Cerca

Calcio - Cassano vicino al ritorno in Italia

Potrebbe esserci uno scambio in vista. Secondo il quotidiano spagnolo Marca, l'Inter, interessata ad Antonio, che non rientrerebbe nei piani di Schuster, tecnico del Real Madrid, potrebbe mettere sul piatto Solari (che conosce già il Bernabeu, avendo militato nel club spagnolo prima di approdare a Milano)
MADRID - «Il Real Madrid partirà per l'Italia per collocare i suoi scarti»: così titola oggi il quotidiano sportivo spagnolo Marca sottolineando come la cessione di Antonio Cassano e di Emerson sia una priorità per le merengues. In entrambi i casi Marca cita l'Inter di Massimo Moratti come probabile acquirente.
Per quanto riguarda il giocatore brasiliano, il quotidiano sostiene che nonostante il veto di Marco Materazzi, il tecnico nerazzurro Roberto Mancini ha reclamato pubblicamente l'ingaggio di Emerson, considerato una sicurezza in caso Patrick Vieira si infortunasse come l'anno scorso perdendo gran parte della stagione. Per il momento a dividere i due club, sempre secondo Marca, ci sono sei milioni di euro, ovvero la differenza tra la domanda (14) e l'offerta (8).
Potrebbe esserci uno scambio in vista, invece, per risolvere l'affaire Cassano. Secondo Marca, infatti, l'Inter, interessata al talento di Bari vecchia, che non rientrerebbe nei piani di Bernd Schuster, potrebbe mettere sul piatto Santiago Solari che conosce già il Bernabeu, avendo militato nel club spagnolo prima di approdare a Milano.

Sempre riguardo Cassano, è stata smentito l'articolo (titolo: "Cassano minaccia di denunciare il Real Madrid") con cui il quotidiano sportivo AS ha riportato le voci annunciate «da alcuni siti internet», secondo le quali l'attaccante barese «potrebbe fare causa alla società per mobbing». Un'ipotesi però, ribadiscono nell'entourage del calciatore, che Antonio Cassano non ha mai nemmeno preso in considerazione, nonostante il nuovo tecnico Shuster l'abbia escluso, senza apparente motivo, dal ritiro di pre-stagione a Irdning, in Austria.
Cassano ha un contratto col club bianco fino al 2010 per 12 milioni di euro che, se il Real dovesse rescindere unilateralmente, sarebbe costretto a pagare integralmente. E da domenica continua ad allenarsi due volte al giorno da solo nel campo madrileno di Valdebebas.
Il quotidiano assicura che, dall'Italia, la Fiorentina si sarebbe fatta avanti per acquistare l'attaccante, «sempre che il giocatore riduca il suo elevato ingaggio di 4,2 milioni di euro», quanti ne riceve da Real per ogni stagione. Stando al quotidiano, l'offerta della Fiorentina potrebbe essere formalizzata nelle prossime ore.


La destinazione di Cassano è ancora incerta. L'inserimento dell'Inter (a Mancini il barese piace da sempre) potrebbe essere un'azione di disturbo nei confonti del Milan. Da ambienti vicini al giocatore, emergono alcuni particolari. Tutti ormai (procuratore compreso) lo avvertono che la prossima occasione potrebbe essere l'ultima per proporsi ad alti livelli (altrimenti chi più rischierebbe di ritrovarsi un elemento destabilizzante in squadra?). Detto questo, il ritorno in Italia è oramai abbastanza vicino. L'ipotesi più accreditata (fino all'irruzione dell'Inter) era un prestito alla Fiorentina (viola e Real Madrid erano in trattativa, non essendosi trovati d'accordo sulla percentuale d'ingaggio da dividersi) con la prospettiva di un successivo trasferimento al Milan. Intanto, Antonio continua a lavorare da solo per presentarsi alla nuova società in condizioni fisiche idonee.
g.f.c.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400