Cerca

Allenatore del Bari «Cassano? Magari» A volte tornano

BARI – "L'ingaggio di Antonio Cassano sarebbe la ciliegina sulla torta. Solo un 'pirlà direbbe no al suo arrivo. Se venisse, entrerebbe a far parte di un gruppo che reputo buono": l’allenatore del Bari, Davide Nicola, commenta così la trattativa portata avanti dal presidente del club, Gianluca Paparesta, per riportare 'Fantantonio' nella sua città
Allenatore del Bari «Cassano? Magari» A volte tornano
BARI – "L'ingaggio di Antonio Cassano sarebbe la ciliegina sulla torta. Solo un 'pirlà direbbe no al suo arrivo. Se venisse, entrerebbe a far parte di un gruppo che reputo buono": l’allenatore del Bari, Davide Nicola, commenta così la trattativa portata avanti dal presidente del club, Gianluca Paparesta, per riportare 'Fantantonio' nella sua città.

Nicola è ovviamente lusingato dall’idea di avere il fantasista in squadra ma ci tiene anche ad evidenziare che nel suo credo il gruppo viene prima delle individualità. "Cassano – ha spiegato il tecnico piemontese – è un campione straordinario, un genio. Alla fine l’allenatore deve mettere però insieme le qualità e le caratteristiche di una squadra. Cassano in questa categoria avrebbe una importanza incredibile. Sarei molto contento e orgoglioso, e avremmo da imparare reciprocamente".
Quanto alle eventuali bizze comportamentali del calciatore, Nicola ha tagliato corto. "Quello che si dice su Cassano non mi interessa. Non l’ho mai allenato e voglio fare da solo una mia idea, conoscendolo. Non vorrei cambiare nessuno, questa è la mia linea" ha concluso Nicola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400