Cerca

Formula 1 - In Belgio "pole position" Ferrari

Al 1° posto - domenica 16 settembre - alla partenza il finlandese Kimi Raikkonen. Diretta televisiva su RaiUno dalle ore 13,10 (gara dalle ore 14)
• Le classifiche
Kimi Raikkonen - Ferrari - Automobilismo - Formula 1 SPA-FRANCORCHAMPS (Belgio) - Spa-Francorchamps è decisamente la sua pista favorita. Kimi Raikkonen, infatti, ha nel palmares due vittorie sul circuito delle Ardenne ed oggi aggiunge anche la pole-position ottenuta alla guida della Ferrari. F2007 nettamente in vantaggio sulle McLaren nelle qualifiche del GP del Belgio con Felipe Massa autore del secondo tempo, pur commettendo un errore nell'ultima chicane prima del rettifilo d'arrivo. Spa circuito simile all'Istanbul Park e quindi rosse che risorgono dopo la mazza debacle davanti al proprio pubblico e sperano di riaprire anche il discorso mondiale Piloti dopo che la sentenza del Consiglio Mondiale della Fia gli ha di fatto consegnato quello Costruttori. Kimi Raikkonen ha fatto un giro perfetto anche se al termine delle qualifiche ha parlato di vettura non completamente a posto. Partire dalla pole con al fianco il proprio compagno di squadra è una certezza e quindi, se non sorgeranno complicazioni durante la gara la vittoria è alla sua portata. Kimi vede il «tris» ed anche la possibilità di accorciare le distanze sul duo di testa. Il pilota di Espoo, oltre che sulla prestazione di Massa conta anche sulla lotta intestina alla McLaren con Fernando Alonso, ormai in rotta con Ron Dennis che proverà a stare davanti a Lewis Hamilton per accorciare ancor di più il suo distacco - che al via sarà di 3 punti - o addirittura sorpassarlo e prendere la leadership. Raikkonen che ha 18 punti dall'anglo-caraibico e 15 dallo spagnolo, potrebbe anche rosicchiare tra i 4 ed i 5 punti, con ancora tre Gran premi da disputare.
Il finlandese potrebbe anche essere più fortunato se le lotte intestine al team di Woking portassero a qualche errore di uno o di entrambi i piloti che, a questo punto della stagione sono i principali rivali, se non nemici. L'atmosfera in casa McLaren, infatti, è pesante. Fernando Alonso è stato molto criticato dalla stampa internazionale e soprattutto da quella britannica ed ha sete di rivalsa. Vuole andarsene, ma desidera anche fare un brutto scherzo a quella che ormai dovrebbe essere la sua ex scuderia, portarsi via il titolo ed con esso il numero uno, per lasciare la McLaren a bocca asciutta al termine di un 2007 davvero terribile, principalmente fuori dai circuiti. Oggi, ha anche rischiato di rovinare la propria qualifica con un testacoda nell'ultima parte, quella che valeva la pole. Per lui, comunque, il terzo tempo, lasciandosi alle spalle Hamilton, quarto. Robert Kubica, quinto al termine del Q3 è scivolato in quindicesima posizione per aver sostituito il motore della sua BMW Sauber. Guadagnano quindi una posizione Nico Rosberg con la Williams Toyota e Nick Heidfeld con l'altra monoposto bavarese. In quarta fila, la Red Bull di Mark Webber e la Toyota di Jarno Trulli; mentre in quinta ci sono le due Renault di Heikki Kovalainen e di Giancarlo Fisichella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400