Cerca

Basket: Caserta vince a Brindisi

BRINDISI – Dopo le prime quattordici partite tutte perse, Caserta non si ferma più e a Brindisi vince la terza gara di seguito approfittando di una insufficiente prestazione dei padroni di casa. Sono tre i giocatori non in condizione per Brindisi, tra questi Mays e Pullen, oltre a capitan Bulleri. Per i campani invece conta la prestazione dell’ex Ivanov con 25 punti e di Antonutti, autore della seconda fuga per i casertani con cinque punti consecutivi al 13'.
Basket: Caserta vince a Brindisi
BRINDISI – Dopo le prime quattordici partite tutte perse, Caserta non si ferma più e a Brindisi vince la terza gara di seguito approfittando di una insufficiente prestazione dei padroni di casa. Sono tre i giocatori non in condizione per Brindisi, tra questi Mays e Pullen, oltre a capitan Bulleri. Per i campani invece conta la prestazione dell’ex Ivanov con 25 punti e di Antonutti, autore della seconda fuga per i casertani con cinque punti consecutivi al 13'.

La gara inizia con un parziale di sette a zero per Brindisi e con gli avversari che non riescono per i primi tre minuti ad andare a canestro, per poi piazzare a loro volta una striscia di 16 a zero che costringe Brindisi a inseguire. Bucchi manda in campo Bulleri, nonostante una condizione fisica non ottimale, e riesce a recuperare. Il primo quarto finisce 13-16.

Nel secondo quarto Caserta allunga, tiene Brindisi fino al -3 (20-23). A due minuti dalla fine con Harper i padroni di casa sono di nuovo avanti 28-27, non senza fatica. Si chiude sul 30 pari. E’ Ivanov all’indizio del terzo quarto il primo ad andare in doppia cifra. Si va avanti colpo fino al più cinque Brindisi. E' ancora Ivanov a mettere a segno il canestro che tiene agganciati i campani (49-46).

L'equilibrio si spezza alla fine della gara, con Caserta che tocca quota 60 punti al 36' lasciando Brindisi a 53. Non va bene nulla all’Enel che chiude con una percentuale al tiro da tre di 4 su 24. Il black-out va avanti fino alla sirena e tra le contestazioni dei tifosi brindisini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400