Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 13:04

Calcio - De Laurentiis su Cassano: «Abituato alle teste calde»

Mentre Moggi lo consiglia e la stampa spagnola parla di trattativa in corso, il presidente del Napoli apre al possibile arrivo dell'attaccante barese del Real Madrid: «Siamo abituati nel cinema a ragionare con attori e registi dalle grandi personalità e certamente anche dalle teste pensanti»
ROMA - Se Luciano Moggi lo consiglia e la stampa spagnola parla di trattativa in corso, Aurelio De Laurentiis non può non dire la sua su Antonio Cassano. Il presidente del Napoli, almeno a titolo di ipotesi, apre al possibile arrivo dell'attaccante del Real Madrid. «Io sono ancora troppo giovane nel mondo del calcio per poter giudicare le qualità psicologiche o tecniche di un giocatore come Cassano, ho delle persone proposte e di loro mi fido ciecamente», dice De Laurentiis a Sky. Ma il carattere non sempre mite di Cassano non sembra rappresentare un problema. «A noi non spaventano le teste calde, siamo abituati nel mondo del cinema a ragionarci. Attori e registi sono sempre stati delle teste calde, delle grandi personalità e certamente anche delle teste pensanti. Io - aggiunge De Laurentiis - non mi sono mai negato al confronto, penso che sia qualcosa di costruttivo e che fortifica il rapporto. Poi, ovviamente, quando ci sono impennate che trascendono nella maleducazione e nella violenza si entra in un'altra dimensione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione