Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 00:44

Carpi-Bari senza reti Emiliani in serie A Pugliesi quasi salvi

Carpi-Bari senza reti Emiliani in serie A Pugliesi quasi salvi
CARPI-BARI 0-0

Carpi (4-4-1-1): Gabriel; Struna, Romagnoli, Poli (83' Sabbione), Gagliolo; Pasciuti, Porcari, Bianco, Di Gaudio (74' Lasagna); Lollo, Mbakogu (89' Inglese). Allenatore: Castori.
Bari (4-3-3-): Guarna; Sabelli, Camporese, Contini, Calderoni; Romizi (87' Galano), Donati, Bellomo; Boateng (72' De Luca), Caputo (80' Ebagua), Defendi.
Arbitro: Pairetto di Nichelino.
Note: serata fresca e piovosa, terreno in perfette condizioni reso viscido dalla pioggia, spettatori 4mila circa. Ammoniti Boateng, Di Gaudio, Contini, Struna. Angoli 5-2 per il Carpi. Recupero: 1'; 4'. 

LA DIRETTA

Fischio iniziale.

1': passaggio indietro di Contini verso Guarna, costretto a mettere in fallo laterale.

5': punizione di Porcari direttamente in porta, Guarna si fa sorprendere e devia sui piedi di Gagliolo che può ribattere verso la rete. Stavolta il portere pugliese sventa la minaccia.

8': per un fallo di Caporese su Di Gaudio, concessa una punizione battuta da Bianco corto per Porcari: la conclusione violenta è parata centralmente con i pugni da Guarna.

Il Carpi all'attacco, il Bari si difende.

12': primo tiro del Bari. È di Caputo, ma di molto fuori misura.

15': prima palla gol per il Bari. Sugli sviluppi di una punizione, Camporese calcia a botta sicura da pochi passi, ma il tiro viene ribattuto. Poi Boateng commette fallo su Gagliolo e viene ammonito.

Ritmi più bassi, poche emozioni.

31': ammonito Di Guadio per un calcio in faccia (involontario, ma dolorosissimo) a Sabelli.

33': Bellomo fa tutto da solo, poi tira dalla distanza abbondantemente fuori.

38': ammonito Contini per un (presunto) gioco pericoloso su un avversario.

40': destro sballato di Porcari.

Un minuto di recupero.

Finisce senza reti il primo tempo. Carpi più intraprendente all'inizio, poi la gara si fa equilibrata.

Inizia il secondo tempo. In campo le stesse formazioni.

48': Camporese chiude egregiamente Mbakogu, mandando in calcio d'angolo.

49': Di Gaudio anticipa Contini, ma il colpo di testa è fuori misura.

53': Lollo ci prova, alto.

56': Boateng anticipato da Gagliolo su cross di Donati.

60': destro di Donati (a lato) da buona posizione.

Continua a piovere dall'inizio, il campo sempre più viscido.

Il Bari guadagna campo e prova a vincere, anche se appare spuntato.

72': Nicola gioca la carta De Luca. Esce Boateng.

74': entra Lasagna, fuori Di Gaudio.

78': da angolo, Poli schiaccia di testa. Fuori di poco.

80': Ebagua sostituisce Caputo.

83': Sabbione rileva Poli.

84': Guarna si allunga e para la conclusione insidiosa di Lollo.

87': Romizi lascia il campo, entra Galano.

89': ultimo cambio anche per il Carpi. Inglese sostituisce Mbakogu.

Quattro minuti di recupero.

91': colpo di coda del Bari. Su punizione di Galano, colpo di testa di Donati che per poco non sorprende Gabriel. Sugli sviluppi del seguente calcio d'angolo ci prova invano Sabelli dalla distanza.

93': ancora il Bari. Ebagua messo giù in area per un intervento irruento di Gabriel. Proteste per il rigore negato.

94': tiro al volo di Bellomo, strepitosa risposta di Gabriel.

Triplice fischio. Carpi-Bari 0-0.

Finisce senza reti Carpi-Bari, risultato fatto su misura per gli emiliani, sufficiente per raggiungere una meritata e storica prima serie A. Il Bari, dal canto suo, ci prova, fa quel che può, soprattutto sul finire della gara, ma non riesce a cogliere una vittoria che avrebbe fatto ancora sperare nei playoff. Di buono c'è che questo punto avvicina i pugliesi alla salvezza.

SERIE B – 38^ GIORNATA – 28/4 – ORE 20.30  

Bologna  - Catania     2-0 
Brescia  - Vicenza     3-0
Carpi   - Bari       0-0
Cittadella – Spezia      1-3
Crotone  - Avellino     2-0
Entella  - Varese      0-1
Latina   – Perugia     0-0
Livorno  - Modena      1-1
Pescara  - Pro Vercelli   1-0
Ternana  - Frosinone    0-1
Trapani  - Lanciano     1-0

LA CLASSIFICA

Carpi         75  38  21  12  5  57  25
Frosinone       64  38  18  10  10  55  44
Bologna        63  38  16  15  7  45  31
Vicenza        62  38  17  11  10  41  35
Spezia        57  38  15  12  11  50  41
Pescara        57  38  15  12  11  61  48
Perugia        56  38  13  17  8  42  38
Avellino       54  38  14  12  12  35  35
Livorno        54  38  14  12  12  53  44
Bari         48  38  12  12  14  39  44
Lanciano       48  38  10  18  10  48  44
Catania        47  38  12  11  15  54  52
Modena        46  38  10  16  12  34  31
Trapani        46  38  11  13  14  50  64
Ternana        44  38  11  11  16  31  44
Crotone        44  38  11  11  16  38  46
Latina        43  38  9  16  13  33  37
Pro Vercelli     42  38  10  11  16  41  52
Entella        42  38  9  15  14  34  50
Cittadella      40  38  8  16  14  43  50
Brescia    ***   36  38  10  12  16  44  52
Varese    **    32  38  8  12  18  37  61  
** 4 punti di penalizzazione *** 6 punti di penalizzazione 

39^ GIORNATA – 2/5 – ORE 15  

Avellino   - Pescara      (3/5, ore 15)
Bari     - Cittadella    
Catania    – Livorno      
Frosinone   – Bologna      
Modena    - Carpi       (3/5, ore 18)
Perugia    – Trapani      
Pro Vercelli - Crotone      
Spezia    - Brescia      
Varese    - Latina      
Vicenza    – Virtus Entella  
Vir. Lanciano – Ternana

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione