Cerca

Bari, sogno Cassano La realtà è Bellomo Vd - «Non vedo l'ora»

BARI – "Cassano è un sogno per la società. Una società deve avere dei sogni. Quando ho iniziato ad arbitrare sognavo di arbitrare in A, volevo diventare un internazionale e per fortuna ci sono riuscito. Un anno fa volevo rilevare il Bari ed era un sogno: poi si è realizzato". Il Bari intanto ha ingaggiato Nicola Bellomo a titolo temporaneo (con diritto di riscatto obbligatorio in caso di promozione in serie A) dal Chievo Verona
Nicola: col Frosinone per capire quanto valiamo
Bari, sogno Cassano La realtà è Bellomo Vd - «Non vedo l'ora»
BARI – "Cassano è un sogno per la società. Una società deve avere dei sogni. Quando ho iniziato ad arbitrare sognavo di arbitrare in A, volevo diventare un internazionale e per fortuna ci sono riuscito. Un anno fa volevo rilevare il Bari ed era un sogno: poi si è realizzato. Sognavo anche un settore giovanile vivo e la Primavera al torneo di Viareggio: sogno realizzato. Cassano sa che, per quanto ci riguarda, sarebbe il benvenuto a Bari, amato dalla tifoseria": così il presidente del Bari, Gianluca Paparesta, durante la presentazione della partecipazione del Bari Primavera al Torneo di Viareggio, ha fatto il punto sulla eventuale trattativa che consentirebbe di riportare Antonio Cassano in biancorosso.

Il presidente ha poi sottolineato che non è interesse del club indebolire la rosa e ha preannunciato almeno altri due rinforzi, dopo l’ufficializzazione di Bellomo (dal Chievo in prestito).

Il Bari intanto ha ingaggiato Nicola Bellomo a titolo temporaneo (con diritto di riscatto obbligatorio in caso di promozione in serie A) dal Chievo Verona.
Il centrocampista (classe 1991), ha iniziato la sua carriera in biancorosso nelle giovanili e poi in prima squadra. Ieri ha conosciuto i suoi compagni e oggi ha partecipato al primo allenamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400