Cerca

Doping - Chiesti due anni di squalifica per Gibilisco

L'atleta (salto con l'asta) è stato deferito dalla Procura Antidoping del Coni, che ha trasmesso gli atti alla Fidal, per l'infrazione delle norme sportive antidoping («uso e tentato uso di sostanze vietate o metodi proibiti») in relazione ai fatti relativi all'inchiesta penale denominata «Oil for drug»
ROMA- Giuseppe Gibilisco è stato deferito dalla Procura Antidoping del Coni, che ha trasmesso gli atti alla Disciplinare delle Fidal chiedendo per l'atleta due anni di squalifica. L'Ufficio di Procura Antidoping - comunica il Coni - ha disposto il deferimento dell'atleta Giuseppe Gibilisco al competente organo di giustizia federale della Fidal per l'infrazione di cui all'art. 2.2 del Codice Wada recepito nelle norme sportive antidoping del Coni - Nado «uso e tentato uso di sostanze vietate o metodi proibiti» in relazione ai fatti relativi all'inchiesta penale denominata «Oil for drug» con richiesta di squalifica di due anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400