Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 00:22

Calcio, serie B De Luca-Giacomazzi Perugia-Bari 1-1

BARI - Nella ventitreesima giornata del campionato di serie B di calcio, Perugia e Bari concludono sull'1-1. Pugliesi in vantaggio con De Luca (foto) al 12' del primo tempo (diagonale su assist di Ebagua). Annullata al 48' a Falcinelli la rete del pareggio per il fuorigioco di Parigini. Nella ripresa, Rada espulso al 59' per doppia ammonizione: Bari in dieci. Pari di Giacomazzi al 70'. Poi tanta sofferenza, ma la squadra di Nicola regge. In classifica: +3 sui playout, -4 dai playoff. Nel prossimo turno, Bari-Frosinone (venerdì 30 gennaio alle ore 20,30) {6:20337"Foto"}
Lega Pro: Foggia ko a Melfi, pari del Barletta. Rinviata Lecce-Matera
Calcio, serie B De Luca-Giacomazzi Perugia-Bari 1-1
PERUGIA-BARI 1-1 (0-1 nel primo tempo)

PERUGIA (4-3-3): Provedel 6; Crescenzi 6, Goldaniga 6.5, Giacomazzi 6.5, Vinicius 5.5 (76' Perea 6); Taddei 5.5 (64' Verre 6), Fossati 7, Nicco 5.5; Parigini 6 (60' Lanzafame 6.5), Falcinelli 6, Fabinho 6,5.  In panchina: Koprivec, Rossi, Lo Porto, Lignani, Mendez, Zebli. Allenatore: Camplone 6.
BARI (3-4-3): Donnarumma 6.5; Salviato 6, Rada 5,5, Camporese 6; Schiattarella 6, Minala 6, Donati 6, Defendi 6; Galano 6 (71' Rinaudo 6), Ebagua 6,5, De Luca 6,5 (62' Filippini 6).  In panchina: Guarna, Mecai, Boateng, Caputo, Calderoni.  Allenatore: Nicola 6. 
ARBITRO: Fabbri di Ravenna 5.5
RETI: 12' De Luca, 70' Giacomazzi.
NOTE: paganti 2728, incasso non comunicato; abbonati 7.219, quota di 62.629 euro. Espulso Rada al 14' st per doppia ammonizione. Ammoniti Giacomazzi, Goldaniga, Schiattarella, Defendi. Angoli 6-2 per il Perugia. Recupero: 3'; 4'. 

Le formazioni

Perugia (4-3-3): Provedel; Crescenzi; Goldanica, Giacomazzi, Vinicius (76' Perea); Taddei (64' Verre), Fossati; Nicco; Fabinho, Falcinelli, Parigini (60' Lanzafame).

Bari (3-4-3): Donnarumma; Salviato, Rada, Camporese; Schiattarella, Minala, Donati, Defendi; Galano (71' Rinaudo); Ebagua, De Luca (62' Filippini).

Arbitro: Fabbri di Ravenna.

Reti: 12' De Luca, 70' Giacomazzi.




Primi minuti: il Perugia attacca, il Bari difende, anche con Ebagua sui calci piazzati.

8': Schiattarella rischia l'autogol, palla a pochi centimetri dall'incrocio e calcio d' angolo (senza esito).

10': ci prova Camporese, tiro sopra la traversa.

12': Gran gol del Bari. Ebagua aspetta l'inserimento di De Luca, lo serve in verticale e la Zanzara punge in diagonale.

15': colpo di testa di Falcinelli, Fabinho non ci arriva.

18': Provedel rinvia con i pugni, De Luca ci prova dalla distanza. Alto sulla traversa.

Il Perugia sente il colpo della rete subita. Partita più equilibrata. Bari sbloccato dal vantaggio.

22': iniziativa sulla sinistra di De Luca, entra in area, ma il portiere blocca il passaggio al centro verso Ebagua.

23': Ammonito Giacomazzi per fallo su Minala.

Il Bari guadagna progressivamente campo.

28': apertura di Donati a destra per Schiattarella. Il centrocampista al limite dell'area controlla e tenta (sbagliando) la conclusione.

33': ammonito Rada per fallo su Fabinho.

36': occasione da gol per il Bari. Azione sulla destra, finta di Ebagua e Galano calcia centralmente da ottima posizione. Provedel ribatte.

Il Bari chiude all'attacco.

45': Defendi prova dalla distanza, palla fuori.

Tre minuti di recupero.

45'+3': Annullato un gol a Falcinelli (colpo di testa) per il fuorigioco di Parigini.

Il Bari chiude in vantaggio il primo tempo grazie a un gol di De Luca, magistralmente servito da Ebagua. Gara equilibrata, ma Bari avanti con merito. Buona la prestazione di Rada. Il Perugia sempre in apprensione per la contemporanea presenza di Galano, De Luca ed Ebagua. Biancorossi a volte in affanno a centrocampo sulle ripartenze degli avversari.

Inizia la ripresa senza cambi.

47': ammonito Goldaniga per fallo su Ebagua.

48': sulla conseguente punizione, Salviato prova la soluzione a girare sul primo palo. Fuori misura.

53': ammonito Schiattarella per fallo su Parigini.

54': su punizione di Taddei, Parigini, lasciato tutto solo, impatta con il tacco non centrando lo specchio della porta.

Il confronto resta equilibrato, con una leggera supremazia degli umbri in avvio del secondo tempo.

56': Giovanni Loseto, invitato dall'arbitro a lasciare la panchina, va negli spogliatoi.

59': Rada tocca il pallone con la mano, era già ammonito ed è espulso.

60': subito un cambio del Perugia. Esce Parigini, entra Lanzafame.

Donati indietreggia sulla linea difensiva, in attesa dell'ingresso di Filippini.

62': Filippini per De Luca. Nella difesa a tre, Camporese al centro, Filippini a sinistra e Salviato a destra.

64': Seconda sostituzione ravvicinata per il Perugia: Verre per Taddei.

Il tecnico Camplone attinge dalle riserve: il Perugia alla ricerca del pari, agevolato dalla superiorità numerica.

67': grande parata di Donnarumma sul destro Lanzafame.

70': destro dell'ex leccese Giacomazzi dal limite dell'area e pareggio del Perugia.

71': Rinaudo sostituisce Galano. Il nuovo entrato si posiziona al centro della difesa a tre (Camporese a sinistra e Salviato a destra), Filippini si allarga.

Pressione dei padroni di casa, il Bari si difende con le unghie.

76': esce Vinicius ed entra Perea. Il Perugia, con quattro punte, prova a vincere.

84': sinistro di Fabinho, non lontano dal palo.

Il Bari regge, il Perugia insiste.

90': ammonito Defendi per gioco falloso su Crescenzi.

Quattro minuti di recupero.

Fischio finale: Perugia-Bari 1-1

Secondo pareggio consecutivo dopo la ripresa del campionato per il Bari. Allo 0-0 casalingo con l'Entella segue l'1-1 di Perugia, arrivato con la squadra in dieci per oltre mezz'ora. Nicola cambia la formazione iniziale presentando il nuovo acquisto Rada e inserendo De Luca e Galano (fuori Caputo) a sostegno di Ebagua. C'è anche Minala, al rientro dopo la squalifica.

La qualità dei biancorossi pugliesi si vede tutta in occasione della rete di De Luca al 12' (splendido l'assist di Ebagua). Poi c'è tanto equilibrio. Il Perugia, cui viene annullato un gol (Falcinelli di testa) alla fine del primo tempo per un fuorigioco di Parigini, perviene al pareggio nella ripresa, quando è in superiorità numerica per l'espulsione di Rada (ingenuo): è Giacomazzi al 70' a trovare lo specchio con un gran destro.

Gli umbri provano anche a vincere, ma il Bari regge. In classifica, il punto vale il + 3 sulla zona playout e il -4 dalla zona playoff. Nel prossimo turno, Bari-Frosinone (venerdì 30 alle ore 20,30).

I RISULTATI DELLA 23ª GIORNATA


Avellino    – Cittadella     1-2
Catania    - Pro Vercelli    4-0 
Crotone    - Latina       2-1
Frosinone   - Spezia       1-1
Livorno    - Brescia       4-2
Modena     – Virtus Lanciano   domenica ore 12.30
Perugia    - Bari        1-1
Pescara    - Ternana       1-2
Varese     – Carpi        0-1
Vicenza    - Trapani       3-0
Virtus Entella – Bologna       1-2 

LA CLASSIFICA

Carpi         46  23  13  7  3  41  20
Bologna        40  23  11  7  5  33  23
Livorno        37  23  10  7  6  36  25
Frosinone       35  23  9  8  6  33  23
Spezia        35  23  9  8  6  28  21
Lanciano       33  22  7  12  3  34  26
Avellino       33  23  8  9  6  22  23
Pescara        31  23  8  7  8  40  32
Vicenza        31  23  8  7  8  21  23
Ternana        31  23  8  7  8  22  26
Pro Vercelli     31  23  9  4  10  25  30
Perugia        30  23  6  12  5  24  25
Trapani        30  23  8  6  9  38  48
Modena        28  22  6  10  6  20  17
Bari         27  23  7  6  10  22  30
Brescia        26  23  6  8  9  27  33
Entella        25  23  5  10  8  20  30
Catania        24  23  6  6  11  35  39
Crotone        24  23  6  6  11  25  32
Cittadella      23  23  4  11  8  30  36
Varese*        23  23  6  8  9  28  35
Latina        21  23  3  12  8  16  23  
*3 punti di penalizzazione

IL PROSSIMO TURNO (24ª giornata, 31/1 ore 15)

Bari     – Frosinone     (30/1, ore 20.30)  
Bologna   - Pescara      
Brescia   - Virtus Entella    
Carpi    - Crotone      
Catania   - Perugia      
Cittadella  – Trapani      
Latina    – Livorno      
Pro Vercelli – Modena        
Spezia    – Avellino     (2/2, ore 20.30)  
Ternana   - Vicenza      
V.Lanciano  – Varese

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione