Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 17:25

Cittadella-Bari Nicola: importante ma non decisiva

BARI – «Quella con il Cittadella è sicuramente una partita importante per la situazione di classifica, ma non un bivio»: il tecnico del Bari, Davide Nicola, alla vigilia della trasferta veneta, inquadra dal ritiro la partita di sabato (ore 15) come una tappa cruciale ma non decisiva. Squalifiche ed infortuni genereranno novità nella formazione. Nicola ha spiegato che la mancata convocazione di Stevanovic: «Scelta tecnica»
Cittadella-Bari Nicola: importante ma non decisiva
BARI – "Quella con il Cittadella è sicuramente una partita importante per la situazione di classifica, ma non un bivio": il tecnico del Bari, Davide Nicola, alla vigilia della trasferta veneta, inquadra dal ritiro la partita di domani come una tappa cruciale ma non decisiva.

"Dobbiamo renderci conto – ha aggiunto – della situazione in classifica e portare avanti il percorso di cui abbiamo tante volte parlato. Dobbiamo aver la capacità di essere concreti in alcune situazioni e indirizzare la partita sui binari che vogliamo". Poi ha formulato una appello alla squadra. "Servono i nostri gol, prima di tutto, per dare continuità ai risultati. E servono i gol di tutti, indipendentemente da chi li fa".

Squalifiche ed infortuni genereranno novità nella formazione. "Sicuramente cambierò qualcosa – ha aggiunto – e la posizione di alcuni giocatori potrebbe leggermente variare, ma i concetti rimangono gli stessi". Nicola ha spiegato che la mancata convocazione di Stevanovic "è solo una scelta tecnica che ha un’eco maggiore quando capita ad uno che gioca di più".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione