Venerdì 17 Agosto 2018 | 22:35

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio / Serie C1 - Il Foggia vince il derby

Ma anche il Taranto (sconfitto 1-0) va nei playoff. Un punto per Manfredonia (1-1 a Salerno) e Martina (1-1 contro la Ternana). In C2, Potenza (1-2 contro il Sorrento) e Monopoli (1-1 contro la Vibonese) devono ancora aspettare. Pari anche del Melfi (1-1 a Catanzaro). Serie D: Noicattaro promosso
palloneA un turno dalla fine del girone B della serie C1, si risolve invece la situazione play-off dopo l'esito dell'ultimo scontro che poteva tenere ancora viva la corsa al quinto posto negli ultimi 90 minuti. Il Perugia, infatti, dopo aver perso il derby contro la Ternana cade anche davanti al proprio pubblico con la Cavese, che difende così il suo terzo posto. Cosicché allo «Zaccheria» festeggiano entrambe perché, nonostante la vittoria del Foggia nel derby con il Taranto (1-0), anche l'undici di Papagni ottiene il proprio obiettivo. Decide un gol in pieno recupero di Ignoffo. Nelle parti basse della graduatoria finisce 1-1 lo scontro diretto tra Martina e Ternana. Per il resto, tranquillo 1-1 tra Salernitana e Manfredonia.
Nel girone C della C2, verdetto rinviato all'ultima giornata con Sorrento e Benevento, vittoriose in trasferta rispettivamente a Potenza e Lamezia per 2-1, separate da un solo punto. Quarta vittoria consecutiva per il Gela contro il Celano (2-1): siciliani terzi con il Potenza. Per il quinto posto in lotta Monopoli (1-1 con la Vibonese) e Lamezia. Pareggio del Melfi contro il Catanzaro. Secca sconfitta dell'Andria a Marcianise.

C1/B - 16ª GIORNATA DI RITORNO

Ancona - Sambenedettese 3-0
Avellino - Lanciano 1-0
Foggia - Taranto 1-0
Gallipoli - San Marino 1-0
Juve Stabia - Giulianova 1-0
Martina - Ternana 1-1
Perugia - Cavese 0-1
Salernitana - Manfredonia 1-1
Teramo - Ravenna sosp

CLASSIFICA: Ravenna* 65 punti; Avellino 63; Cavese 61; Foggia 59; Taranto 56; Juve Stabia 52; Perugia 51; Sambenedettese 46; Manfredonia 45; Gallipoli 44; Salernitana 43; Lanciano 38; Teramo*, Martina, Ternana 36; San Marino 32; Ancona 30; Giulianova 12. Giulianova retrocessa in serie C2. Avellino 2 punti di penalizzazione.
*= una partita in meno

I TABELLINI DELLE PUGLIESI

FOGGIA-TARANTO 1-0

FOGGIA (3-4-1-2): Marruocco 5.5; Moi 6.5, Ignoffo 6, Ingrosso 5 (22' st Zaccanti 6); D'Alterio 6, Shala 6, Princivalli 6, Colombaretti 5.5 (25' st Giordano 6); Pecchia 6; Salgado 6, Mastronunzio 5 (47' st Chiaretti sv). In panchina: Castelli, Tagliaruro, Panarelli, Mounard. Allenatore: D'Adderio 6.
TARANTO (4-4-2): Faraon 6; Cosenza 6, Panini 5.5, Pastore 6, Cejas 5.5; Prosperi 5.5, Maciado 6.5 (47' st Mortari sv), La Rosa 5.5, Zito 5.5 (32' st Mattioli sv); Mancini 5.5, Deflorio 6 (37' st Monticciolo sv). In panchina: Barasso, Ambrosi, Catania, Castroni. Allenatore: Papagni 6.
ARBITRO: Cavarretta di Trapani 6.
RETE: 47' st Ignoffo.
NOTE: giornta di sole, terreno di gioco in buone condizioni. Circa ottomila gli spettatori. Ammoniti: Panini, Cejas, Colombaretti, Marruocco, D'Alterio, Maciado, Monticciolo e Salgado. Angoli: 11-2. Recuperi: pt 1'; st 5'.

GALLIPOLI-SAN MARINO 1-0

GALLIPOLI (3-4-3): Lafuenti 6; Lomonaco 6, Musca 6.5 (38' st Casisa sv); Di Sole 6, Ambrogioni 6, Lomonaco 6.5, Iennaco 6.5; Cimarelli 7, Califano 7 (39' st Nigro sv), Carrozza 6 (32' st Giglio sv). In panchina: Spina, Cota, Morello, Polo. Allenatore: Auteri 7. SAN MARINO (4-4-2): Dei 7; Nozza 6, D'Angelo 6, Ferraro 6.5, Florindo 5.5 (29' st Ligori sv); Buda 6, Tedoldi 6, Mottola 5.5 (29' st Amantini sv), Turchetta 6; Abate 5.5 (37' st Ferrari), Blanco 6. In panchina: Merola, Giorgetti, Nevicati, Ligi. Allenatore: Nicoletti 6.
ARBITRO: Forconi di Aprilia 6.5.
RETE: 24' st Califano.
NOTE: circa 600 gli spettatori. Ammoniti: Mottola, Florindo, Ambrogioni, D'Angelo e Giglio. Angoli: 6-3 per il San Marino. Recuperi: pt 2'; st 4'.

