è tuttora quarto nel mondiale, preceduto dal leader provvisorio Talmacsi (229 punti), Faubel (220) e Koyama (156).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400