Cerca

Calcio / Bari - Lettere dei tifosi: «I Matarrese vendano»

«Vogliamo esprimere l'appoggio a tutti i possibili acquirenti ed esortare la famiglia Matarrese a trattare la cessione, certi che potrà giovare alle sorti della squadra biancorossa». Lettera 2: «Investano o vadano via». Le e-mail di ieri
Spett.le, La Gazzetta del Mezzogiorno,

chi Vi scrive è un nutrito gruppo di tifosi dell'Associazione Sportiva Bari, gloriosa squadra di calcio che è prossima al compimento del centenario e che, dalla fine degli anni '90, barcolla pericolosamente sul baratro della retrocessione in Serie C1.

Credo sia superfluo soffermarsi sul vasto bacino di tifosi dei "galletti", che va ben oltre i confini regionali, o sulla bellezza dello stadio S. Nicola, che da qualche anno rischia di restare una cattedrale nel deserto.

Il motivo di questa nostra è legato alla notizia divulgata dalla Gazzetta del Mezzogiorno, nella quale si parla di una cordata di imprenditori monegaschi, capeggiata da Paolo Stancarone (immobiliarista antiquario di origini baresi), pronta a trattare l'acquisto della società calcistica.

Ebbene, dall'articolo si evince che i tentativi di entrare in contatto con la società della famiglia Matarrese, da parte di questo imprenditore, sono finora tutti naufragati. A fronte delle dichiarazioni di facciata della società, più volte dichiarante la piena disponibilità alla cessione d'innanzi ad una seria offerta di un acquirente, si deduce dunque una mancanza di volontà concreta di mettere nero su bianco su una trattativa di vendita.

I tifosi del Bari, con la presente, vogliono esprimere tutto il loro appoggio alla cordata capeggiata da Paolo Stancarone (nonché a qualunque altro eventuale possibile acquirente) ed altresì esortare la famiglia Matarrese a trattare la cessione, certi che il passaggio di mano da una proprietà stanca, svogliata, priva di idee e di iniziativa ad una nuova e, quindi, di per sé portatrice di freschezza ed entusiasmo, potrà giovare alle sorti della squadra biancorossa che tanto ci stanno a cuore.

Si prega di voler dare massimo risalto agli aspetti enunciati nella presente, affinché l'opinione pubblica tutta possa conoscere i nostri sentimenti e le nostre aspettative.

Distinti Saluti

Un gruppo di tifosi del Bari


Gli indirizzi per mandare le e-mail

redazione.internet@gazzettamezzogiorno.it
campanella@gazzettamezzogiorno.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400