Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 00:23

Calcio / Squalifiche - Un turno a Polenghi e Vives

Oltre ai giocatori del Lecce, il giudice sportivo ha squalificato Colombo (giocatore dello Spezia, prossimo avversario dei giallorossi). Fermato per un turno anche Cardinale del Rimini: non ci sarà contro il Bari (sanzionato con un'ammenda di 3mila euro). In C1, una gara a Lauria (Martina) e Toledo (Taranto)
MILANO - Il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel, in merito alle gare di serie B valide per la 16ª giornata di ritorno, ha squalificato per tre turni Sartor (Verona), per uno Antonioli (Frosinone), Colombo (Spezia), De Rosa (Genoa), Foti (Vicenza), Maldonado, Bogliacino, Dalla Bona (Napoli), Mannini (Brescia), Polenghi, Vives (Lecce), Anastasi, Sabato (Cesena), Cardinale (Rimini), Colombo, Dal Canto (Albinoleffe), Conte (Arezzo), Filippini (Bologna), Nedved (Juventus), Pivotto (Triestina); tra le società ammende a Juventus (15.000 euro), Spezia (10.000 euro), Frosinone (5.000 euro), Bari (3.000 euro), Piacenza (2.000 euro), Napoli (1.000 euro). Tra gli allenatori, squalifica per un turno a Varrella (Triestina). Ammenda di 15 mila euro alla Juventus per cori razzisti. Alcuni tifosi bianconeri, in occasione della gara di domenica sera a Cesena hanno rivolto, in due occasioni nel secondo tempo, cori costituenti espressione di discriminazione razziale nei confronti di un calciatore avversario (Papa Waigo).

Il giudice sportivo Pasquale Marino, in merito alle gare della 16ª giornata di ritorno in serie C1, ha squalificato per due turni Michele Baldini (Giulianova), Francesco Baldini e Moscarelli (Perugia) e per una giornata Angeletti (Lanciano), Landaida, Simonetta (Sambenedettese), Alfano, Tatomis (Cavese), Esposito, Terracciano (Juve Stabia), Lauria (Martina), Ginestra (Perugia), Cammarota, Pisani (Salernitana), Toledo (Taranto), D'Astolfo (Ternana). Tra gli allenatori un turno di stop a Capuano (Juve Stabia). Tra le società ammende Foggia (1.000 euro), Gallipoli (500 euro).

Il giudice sportivo Pasquale Marino, in merito alle gare della 16ª giornata di ritorno in serie C2, ha squalificato per quattro turni D'Aniello (Sassari Torres), per tre Delle Vedove (Sassari Torres) per due Catalano (Rende), Del Grosso (Celano) e per una giornata Iozzi (Cassino), Catalucci, Guastella (Vibonese), De Porras, Polani (Benevento), Benincasa, De Miglio (Rende), Mundula (Rieti), Caterino (Sassari Torres), Gargiulo, Maiorano (Sorrento), Mauro (Igea Virtus), Ramora (Vigor Lamezia), Villa (Celano), Caligiuri (Giugliano), Falomi (Nocerina), Marinucci (Val Di Sangro). Tra gli allenatori stop di due turni a Montanari (Reggiana) e Falciglia (Val di Sangro) e un turno a Discepoli (Carpenedolo). Tra i dirigenti inibiti fino al 31 luglio Palmas (Sassari Torres), e fino al 15 maggio De Filippis (Val di Sangro). Tra le società ammende a Sassari Torres (5.000 euro), Potenza (3.000 euro), Celano, Gela (2.000 euro), Rende (1.500 euro), Benevento (1.000 euro).

In serie A, un'ammenda di 11.500 euro è stata inflitta alla Lazio dal giudice sportivo dopo che i suoi tifosi hanno esposto una bandiera con la croce celtica nel corso del primo tempo della partita contro il Livorno. Il giudice sportivo ha squalificato per due turni Bertotto (Siena) e per un turno Alberto e Antonini (Siena), Pinzi, Lukovic, Iaquinta e Coda (Udinese), Corvia (Siena, con ammenda di 1.500 euro), Almiron (Empoli), Aronica (Reggina), Cordoba (Inter), Lucenti (Catania), Rivalta (Atalanta), Moro (Empoli) e Mantovani (Chievo). Un turno di squalifica anche per l'allenatore della Reggina Walter Mazzarri.
I giocatori diffidati sono Corallo (Ascoli), Panucci (Roma), Brienza (Palermo), Mutu e Blasi (Fiorentina), Natali (Udinese), Contini (Parma), Behrami (Lazio), Biava (Palermo), Edusei (Catania), Gazzi (Reggina), Vieira (Inter), Colucci (Cagliari), Vannucchi (Empoli), Lazetic (Torino).
Oltre alla Lazio, sono state inflitte ammende di 2.000 euro all'Udinese e al Cagliari e di 1.000 euro al Parma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione