Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 14:56

Ciclismo - Petacchi firma l'autocertificazione dell'Uci

Ll'Unione ciclistica internazionale ha richiesto ai team che parteciperanno al Tour de France di far sottoscrivere agli atleti un documento nel quale mettono a disposizione il DNA e dichiarano di non avere nulla a che fare con il doping, pena la sospensione di un anno di stipendio
ROMA - Anche Alessandro Petacchi ha firmato l'autocertificazione dell'Unione ciclistica internazionale. "Tutti i miei corridori firmeranno quel documento e se qualcuno non l'ha ancora fatto è solo per un problema di tempi tecnici che verrà risolto a breve", ha scritto in una nota Gianluigi Stanga, general manager del team Milram.
L'Uci ha richiesto ai team che parteciperanno al Tour de France di far sottoscrivere agli atleti un documento nel quale mettono a disposizione il proprio DNA e dichiarano di non avere nulla a che fare con il doping, pena la sospensione, in caso poi venga dimostrato il contrario, di un anno di stipendio. Tra i corridori della Milram mancano solamente le firme di Astarloa, Haueisen, Jurco e Sabatini, che firmeranno - comunica la squadra attraverso una nota - entro questa sera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione