Cerca

Calcio / Serie C1 - Taranto-Avellino e Foggia-Cavese nei playoff

Chiusa la stagione regolare (sconfitte le pugliesi, tranne il 2-2 nel derby di Manfredonia). Playout: San Marino-Martina. Si comincia il 27 maggio anche in serie C2: Monopoli-Benevento e Gela-Potenza per la promozione e Nocerina-Melfi per evitare la retrocessione in serie D
Nel girone B il Ravenna, già promosso in serie B dopo la vittoria nel recupero con il Teramo, chiude con l'ultimo successo stagionale contro il Foggia (2-1); un modo per festeggiare nel migliore dei modi davanti al pubblico di casa. La griglia play-off era praticamente già confezionata e in quest'ultimo turno si confermano anche le posizioni. L'Avellino consolida la seconda dopo il successo sul terreno del Taranto (1-2) e il 24^ gol dell'attaccante Biancolino. Gli irpini ai play off dovranno vedersela con il Taranto. L'altro confronto vedrà invece opposte la Cavese e il Foggia: i campani chiudono con il pari nel derby a porte chiuse con la Salernitana (1-1). Martina, Teramo, Ancona e San Marino disputeranno i play out: le prime due chiudono a pari punti, ma la posizione migliore la conquista il Martina per la differenza reti negli scontri diretti: gli accoppiamenti saranno quindi San Marino-Martina e Teramo-Ancona. Si salva in extremis la Ternana dopo l'importante vittoria sul Teramo firmata dai gol di Tozzi Borsoi e Pacilli. Il Giulianova aveva già lasciato da tempo la serie C1. Riguardo alle altre curiosità della giornata si segnala la tripletta del perugino Rubino proprio a Giulianova (2-4) e la doppietta di Morante della Sambenedettese nel 4-2 sul Gallipoli.
Per quel che riguarda la C2, nel girone C il Sorrento ottiene la promozione in C1 e i tifosi tirano un sospiro di sollievo visto il calo finale: battuto il Gela (2-0), reduce da 4 successi e comunque ai play off, dove affronterà il Potenza. Al Benevento, che chiude con un punto in meno del Sorrento, non basta la vittoria sul Cassino e agli spareggi sarà opposto al Monopoli, quinto nonostante la sconfitta con la Pro vasto (2-0). In coda verdetto sfavorevole al Rende, retrocesso in serie D dopo la netta sconfitta di Nocera (3-0). Va ai play out il Celano svantaggiato per la differenza reti complessiva nei confronti del Cassino. Gli acoppiamenti play out sono: Celano-Pro Vasto e Melfi-Nocerina.

C1/B - 17ª GIORNATA DI RITORNO

Cavese - Salernitana 1-1
Giulianova - Perugia 2-4
Lanciano - Juve Stabia 0-0
Manfredonia - Martina 2-2
Ravenna - Foggia 2-1
Sambenedettese - Gallipoli 4-2
San Marino - Ancona 1-3
Taranto - Avellino 1-2
Ternana - Teramo 2-0

CLASSIFICA: Ravenna 69 punti; Avellino 66; Cavese 62; Foggia 59; Taranto 56; Perugia 54; Juve Stabia 53; Sambenedettese 49; Manfredonia 46; Gallipoli, Salernitana 44; Lanciano, Ternana 39; Martina, Teramo 37; Ancona 33; San Marino 32; Giulianova 12. Ravenna promossa in serie B. Giulianova retrocessa in serie C2. Avellino due punti di penalizzazione.

I TABELLINI DELLE PUGLIESI

MANFREDONIA-MARTINA 2-2

MANFREDONIA (4-4-2): Marconato 7; Pierotti 6, Calabro 7, Giovannini 7, Di Simone sv (24' pt De Giosa 6.5); Vanin 6.5, Pederzoli 7, Marino 5.5 (46' st Romito 6.5), Piccioni 5; Alteri 6, Sansovini 6 (15' st Scarlato 6). In panchina: Sassanelli, Bertini, De Santis, Giglio. Allenatore: D'Arrigo 6.
MARTINA (3-4-3): Ambrosi 6.5; Gambuzza 6, Mariniello 6, Lisuzzo 6.5; Di Liso 6 (19' st Arigò 6), Coletti 6.5, Scoponi 6, Di Bari 6 (25' st Gaveglia sv); Bernardo 6 (15' st Aquaro 6), Costantini 6.5, Cardascio 7. In panchina: Mancini, Agius, Ferraresi, Agostinone. Allenatore: Brini 6.
ARBITRO: Forconi di Aprilia 6.
RETI: 38' pt Cardascio, 43' pt Giovannini, 22' st Coletti, 38' st De Giosa.
NOTE: oltre duemila gli spettatori. Terreno di gioco in buone condizioni. Espulso Costantini per doppia ammonizione. Ammoniti: Romito e Pierotti. Angoli: 4-3 per il Martina. Recuperi: pt 1'; st 3'.

RAVENNA-FOGGIA 2-1

RAVENNA (4-4-2): Rossi 6; Dicuonzo 6, Serafini 6 (13' st Gorini 6), Anzalone 6, Fasano 6; Volpe 6.5, Calzi 6, Sciaccaluga 6.5, Pizzolla 6 (5' st Affatigato 6.5); Succi 7, Chianese 6.5 (36' st Aloe sv). In panchina: Capecchi, Pomante, Cherubini, Cavagna. Allenatore: Pagliari 6.5.
FOGGIA (4-3-2-1): Marruocco 6; D'Alterio 6, Moi 6, Ignoffo 6, Zaccanti 5.5 (35' st Mounard sv); Giordano 6.5, Princivalli 6, Colombareti 6.5; Pecchia 6, Salgado 6; Mastronunzio 5.5 (14' st Chiaretti 5.5). In panchina: Castelli, Pagliarulo, Panarelli, Ingrosso, Quinto. Allenatore: D'Adderio 6.
ARBITRO: Pinzani di Empoli 6.
RETI: 23' st Anzalone (aut), 25' st Chianese, 33' st Succi.
NOTE: giornata calda, terreno di gioco in buone condizioni. Circa seimila gli spettatori. Ammoniti: Pizzolla e Princivalli Angoli: 3-2 per il Ravenna. Recuperi: pt 0'; st 3'.

SAMBENEDETTESE-GALLIPOLI 4-2

SAMBENEDETTESE (4-2-3-1): Chessari 7; Zammuto 6.5, Esposito 6 (15' st Forò 6), Diagouraga 6, Grillo 6.5; Iovine 6, Loviso 6.5 (1' st Giorgino 6); Carlini 7, Della Rocca 6.5, Olivieri 6.5; Morante 7 (33' st Fanelli). Allenatore: Ugolotti 6. In panchina: Consigli, Forò, Tripoli, Tulli, Fragiello.
GALLIPOLI (4-3-3) Spina 6; Ambrogioni 5.5, Lo Monaco 5, Minadeo 5, Mele 6; Casisa 6 (15' st Cimarelli 5.5), Di Giulio 6, Frezza 6 (15' st Cinelli 5.5); Carozza 6 (20' st Polo 5), Califano 6, Morello 6.5. Allenatore: Auteri 5.5. In panchina: Lafuenti, Di Sole, Iennaco, Giglio.
ARBITRO: Spadaccini di Vasto 6.
RETI: 10' pt Olivieri, 21' pt Morante, 24' pt Califano, 1' st Morante, 6' st Morello, 44' st Carlini.
NOTE: oltre duemila gli spettatori. Espulso Iovine per doppia ammonizione al 35' st. Ammoniti: Carrozza, Mele, Iovine e Califano. Angoli 9-1 per il Gallipoli. Recuperi: pt 2'; st 3'.

