Mercoledì 15 Agosto 2018 | 22:49

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio / Coppa Italia - Il Bari eliminato

La squadra allenata da Beppe Materazzi sconfitta fuori casa dall'Udinese con un secco 3-0. I friulani perdono Di Natale per un infortunio ma passano agli ottavi di finale, dove giocheranno contro il Palermo
Calcio -  Bari UDINE - Udinese batte Bari 3-0 (1-0) e accede agli ottavi di finale della Coppa Italia: affronterà il Palermo

• UDINESE (4-3-3): Handanovic, Ferronetti, Zapotocny, Lukovic, Siqueira (36' st Mesto), Eremenko (16' st Sivok), Boudianski, Candreva, Pepe, Paolucci, Di Natale (30' st Floro Flores) (25 Chimenti, 8 Dossena, 78 Sissoko, 87 Gerardi). All.: Marino

• BARI (4-4-1-1): Spadavecchia, Allegrini (25' st Ingrosso), Ladino, Belmonte, Antonelli, Fusani (10' st Galasso), Gazzi (1' st Donda), Rajcic, Bonanni, Sergeant, Santoruvo (1 Gillet, 11 Ganci, 4 Tabbiani, 33 Desideri). All.: Materazzi.

Arbitro: Pierpaoli di Firenze
Reti: nel pt 37' Paolucci; nel st 8' Di Natale (rigore), 41' Paolucci
Recupero: 0' e 4'
Angoli: 6 a 2 per il Bari
Ammoniti: Allegrini per gioco falloso; Donda per proteste
Spettatori: 3.500

- L'Udinese regola la sua bestia nera, il Bari, si regala il Palermo per gli ottavi di coppa Italia, ma forse perde per un po' di tempo Di Natale, uscito in barella per un infortunio alla gamba sinistra dopo uno scontro di gioco.
La squadra di Marino - praticamente una Udinese-2 - non rischia nulla e mette in campo una superiorità addirittura disarmante. Il Bari cerca di reagire, ma la troppa foga e, in alcuni casi, la poca mira dei suoi attaccanti non gli consentono neppure il gol della bandiera che pure, forse, avrebbe meritato.
L'Udinese tiene il campo senza grosse difficoltà. Il Bari non sta a guardare e risponde azione su azione. Al 9' Santoruvo ha l'occasione della vita ma non ne approfitta e Handanovic gli respinge il tiro. Poi cresce l'Udinese ben sorretta da Boudianski e Eremenko. Il gol arriva al 37' con una bella triangolazione iniziata da Di Natale, proseguita da Pepe e conclusa nel migliore dei modi da Paolucci. Il Bari risponde con Bonanni, su punizione, allo scadere, ma Handanovic è pronto.
Nel secondo tempo l'Udinese raddoppia con Di Natale, in apertura, su calcio di rigore per fallo di Allegrini su Candreva. Poi la squadra rallenta ed esce il Bari che con Bonanni e Galasso sbaglia due facili occasioni sulla mezz'ora. Di Natale esce in barella e i due allenatori fanno diversi cambi. La partita non ha più molto da dire. C' è però tempo per il terzo e bellissimo gol di Paolucci pronto di testa, in tuffo, a raccogliere l'invito al volo di Floro Flores dalla sinistra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS