Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 14:11

Calcio / Bari - Vantaggiato ribadisce: «Non torno»

Elogiato e coccolato dal presidente Matarrese e dal tecnico Materazzi, l'attaccante, ceduto a gennaio in prestito al Pescara, non è indifferente ai corteggiamenti della società, ma sembra escludere un possibile ritorno al San Nicola con la maglia biancorossa per il prossimo campionato
BARI - Elogiato e coccolato dal presidente Vincenzo Matarrese e dal tecnico Beppe Materazzi, l'attaccante Daniele Vantaggiato, ceduto dal Bari a gennaio in prestito al Pescara, non è indifferente ai corteggiamenti della società pugliese, ma sembra escludere un possibile ritorno al San Nicola con la maglia biancorossa per il prossimo campionato. «Le parole di Matarrese fanno piacere - attacca il giocatore brindisino - ma non cambiano la realtà: a Bari ho trascorso due anni non felici. Sono stato sempre frenato da infortuni e scelte tecniche che mi escludevano spesso dall'undici titolare. Il problema è di motivazioni. Ho avuto anche un colloquio sereno con Materazzi ed insieme valuteremo le opzioni per il futuro». Per l'attaccante, autore di 5 reti in 13 partite con gli abruzzesi, l'eventualità di un ritorno di fiamma è remota: «Ho chiesto qualche giorno per sciogliere la riserva - aggiunge - ma al momento non ho tanti stimoli a rientrare. Preferirei andare a giocare un altro anno fuori, per avere maggiore continuità nelle prestazioni e magari in seguito valutare la possibilità di ritornare».
Intanto persistono i postumi del rovente finale di stagione con il Pescara. Vantaggiato è convalescente a causa di uno scatto d'ira dopo la sconfitta contro lo Spezia: ha sferrato un pugno contro la porta dello spogliatoio riportando la lesione di tre tendini della mano. «Ho giocato ben dieci partite da titolare - conclude - in una formazione che adottava un modulo a due punte. E credo di aver fatto buone cose sia da attaccante centrale che da seconda punta. A Bari, invece, in sei mesi sono stato impiegato dal 1' solo in poche occasioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione