Cerca

Calcio / Coppa Italia - Trofeo alla Roma

Non riesce all'Inter la rimonta dopo il 6-2 per i giallorossi della gara d'andata. Finisce 2-1 per i neroazzurri, i quali a un certo punto hanno sperato nell'impresa. Reti di Crespo, Cruz e Perrotta. Espulsi il tecnico Mancini, Cordoba e Panucci. Totti colpisce la traversa al 90'
Inter-RomaMILANO - La Roma vince l'ottava Coppa Italia della sua storia. Non basta all'Inter, battuta 6-2 all'Olimpico nella finale d'andata, il 2-1 di San Siro maturato grazie alle reti di Crespo, Cruz e Perrotta nella ripresa. Parte forte l'Inter con Stankovic che al 4' inventa un delizioso pallonetto che si stampa sulla traversa. L'Inter insiste e al 23', dopo un colpo di testa di Crespo, Cordoba sfiora soltanto sprecando una chiara occasione da gol. Al 31' Doni vola a respingere un'incornata a colpo sicuro di Crespo. Si vede anche la Roma con una gran punizione di Totti che Toldo devia in angolo. Al 43' prodezza di Crespo, splendido il suo colpo di tacco che sfiora il palo con Doni battuto. Nei minuti di recupero le ultime emozioni, al 47' Maicon va a terra dopo un contrasto con De Rossi, al 49' annullato un gol a Cruz per un fuorigioco millimetrico. Nella ripresa, al 5', Crespo sblocca il risultato con un preciso colpo di testa su assist di Maicon. All'11' il raddoppio di Cruz su assist di Doni. Al 15' l'arbitro espelle il tecnico nerazzurro Mancini per proteste. Al 27' fuori anche Cordoba per doppia ammonizione, poi al 39' Perrotta chiude ogni discorso deviando in rete un tiro di Totti (che al 90' colpisce la traversa) e firmando il definitivo 2-1. Al 93' espulso anche Panucci per fallo da ultimo uomo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400