TARANTO-AVELLINO 1-2

TARANTO (4-4-2): Faraon 6; Panini 6, Colombini 6, Castroni 6, Caccavale 6; De Liguori 6, Mortari 6, Larosa 6, Ambrosi 5.5 (19' st De Florio 6); Catania 6 (17' st Zito 6), Mattioli 6.5 (38' st Scarci sv). In panchina: Maraglino, Cejas, Formuso, Prosperi. Allenatore: Papagni 6.
AVELLINO (4-4-2): Gragnaniello 6; Ametrano 6, De Angelis 6, Di Cecco 5.5 (16' st Garzon 6), Bacis 6; Puleo 6, Porpari 6, Riccio 6 (38' st Grieco sv), Moretti 6.5; Biancolino 7, Evacuo 7. In panchina: Moresi, Ulivi, Tufano, Gonzales. Allenatore: Vavassori 6.
ARBITRO: Valeri di Roma 6.
RETI: 12' pt Mattioli, 24' pt Biancolino, 42' pt Evacuo.
NOTE: spettatori quattromila circa. Ammoniti: Castroni, Mortari, Di Cecco e Bacis. Angoli: 7-4 per l'Avellino. Recuperi: pt 2'; st 5'.

PLAY OFF

Andata domenica 27 maggio ore 16

Taranto-Avellino
Foggia-Cavese

Ritorno domenica 3 giugno ore 16

Le finali sono in programma il 10 ed 17 giugno alle 16, la vincente sarà promossa in serie B.

PLAY OUT dopo scontri diretti (Martina-Teramo 2-0 e 1-2, Martina meglio piazzato in virtù della differenza reti nelle due partite)

Andata domenica 27 maggio ore 16

San Marino-Martina
Ancona-Teramo

Ritorno domenica 3 giugno ore 16. Le due perdenti retrocederanno in serie C2.

C2/C - 17ª GIORNATA DI RITORNO

Andria - Catanzaro 1-0
Benevento - Cassino 1-0
Celano - Real Marcianise 2-1
Igea Virtus B. - Vigor Lamezia 0-0
Melfi - Val di Sangro 1-0
Nocerina - Rende 3-0
Pro Vasto - Monopoli 2-0
Sorrento - Gela 2-0
Vibonese - Potenza 1-0

CLASSIFICA: Sorrento 64 punti; Benevento 63; Potenza, Gela 54; Monopoli 53; Val di Sangro 52; Lamezia 50; Andria 49; Catanzaro 45; Marcianise 44; Igea Virtus, Vibonese 41; Cassino, Celano Olimpia 40; Melfi 38; Nocerina 37; Pro Vasto 31; Rende 30. Sorrento promosso in serie C1 Rende retrocesso in serie D. Vigor Lamezia due punti di penalizzazione. Cassino un punto di penalizzazione.

I TABELLINI DI PUGLIESI E LUCANE

ANDRIA BAT-CATANZARO 1-0

ANDRIA BAT (4-3-3): Romano 6; Cioffi 6, Gritti 6, Carnevali 6, Lo Piccolo 5,5; Pisciotta 5,5, Di Toro 6 (36' st Spinelli ng), Rizzi 6; Cavaliere 6,5 (26' st Scopelliti ng), Marchano 5, Terrone 6 (16' st Ancione 5). A disp.: Dibitonto, Rizzo, Pasca, Leone. All.: Infantino 5.
CATANZARO (4-3-3): Botticella 6 (28' st Laghezza ng); Priolo 5,5, Zini 6, Gimmelli 5, Morleo 6,5; Coppola 6, Ballarino 5 (18' st Ruscio 5,5), Cuffa 6; Merito 5,5, Siclari 5 (1' st Guidone 5), Cunzi 6. A disp.: Corapi, Alderuccio, Mazzoli, Guzman. All.: Domenicali 5.
ARBITRO: Vivenzi di Brescia 6,5.
MARCATORE: 32'pt Cavaliere.
NOTE: spettatori 300 circa, incasso non comunicato. Ammonito Cioffi. Angoli 4-3 per il Brescia. Recupero: pt 1'; st 4'.

MELFI-VAL DI SANGRO 1-0

MELFI (4-4-2): Apuzzo 6; Tursi 6, Marcuz 6, Cuomo 6, Succhiarelli 6,5; Campione 6 (20' st Fusseini 6), Russo 6 (16' st Cianni 6), Mitra 7, Brutto 6 (34' st Chafer ng); De Angelis 6, Lauria 6,5. A disp.: Curci, Barbaro, Cerone, Bifara. All.: Pugliese 6,5.
VAL DI SANGRO (4-4-2): Furlan 6; Gioffrè 6, Fusaro 6, Martinelli 6, Galluccio 6; Capece 6, Berardini 6 (46' st Belardi ng), Bruno 6, Esposito 6 (5' st Pagano 6); Pagana 6 (14' st Vitone 5), Innocenti 5. A disp.: Arfè, Bianchi, Sivilla, Orsinetti. All.: Cosco 5.
ARBITRO: Pecorelli di Arezzo 6.
MARCATORE: 48'st Lauria.
NOTE: spettatori 1300 circa con 40 tifosi ospiti. Ammoniti: Mitra, Martinelli, Russo, Lauria. Angoli 5-2 per il Melfi. Recupero: pt 2'; st 4'.

PRO VASTO-MONOPOLI 2-0

PRO VASTO (3-4-1-2): Aridità 6,5; Milana 6,5, Aquino 7 (7' st Rapino 6), Ciano 8 (34' st Somma 6); Testa 6,5, Manoni 7, Cacciaglia 6,5, Mottola 6,5; Mignogna 8; Nieto 6,5, Gaeta 6,5 (7' st Cazzola 6). A disp.: Sollitto, Fiore, Schettino, Negro. All.: Trillini 6,5.
MONOPOLI (4-4-2): D'Urso 5,5; Colella 5 (24' st Bitetto F. 6), Bocchini 5,5, Mastronardi 5,5, Pugliese 6; Sifonetti 5 (14' st Loseto 6), Menga 5 (14' st Garofalo 6), Cazzarò 6, D'Allocco 5,5; Galetti 6, Caracciolese 5,5. A disp.: Buono, Caridi, Malagnino, Bonfardino. All.: Bitetto 5.
ARBITRO: Marrocco di Pisa 7.
MARCATORI: 9'pt e 13'st Mignogna. NOTE: spettatori 1200, oltre la metà dei quali ospiti. Ammoniti: Cacciaglia, Colella, Mignogna, Rapino, Aridità, Loseto. Angoli 7-6 per il Monopoli. Recupero: pt 2'; st 5'.

VIBONESE-POTENZA 1-0

VIBONESE (3-5-2): Bastiera 7; Cutrupi 6,5 (22' st De Falco 6), Zangla 7, Moschella 7; Orefice 7, Quintoni 6,5 (38' st Falivena ng), Cordiano 7, Vitiello 6,5, Di Mauro 7,5; Alessandrì 7, D'Amblè 6,5 (49' st Di Dio ng). A disp.: Graci, Colo, Calabrò, Madonia. All.: Di Somma 7.
POTENZA (4-3-1-2): Iuliano 6; Colletto 6, Cagnale 6, Di Giorgio 6 (10' st Delgado 5,5), Memè 5,5; Lolaico 6, Dettori 7, Berretti 5; Grillo 6,5 (35' st Malafronte ng); Pignalosa 5 (20' st Marra 6), Nolè 5. A disp.: Arleo, Paonessa, Giugliano, Tassone. All.: Arleo 5,5.
ARBITRO: Gallione di Alessandria 6.
MARCATORE: 4'st Alessandrì.
NOTE: giornata di sole, manto erboso in discrete condizioni. Spettatori 1800 circa (un centinaio ospiti). Espulso Berretti (P) al 13' st per doppia ammonizione. Ammoniti: Zangla, AlessandrX, Lolaico, Berretti. Angoli 3-3. Recupero: pt 3'; st 5'.

PLAY OFF

Andata domenica 27 maggio ore 16

Monopoli-Benevento
Gela-Potenza

Ritorno domenica 3 giugno ore 16

Le finali sono in programma il 10 ed 17 giugno alle 16, la vincente sarà promossa in serie B.

PLAY OUT dopo scontri diretti (Martina-Teramo 2-0 e 1-2, Martina meglio piazzato in virtù della differenza reti nelle due partite)

Andata domenica 27 maggio ore 16

Pro Vasto-Celano
Nocerina-Melfi

SERIE D - PLAY OFF - GIRONE H

Normanna-Brindisi 2-1
Grottaglie-Barletta 2-4

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400