Venerdì 17 Agosto 2018 | 18:44

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio / Arbitri - Collina nuovo designatore per A e B

Lo ha nominato il comitato nazionale dell'Aia riunito stamani a Roma. Parole d'esordio: «Il primo obiettivo è la preparazione. Quello di medio periodo è far crescere la classe degli arbitri che è giovane e un pò inesperta». Nella Can di serie C al posto di Maurizio Mattei è stato nominato Paolo Dal Forno
arbitro di calcio CollinaROMA - Pier Luigi Collina è il nuovo designatore degli arbitri per la serie A e la serie B. Lo ha nominato il comitato nazionale dell'Aia riunito stamani a Roma. «Il primo obiettivo è la preparazione. Quello di medio periodo è far crescere la classe degli arbitri che è giovane e un pò inesperta». Così Pierluigi Collina si è presentato nel suo primo giorno da designatore degli arbitri.
L'ex direttore di gara di Viareggio è stato nominato ufficialmente a capo della Can di A e B e dopo aver ringraziato il presidente dell'Aia Cesare Gussoni, Luca Pancalli e Giancarlo Abete, si è detto pronto per la nuova sfida. Gussoni ha anche indicato quale sarà il compenso per Collina: prenderà 250 mila euro l'anno lordi e avrà inoltre un contratto di immagine con la Federcalcio di una cifra analoga, sempre lorda.

Collina ha spiegato che la definizione di designatore è limitante per il ruolo che lui intende assumere. «Per tanto tempo si è parlato di designatore - ha detto Collina - ma è limitativo pensare che il ruolo sia legato solo alla scelta degli arbitri. Si tratta di una parte dell'attività, ma io credo che sia molto importante la preparazione, e pertanto il ruolo di preparatore-allenatore degli arbitri. Il calcio di oggi pretende questo e l'obiettivo è preparare al meglio gli arbitri anche perchè il campionato che partirà a fine agosto è di quelli importanti».

Nuovo designatore della Can di serie C al posto di Maurizio Mattei è stato nominato Paolo Dal Forno. Confermati invece Matteo Apricena per la Can di serie D, Alberto Boschi per la Can Interregionale, e Andrea Lastrucci per il Calcio a 5.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

 
Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

 
Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Bisceglie-Matera, partita a rischio. Prefetto: incontro a porte chiuse

 
Calcio, Marchisio dopo 25 annidice addio alla Juventus

Calcio, Marchisio dopo 25 anni
dice addio alla Juventus

 
Lecce, rinforzo a centrocampo: arriva Scavone dal Parma

Lecce, a centrocampo c'è Scavone . Attacco, ok per Lamantia

 
Fc Bari

Bari calcio, tribunale si riserva decisione sul sequestro e su ammissione al concordato

 
Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS