Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 23:57

Basket, Venezia vendica la Coppa Enel Brindisi ko

VENEZIA - Nella diciannovesima giornata della serie A di baket maschile, l'Enel Brindisi sconfitta sul parquet di Venezia. Finisce 76-71. Non è bastato, all’Enel, condurre con merito per 37', trascinata da Mays e Denmon, per vendicare la sconfitta dell’andata ed espugnare il Taliercio: la vendetta che si è consumata, invece, è quella di Venezia, che riscatta l’eliminazione ad opera dei pugliesi nei quarti di Coppa Italia della settimana scorsa a Desio. Pugliesi fermi in classifica al quinto posto a quota 22. Nel prossimo turno (8 marzo) Brindisi-Cremona
Lega Pro di calcio: ko del Lecce, il Foggia ne fa sei. Melfi sconfitto
Serie D: vincono Andria, Potenza e Brindisi. Pari del Taranto
Basket, Venezia vendica la Coppa Enel Brindisi ko
Umana Venezia - Enel Brindisi 76-71 (18-21; 37-42; 56-62)

Umana Reyer Venezia: Stone 13, Peric 16, Tinsley ne, Jackson 17, Ruzzier 4, Ress 4, Radic, Ortner 5, Nelson, Viggiano 8, Ceron 3, Dulkys 6. All. Recalcati.
Enel Brindisi: Pullen 10, Harper 8, James 5, Bulleri 4, Cournooh, De Giorgi ne, Denmon 18, Morciano ne, Zerini, Turner 3, Mays 20, Eric 3. All. Bucchi.
Arbitri: Martolini, Rossi, Calbucci.
Note – tiri da 2 Umana Reyer 20/39; Enel 18/38. Tiri da 3: Umana Reyer 7/20; Enel 9/27. Tiri Liberi: Umana Reyer 15/22; Enel 8/10. Rimbalzi: Umana Reyer 32; Enel 39. Falli: Umana Reyer 19; Enel 22. Spettatori: 3.427.

VENEZIA – Non è bastato, all’Enel Brindisi, condurre con merito per 37', trascinata da Mays e Denmon, per vendicare la sconfitta dell’andata ed espugnare il Taliercio: la vendetta che si è consumata, invece, è quella di Venezia, che riscatta l’eliminazione ad opera dei pugliesi nei quarti di Coppa Italia della settimana scorsa a Desio. La squadra di Recalcati, priva del capitano Goss per problemi fisici, centra così l’obiettivo di allungare a +8 su quella di Bucchi, per di più con il doppio scontro diretto favorevole, mettendo così una seria ipoteca per chiudere la stagione regolare ad uno dei primi quattro posti.

Pur con qualche giocatore in ombra (in particolare Turner, ma anche Pullen e James non hanno giocato sui loro livelli), i pugliesi hanno costruito con merito il vantaggio in avvio (13-20 al 7'), appoggiando con efficacia il gioco su Mays, vero dominatore in area, e colpendo con efficacia dalla distanza. Senza particolari demeriti, Venezia è riuscita però a rientrare in partita nei successivi 7' con un parziale di 15-4, in cui Jackson (17 punti, tutti nel primo tempo) si è messo particolarmente in mostra. Brindisi ha però mantenuto l’inerzia dalla propria parte, toccando nuovamente il +8 (54-62) al 29', prima di un ultimo quarto in cui l’'intensità difensiva dell’Umana, con un Ress monumentale, è finalmente riuscita a fermare l’attacco ospite, operando il sorpasso al 37' (68-67), dopo aver fallito per cinque volte l’opportunità di rimettere il naso avanti, gestendo poi con maggiore lucitdità i possessi decisivi.


SERIE A – 19^ GIORNATA  

EA7 Emporio Armani Milano - Grissin Bon Reggio Emilia ore 20.30
Acea Roma         - Consultinvest Pesaro    76-80
Umana Reyer Venezia    - Enel Brindisi        76-71
Dolomiti Energia Trento  - Openjobmetis Varese  domani ore 20
Banco di Sardegna Sassari - Acqua Vitasnella Cantù   86-69
Vanoli Cremona       – Pasta Reggia Caserta    83-77
Granarolo Bologna     - Giorgio Tesi Group Pistoia 90-67
Sidigas Avellino      – Upea Capo d’Orlando     65-75  

CLASSIFICA: Milano 34 punti; Venezia 30; Reggio Emilia, Sassari 28; Brindisi 22; Cremona, Trento, Bologna 20; Pistoia, Cantù 18; Avellino 16; Capo d’Orlando, Roma 14; Varese, Pesaro 12; Caserta 7.  Bologna 2 punti di penalizzazione  Caserta 1 punto di penalizzazione  

PROSSIMO TURNO (8/3)

Openjobmetis Varese    - Acea Roma
Giorgio Tesi Group Pistoia – Dolomiti Energia Trento
Consultinvest Pesaro    – Banco di Sardegna Sassari
Enel Brindisi       - Vanoli Cremona
Umana Reyer Venezia    - Granarolo Bologna
Grissin Bon Reggio Emilia - Sidigas Avellino
Pasta Reggia Caserta    – Upea Capo d’Orlando
Acqua Vitasnella Cantù   – EA7 Emporio Armani Milano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione