Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 00:43

Calcio / Bari - Matarrese rimanda la vendita della società

Il presidente scettico sulla possibilità che si concluda positivamente la trattativa con il gruppo monegasco: «Una squadra va rilevata - ha detto al termine della conferenza stampa di presentazione dei nuovi acquisti Di Dio, Cavalli e Stellini - quando finisce un campionato, non a giochi fatti»
BARI - Il presidente del Bari Vincenzo Matarrese resta scettico sulla possibilità che si concluda positivamente la trattativa sulla cessione della società in corso con il gruppo monegasco capeggiato da Paolo Stancarone e costituito dall'immobiliarista Claude Cohen e dall'imprenditore Marco Vedeo. «Una squadra va rilevata - ha detto al termine della conferenza stampa di presentazione dei nuovi acquisti Di Dio, Cavalli e Stellini - quando finisce un campionato, non a giochi fatti. C'è la trattativa con il gruppo di Stancarone, formato da imprenditori che non conosco. E per questo non mi esprimo. Non posso non ricordare invece - ha aggiunto - che in passato si offrì per acquistare la società un signore, proprietario del Seregno, squadra delle serie minori. E questo signore era già in difficoltà nella gestione della sua piccola squadra. Alla fine non se ne fece nulla».
Intanto prosegue lo studio dei bilanci sociali dell'As Bari da parte dei tecnici del gruppo monegasco, che si è riservato ancora qualche giorno per formulare una offerta d'acquisto della società.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione