Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 13:29

Bari, cori razzisti curva Nord chiusa ma pena sospesa Rabbia club, offesi da sanzioni

 ROMA – La Curva Nord del Bari sarà chiusa per un turno al ripetersi di cori razzisti come quelli sentiti nel corso del match di Serie B contro il Carpi di sabato scorso. E' quanto ha deciso il giudice del campionato cadetto dopo aver “letto il rapporto arbitrale relativo alla gara Bari-Carpi del 6 dicembre 2014 nel quale si attesta che nel corso del secondo tempo, dalla Curva occupata dai sostenitori del Bari venivano intonati cori di discriminazione razziale nei confronti di un calciatore della squadra avversaria in più occasioni laddove questi toccava il pallone"
Bari, cori razzisti curva Nord chiusa ma pena sospesa Rabbia club, offesi da sanzioni
 ROMA – La Curva Nord del Bari sarà chiusa per un turno al ripetersi di cori razzisti come quelli sentiti nel corso del match di Serie B contro il Carpi di sabato scorso. E' quanto ha deciso il giudice del campionato cadetto dopo aver “letto il rapporto arbitrale relativo alla gara Bari-Carpi del 6 dicembre 2014 nel quale si attesta che nel corso del secondo tempo, dalla Curva occupata dai sostenitori del Bari venivano intonati cori di discriminazione razziale nei confronti di un calciatore della squadra avversaria in più occasioni laddove questi toccava il pallone".

Il giudice sportivo ha così deciso di sanzionare il Bari con l'obbligo di “disputare una gara con il settore denominato Curva Nord privo di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l'avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione". Alla società ammenda di 5.000 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione