Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 02:27

Calcio / Bari - Perinetti: Ora rinforzeremo la squadra

Il direttore sportivo dovrà risolvere le comproprietà di Gervasoni e Luigi Anaclerio. Per Gazzi si aspettano le buste. Belmonte resterà. Se Carrus va via, sarà rimpiazzato. Serve anche un tornante che sostituisca Scaglia. Rebus in attacco. L'associazione "Bari in Testa": la società non ci rispetta
BARI - ''E ora si passa ad irrobustire la squadra". Il nuovo d.s. Giorgio Perinetti è al lavoro da due settimane con il Bari e ha già raggiunto i primi risultati con una buona gestione delle comproprietà. I pugliesi si sono aggiudicati la punta Ganci (dal Treviso), il regista Carozza (dal Pescara) e il centrale Esposito (dal Chievo). "Abbiamo messo i primi pilastri per il prossimo campionato - spiega il dirigente barese - ma il 25 giugno prossimo completeremo la pratica delle compartecipazioni risolvendo con il Verona i casi di Gervasoni e Luigi Anaclerio. Abbiamo dimostrato vitalità sul mercato, ingaggiando anche i giovani Lanzafame e Antonelli".
Stasera si apriranno le buste per l'incontrista Gazzi, con la Reggina. "La nostra scelta è stata di considerare il giocatore un capitale della società - spiega - e per questo non abbiamo voluto rinnovare la comproprietà. Vedremo chi spenderà di più per assicurarselo". Il bellunese, in ogni caso, sembra destinato a rimanere in serie A: il tecnico Mazzarri (che lo ha allenato nell'ultimo campionato in Calabria) lo richiede da Genova, riva Sampdoria.
Perinetti ha poi smentito le voci di una possibile cessione di Belmonte all'Inter: "Il giovane è un talento su cui punteremo per la nuova stagione - taglia corto - e assicuro che non è sul mercato. Mentre fanno piacere le tante richieste per il centrocampista della Primavera Eramo". L'organico però va potenziato. "Dovremo sostituire Scaglia con un tornate sinistro e prendere anche un centrocampista centrale se Carrus andrà via. Per l'attacco c'è da valutare la situazione globale, la volontà di rimanere di Vantaggiato. Poi in difesa se Milani dovesse tornare al Chievo, prenderemo un difensore di fascia. Di sicuro sarà un mercato molto complesso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione