Cerca

Spy story: la scuderia anglo-tedesca prepara il contrattacco

Non solo difesa nella strategia preparata per l'udienza di giovedì davanti al Consiglio mondiale della Federazione internazionale. Dennis avrebbe dossier contro Ferrari e Renault. Il patron della McLaren avrebbe scelto di morire ammazzando ed è pronto a trascinare chiunque nella sua caduta
ROMA - Non solo difesa, ma anche e soprattutto contrattacco nella strategia preparata dalla McLaren per l'udienza di giovedì davanti al Consiglio mondiale della Federazione internazionale per il caso spy-story. Ron Dennis, scrive oggi il quotidiano spagnolo Marca, avrebbe in serbo due dossier contro Ferrari e Renault. Il patron della scuderia anglo-tedesca, secondo Marca, ha scelto di "morire ammazzando" ed è pronto a "trascinare chiunque nella sua caduta".
Ciò che Dennis ha in serbo contro la Ferrari è un dossier tecnico, compilato sulla base delle «numerose informazioni in suo possesso sulla scuderia italiana». Il contenuto sarebbe «una lista considerevole di elementi tecnici e meccanici completamente illegali». Secondo il quotidiano spagnolo, indiscrezioni riferiscono che ad aiutare Dennis nel lavoro è stato proprio Nigel Stepney, l'ex capo meccanico della Ferrari accusato di aver passato alla scuderia anglo-tedesca le 780 pagine contenenti informazioni riservate del team di Maranello.
Ma la strategia della McLaren ha anche un altro obiettivo: Flavio Briatore, che secondo Dennis si è messo contro di lui per riprendersi Fernando Alonso al termine della stagione. Ecco, dunque, che la McLaren sarebbe pronta a rivelare «un inconfessabile segreto della Renault». Un'irregolarità grave, di cui Marca non conosce la natura, che potrebbe provocare addirittura l'esclusione immediata dal Mondiale del team francese. Ma quali sarebbero le conseguenze di questa guerra tutti contro tutti? Marca ipotizza una sorta di amnistia generale, con cui la Fia eviti al Mondiale di Formula 1 una figuraccia completa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400