Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 03:43

Calcio - Due giocatori del Bari squalificati

Loseto e Santoruvo fermati per un turno insieme ad alti undici in riferimento alle gare dell'ultima giornata del campionato di serie B. Una gara anche a Pecorari (Spezia) e Cutolo (Verona). Salteranno venerdì la gara di andata dello spareggio per non retrocedere in serie C
MILANO - Tredici giocatori sono stati squalificati dal Giudice sportivo in riferimento alle gare dell'ultima giornata del campionato di serie B.
I sospesi, tutti per una giornata, sono gli espulsi Piovaccari (Triestina), Camorani (Treviso), Cristiano (Rimini) e Frey (Modena), e i non espulsi Abruzzese e Gordone (Triestina), Cannavaro, Domizi e Gatti (Napoli), Coppola (Genoa), Di Cesare (Mantova), Loseto e Santoruvo (Bari).
Questi i giocatori diffidati: Grauso (Mantova), Bega (Genoa), Cardinale (Rimini), Doga (Mantova), Miglionico e Bianchi (Piacenza), Montervino e Pià (Napoli), Pecorari (Spezia), Cellini e Ferrari (Albinoleffe), Sembroni (Pescara) e Cutolo (Verona). Tra gli allenatori, ammonizione con diffida e ammenda di 3.000 euro per Gregucci (Vicenza) e ammonizione con diffida e ammenda di 1.000 euro per Savorani (Piacenza).
Tra le società sia il Genoa che il Napoli sono state multate per accensioni di bengala e fumogeni e per l'invasione pacifica di campo sul finire della gara che ha visto entrambe le squadre conquistare la serie A: 10 mila euro di multa al Genoa e 8.000 al Napoli. Un'altra sanzione, di 500 euro, è stata inflitta al Modena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione