Cerca

Calcio/ Italia-Francia - Inzaghi: «Faremo una grande partita»

Con il probabile forfait di Luca Toni, dovrebbe guidare l'attacco azzurro nella sfida di sabato sera, in programma a Milano (ore 20,50) e valida per le qualificazioni ad Euro 2008: «Siamo carichi». Il ct transalpino Domenech in tribuna perché squalificato. I precedenti tra le due squadre
ROMA - Filippo Inzaghi è fiducioso in vista della sfida di sabato sera tra Italia e Francia, in programma a San Siro (ore 20,50) e valida per le qualificazioni ad Euro 2008. «Siamo carichi e sicuri che faremo una grande partita», ha detto l'attaccante rossonero. Inzaghi, con il probabile forfait di Luca Toni, dovrebbe guidare l'attacco azzurro. Il ct transalpino Raymond Domenech, in tribuna perché squalificato, ha detto che guiderà i suoi con la forza del pensiero: «Se ci riesce è un mago», ha chiuso con un sorriso Inzaghi.
Italia e Francia si sono affrontate 34 volte e finora il bilancio complessivo vede 17 vittorie azzurre, 9 pareggi ed 8 successi francesi, con 77 gol segnati dall'Italia e 48 dalla Francia.
L'Italia non supera la Francia in assoluto dal 2 giugno 1978 quando, nel primo incontro valido per il girone eliminatorio dei Mondiali di Argentina, si impose 2-1 a Mar del Plata. I gol di quel match furono realizzati da Lacombe per la Francia (1'), Rossi (29') e Zaccarelli (54') per l'Italia. Da quel giorno le due nazionali maggiori si sono affrontate in 8 occasioni e la Francia non ha più perduto ottenendo 5 successi (tra cui il 2-1 al golden-goal nella finalissima dei Campionati Europei di Belgio/Olanda 2000) e 3 pareggi (tra cui la finalissima dei Mondiali di Germania 2006, che per la statistica è pareggio per 1-1, valendo il risultato finale al termine dei tempi supplementari, con però successiva affermazione degli azzurri ai rigori).
Da ricordare altre due curiosità: l'Italia non ospitava la Francia da oltre 13 anni, essendo stato l'ultimo incrocio nel nostro paese il 16 febbraio 1994, a Napoli, in amichevole, con i transalpini che si imposero 1-0 grazie alla rete decisiva di Djorkaeff al 44'; l'ultimo successo azzurro in Italia è addirittura datato 5 maggio 1962, a Firenze, un 2-1 firmato da una doppietta di Josè Altafini, che ribaltò il provvisorio vantaggio francese, con Piumi.
L'ultima gara disputata dalla Nazionale italiana a Milano risale al 26 marzo 2005 quando, in un match valido per la qualificazione alla fase finale dei Mondiali di Germania 2006, gli azzurri si imposero per 2-0 contro la Scozia. Quella di stasera è la gara n.52 giocata dalla nazionale A nel capoluogo lombardo: il bilancio dei precedenti vede 36 vittorie azzurre, 13 pareggi, 2 sconfitte. L'ultima sconfitta azzurra a Milano è datata 18 gennaio 1925: 1-2 contro l'Ungheria; da allora a Milano si sono disputati 39 incontri della nazionale A azzurra con bilancio di 31 vittorie e 8 pareggi.
L'Italia segna consecutivamente, in casa, da 19 gare valevoli per le qualificazioni europee: in questo periodo il bottino è stato di 44 marcature. L'ultimo stop risale al 3 novembre 1990, 0-0 contro la ex Unione Sovietica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400