Cerca

Colpisce arbitro giocatore Salandra fuori per tre anni

POTENZA – Il giudice sportivo della Federazione italiana giuoco calcio della Basilicata ha squalificato fino al 30 giugno 2018 un calciatore del Salandra (campionato di promozione), che ha più volte colpito l’arbitro con alcuni calci alle gambe.
Colpisce arbitro giocatore Salandra fuori per tre anni
POTENZA – Il giudice sportivo della Federazione italiana giuoco calcio della Basilicata ha squalificato fino al 30 giugno 2018 un calciatore del Salandra (campionato di promozione), che ha più volte colpito l’arbitro con alcuni calci alle gambe.

Roberto Castellano, "al momento della seconda ammonizione che ne decretava l’espulsione dal campo, colpiva il direttore di gara con ripetuti calci allo stinco prima di essere allontanato dai compagni di squadra. Districatosi – ha scritto il giudice sportivo – tentava di colpire con una testata ed un pugno l'arbitro, senza riuscirvi, ma uscendo dal terreno di gioco tirava nuovamente un calcio sullo stinco destro del direttore di gara, provocandogli forte dolore ed una escoriazione con conseguente fuoriuscita di sangue. Recatosi a fine gara presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Chiaromonte, gli veniva diagnosticata una 'algia post-traumatica tibiale guaribile in tre giornì".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400