Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 13:30

Tennis - Pennetta, sorteggio sfortunato a Wimbledon

La 25enne brindisina farà esordirà contro la francese Bartoli, numero 18 del seeding. Knapp debutterà contro la ceca Vaidisova (numero 14). Meglio le altre sei italiane, tra cui la tarantina Vinci: si misurerà con la statunitense Arkleroad. Tra gli uomini (cinque azzurri), Starace contro Djokovic (n° 4)
ROMA - Flavia Pennetta e Karin Knapp hanno ricevuto le avversarie più ostiche dal sorteggio di Wimbledon, torneo in programma da lunedì (fino all'8 luglio) sui campi in erba di Londra. La 25enne pugliese farà il suo esordio nel torneo contro la francese Marion Bartoli, numero 18 del seeding, mentre la 20enne di Brunico debutterà contro la ceca Nicole Vaidisova, testa di serie numero 14 del tabellone londinese. E' andata meglio alle altre sei italiane presenti sul tabellone. Francesca Schiavone, numero 19 del seeding, dovrà affrontare la lussemburghese Anne Kremer, mentre Tathiana Garbin, numero 19 del torneo, è stata sorteggiata contro la cinese Zin Yan. Due tenniste giapponesi per Mara Santangelo, numero 28 del torneo che affronterà Ayumi Morita, e per Alberta Brianti, che se la vedrà con Akiko Morigami. Roberta Vinci si misurerà con la statunitense Ashley Arkleroad, mentre Maria Elena Camerin farà il suo debutto contro la russa Elena Likhovtseva.

Nel tabellone maschile sono presenti cinque azzurri e, Starace a parte, per loro il sorteggio è stato tutto sommato positivo. Davide Sanguinetti, posizionato nella parte più alta del tabellone, è stato sorteggiato con l'argentino Juan Martin Del Potro (con possibilità al secondo round di vedersela con il re Roger Federer); Andreas Seppi affronta lo slovacco Dominik Hrbaty (n. 31 del seeding); Simone Bolelli debutta con lo spagnolo Guillermo Garcia Lopez, mentre per il numero 30, Filippo Volandri ci sarà al primo turno il tedesco Nicolas Kiefer. Il meno fortunato dei cinque azzurri è, senza dubbio, Potito Starace che farà il suo debutto sull'erba inglese contro la testa di serie numero 4, il talento serbo Novak Djokovic.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione