Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 17:41

Mika Kallio ha vinto il Gp del Giappone classe 250

Il finlandese della Ktm ha preceduto al traguardo di Motegi il forlivese della Honda Andrea Dovizioso e lo spagnolo della Aprilia Hector Barbera. Quinto s'è piazzato il sanmarinese Alex De Angelis (Aprilia) • Ordine d'arrivo e classifica della classe 250 cc dopo il gran premio del Giappone
MOTEGI (GIAPPONE) - Mika Kallio ha vinto il Gp del Giappone classe 250 in 48'28"585.
Il finlandese della Ktm ha preceduto al traguardo di Motegi il forlivese della Honda Andrea Dovizioso, a 4'893, e lo spagnolo della Aprilia Hector Barbera, a 21"527. Quinto s'è piazzato il sanmarinese Alex De Angelis (Aprilia, a 25'378) e solamente undicesimo lo spagnolo Jorge Lorenzo che, arrivato in Giappone con un cospicuo margine di vantaggio in classifica iridata provvisoria, ha sprecato la possibilità di aggiudicarsi in anticipo il mondiale. La sua parziale battuta a vuoto e il secondo posto di Dovizioso, invece, hanno anzi riaperto la corsa all'iride.
La classifica mondiale vede infatti ancora al comando Lorenzo (262 punti) ma Dovizioso s'è fatto sotto (226) e anche De Angelis (208) è ancora in lizza per il campionato. Già finito, invece, quello costruttori, vinto ormai aritmeticamente a Motegi dalla Aprilia. Il marchio veneto del Gruppo Piaggio ha così conquistato il suo 14/mo titolo costruttori in assoluto, il settimo della quarto di litro. Aprilia (322 punti), precede Honda (236) e Ktm (163) ma la casa di Tokio è ormai sconfitta dalla matematica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione