Cerca

Calcio / Serie B - Il Lecce si presenta: 3-2 al Palermo

I salentini di Papadopulo sono apparsi più reattivi dei rosanero, meglio organizzati e vogliosi di prendersi una bella soddisfazione contro i più quotati avversari. I gol: 22' Matteini, 39' Abbruscato, 41' Polenghi; nel st 8' Simplicio rig., 23' Valdes su rigore • Gol di Galasso: Bari-Bassano 1-0
PALERMO - Terza amichevole precampionato e prima sconfitta, per il Palermo di Stefano Colantuono che, opposto alla più forte squadra incontrata finora, ossia il Lecce, ha messo in mostra limiti e incertezze. I salentini, che sono allenati dall'ex Giuseppe Papadopulo, sono apparsi al contrario più reattivi, meglio organizzati e vogliosi di prendersi una bella soddisfazione contro i più quotati avversari.
Una delle poche note positive del pomeriggio trascorso nella Jacques Lemand Arena di St Veit (Austria), il ritorno in campo del brasiliano Amauri che, dal dicembre dell'anno scorso - ovvero dal giorno del grave infortunio al ginocchio subito dopo uno scontro con il portiere Manninger del Siena - non giocava nemmeno uno spezzone di partita e solo da poco ha concluso la fisioterapia.
Da salvare la buona prestazione di Davide Matteini, condita peraltro da un bel gol che aveva portato in vantaggio i rosanero, ma anche qualche spunto di Fabrizio Miccoli. Anche Amauri ha avuto il tempo di mettersi in mostra, concludendo però fuori a 4' dalla fine. Il Palermo deve ancora lavorare molto e soprattutto smaltire i pesantissimi carichi di lavoro, il Lecce è apparso più pronto degli avversari.
I rosanero torneranno in campo il 4 agosto, a Tolmezzo, per incontrare la Triestina.
Palermo primo tempo (4-3-3): Agliardi, Zaccardo, Rinaudo, Barzagli, Capuano, Diana, Guana, Gio. Tedesco, Miccoli, Cavani, Matteini.
Palermo secondo tempo (4-4-2): Fontana, Cassani, Biava, Dellafiore, Cossentino, Jankovic, Migliaccio, Simplicio, Velardi, Matusiak, Carbonaro (25' Amauri). (88 Ujkani). All.: Colantuono.
Lecce (3-5-2): Rosati (13' st Benussi), Polenghi (41' st Esposito), Diamoutene, Cottafava (13' st Schiavi), Angelo (20' st Vascak), Vives (24' st Herzan), Lovrecic (1' st Tundo), Diarra, Giuliatto (1' st Mihoubi), Tiribocchi (1' st Tulli), Abbruscato (13' st Valdes). (28 F. Franceschini, 30 Triarico). All.: Papadopulo.
Arbitro: Eisner di St. Johann.
Reti: nel pt 22' Matteini, 39' Abbruscato, 41' Polenghi; nel st 8' Simplicio rig., 23' Valdes rig.
Note: ammonito Migliaccio. Terreno in buone condizioni. Spettatori 255.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400