Cerca

Basket, Enel Brindisi sconfigge Pesaro

BRINDISI - L'Enel Brindisi passa sul campo di Pesaro per 101-93 al termine di una gara che ha sconvolto ogni statistica visto che in campo c'era la miglior difesa (Enel) e il peggior attacco (Consultinvest). Nel corri e tira che spiega il punteggio, la figura migliore l'hanno fatta gli ospiti, che hanno potuto mettere in mostra le qualità dei loro «cecchini» dalla distanza (48% dall'arco): Pullen (26), Denmon (26) e Turner (18).
Basket, Enel Brindisi sconfigge Pesaro
BRINDISI - L'Enel Brindisi passa sul campo di Pesaro per 101-93 al termine di una gara che ha sconvolto ogni statistica visto che in campo c'era la miglior difesa (Enel) e il peggior attacco (Consultinvest). Nel corri e tira che spiega il punteggio, la figura migliore l'hanno fatta gli ospiti, che hanno potuto mettere in mostra le qualità dei loro «cecchini» dalla distanza (48% dall'arco): Pullen (26), Denmon (26) e Turner (18).

Proprio Jacon Pullen è stato il match winner che ha segnato 13 dei 17 punti del parziale (0-17), che a cavallo dei primi due quarti ha permesso all'Enel di spiccare il volo: dal 19-22 del 9' al 19-39 del 15'. In virtù delle 20 lunghezze di vantaggio, Brindisi ha potuto giocare il resto della gara senza troppi patemi, mentre Pesaro ha provato in diverse occasioni a rientrare in partita. Lo ha fatto quando gli ospiti si sono concessi qualche distrazione di troppo o quando Pullen si è seduto a rifiatare.

Pesaro a meno 9 lunghezze all'inizio della terza frazione (40-49 al 21') e ancora a meno 8 al 25'50-58 e infine anche nell'ultimo quarto, 79-88 al 36', ma in ogni occasione ci ha pensato un immenso Pullen a togliere le castagne dal fuoco con una prestazione eccezionale (10/15), 67% in totale al tiro. In casa pesarese, che ha cambiato molte facce, dal nuovo tecnico Paolini agli innesti di Wright e Lorant, i problemi sono rimasti sempre gli stessi: poca difesa e tanti errori in attacco. Il solo Ross, stratosferico con 37 punti (9/18 al tiro e 15/15 ai liberi) ha salvato l'onore.

TABELLINO
Enel Brindisi batte Consultinvest Pesaro 101-93 (28-19, 49-36, 77-61). Pesaro: Ross 37, Basile 3, Gaines, Musso 5, Raspino 4, Wright 26, Judge 6, Crow, Lorant 12, N.e. Tortù. All.: Paolini. Brindisi: Pullen 26, Harper 6, James 14, Bulleri 4, Cournooh, Denmon 26, Zerini, Turner 18, Mays 4, Eric 3. N.e. Calò, Morciano. All.: Bucchi. Arbitri: Begnis, Baldini, Quarta. Note - Tiri da tre punti: Pesaro 9/30, Brindisi 14/29. Tiri liberi: Pesaro 30/35, Brindisi 17/21. Rimbalzi: Pesaro 37, Brindisi 37. Usciti per 5 falli: Turner al 37'06«, Zerini al 37'33». Spettatori 4.010, incasso 32.245 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400