Cerca

Paparesta e il suo «prof» divorzio che fa rumore

BARI - Il patron del Bari e il suo legale di fiducia che lo ha assistito nell'avventura della Fc Bari 1908 hannor toto i rapporti. Ufficialmente si tratta di motivi fiducia ed economici. Lo strappo risale già ad alcuni giorni fa. Nella foto Paparesta e, alle sue spalle, lo staff dello studio Trisorio Liuzzi: da destra, il professore, Flora Caputi e Francesco Biga
Paparesta e il suo «prof» divorzio che fa rumore
BARI - Il Bari ha reso noto con un comunicato di aver interrotto il rapporto di collaborazione con lo studio legale Trisorio Liuzzi «a fine gennaio scorso, per concorde volontà delle parti, essendo venute meno le condizioni economiche e fiduciarie di prosecuzione del rapporto professionale».Si tratta del «divorzio» tra proprietà e lo staff legale che ha curato l’acquisizione del titolo sportivo dal fallimento dell’As Bari dei Matarrese. «Il giorno 6 febbraio lo stesso studio legale - precisa la nota del Bari - ha inviato alla scrivente società avvisi di parcelle e contestuale richiesta di pagamento che la FC Bari 1908 provvederà a evadere, dopo attenta valutazione, nei tempi e nei modi previsti dalla legge».

Che il feeling tra lo studio Trisorio Liuzzi e Paparesta fosse ai titoli di coda era già chiaro da qualche settimana e proprio la Gazzetta ne aveva dato notizia. Tant’è che, nella notte di Bari-Frosinone, non era passata inosservata l’assenza degli avvocati Giuseppe Trisorio Liuzzi, Francesco Biga e Flora Caputi.

In serata abbiamo interpellato lo studio legale a caccia di una posizione ufficiale dopo i «rumors» apparsi in rete nella giornata di ieri. Trisorio Liuzzi non ha voluto replicare al comunicato di Paparesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400