MARTINA-TERNANA 1-1

MARTINA (4-3-3): Ambrosi 6; Gambuzza 6, Lisuzzo 6, Mariniello 6, Gaveglia 5.5; Diliso 5.5 (13' st Costantini 6), Coletti 6, Scoponi 6; Lauria 5.5, Perna 6 (21' st Bernardo 6), Cardascio 6 (26' st Arigò 6). In panchina: Mancini, Agius, Ranellucci, Ferraresi. Allenatore: Brini 6.
TERNANA (4-3-1-2): Ginestra 6.5; Ricca 6, Trinchera 6, Taccola 6, Cardona 6; Ciarcià 6 (42' st Hovhannisyan sv), Bussi 6 (30' st D'Astolfo 6), Miceli 6.5; Fanasca 6.5 (21' st Chiarotto 6); Tozzi Borsoi 5.5, Pacilli 6. In panchina: Di Dio, Ara, Lucioni, Del Nevo. Allenatore: Marino 6.
ARBITRO: Valeri di Roma 6. RETI: 10' st Ciarcià, 34' st Bernardo.
NOTE: oltre 3.500 gli spettatori. Ammoniti: Trinchera, Lauria, Mariniello, Lisuzzo, Ginestra e D'Astolfo. Angoli: 7-1 per il Martina. Recuperi: pt 2'; st 5'.

SALERNITANA-MANFREDONIA 1-1

SALERNITANA (4-4-2): Prisco 6; Siniscalchi 5.5, Romito T. 6.5, Cardinale 6.5 (21' st Coppini 5), Parisi 5; Gaeta 4.5 (32' st Morete sv), Soligo 6.5, Agnelli 6, Pisani 4.5 (25' st Cammarota 5); Bardeggia 6, Arostegui 6. In panchina: Visconti, Orfei, Grassadonia, Pellegrino. Allenatore: Bellotto 6.
MANFREDONIA (4-4-2): Sassanelli 5.5; Pierotti 6, Bortel 6 (41' pt De Giosa 5.5), Giovannini 5.5, Di Simone 6; Vanin 6, Pederzoli 5.5, Romito I. 5, Piccioni 6.5; Alteri 6 (33' st Marino sv), Giglio 5 (21' st Bonvissuto 5.5). In panchina: Marconato, Bertini, Scarlato, Sansovini. Allenatore: D'Arrigo 6.
ARBITRO: Valentini di Città di Castello 6.
RETI: 36' pt Romito T., 30' st Piccioni.
NOTE: pomeriggio caldo, terreno di gioco in buone condizioni. Circa duemila gli spettatori. Ammoniti: Soligo, Pisani e Cammarota. Angoli: 5-5. Recuperi: pt 2'; st 5'.

CLASSIFICA CANNONIERI

24 RETI: Biancolino (3 rig) (Avellino).
18 RETI: Chianese (1 rig) (Ravenna).
17 RETI: Califano (10 rig) (Gallipoli); Succi (2 rig) (Ravenna).
15 RETI: Morante (3 rig) (Sambenedettese).
14 RETI: Ferraro (2 rig) (Salernitana).
13 RETI: Evacuo (1 rig) (Avellino).
12 RETI: Salgado (2 rig) (Foggia).
11 RETI: Docente (2 rig) (Ancona); Grieco (1 rig) (Avellino).
10 RETI: Ercolano (1 rig) (Cavese); Antenucci (3 rig) (Giulianova); Mazzeo (1 rig) (Perugia).
9 RETI: Mendil (Ancona); Ambrosi (2 rig) (Taranto); Tozzi Borsoi (2 rig) (Ternana).
8 RETI: Caputo (5 rig) (Juve Stabia); Sestu (Salernitana); Myrtaj (5 rig) (Teramo); De Florio (2 rig) (Taranto); Trinchera (6 con il Manfredonia, 4 rig) (Ternana).
7 RETI: De Giorgio (2 rig) (Cavese); Chiaretti (Foggia); Esposito A. (Juve Stabia); Rubino (Perugia); Desideri (Sambenedettese); Cammarata (1 rig) (Taranto).
6 RETI: Moretti (Avellino); Morello (Gallipoli); Carlini (Sambenedettese).
5 RETI: Schetter (Cavese); Castaldo (Juve Stabia); Colussi (Lanciano); Piccioni (Manfredonia); Abate e Villa (1 rig) (San Marino); Prosperi (Taranto).
4 RETI: Aquino (2 rig) e Tarantino (1 rig) (Cavese); Pecchia (Foggia); Giglio (Gallipoli); Baclet (Juve Stabia); Leone (Lanciano); Di Simone (4 rig) (Manfredonia); Cardascio (1 rig) (Martina); Volpe (Ravenna); Di Maio e Ligori (San Marino); Toledo (Taranto); Margarita (1 rig) (Teramo); Bonfiglio (1 rig) (Ternana).
3 RETI: Rizzato (2 rig) (Ancona); Alfano e Cipriani (Cavese); Princivalli (Foggia); Bellè (2 rig), Cardinale (3 rig) e Cimarelli (Gallipoli); Femiano A. (Juve Stabia); Alteri, Bonvissuto e De Paula (Manfredonia); Lauria (1 rig) e Perna (1 rig) (Martina); Ginestra e Guadalupi (Perugia); Mattioli (Salernitana); Olivieri e Visone (Sambenedettese); Blanco e Tedoldi (San Marino); Zito (Taranto); Migliaccio (Teramo).
2 RETI: Cichella e Nassi (Ancona); Tufano (Avellino); Romondini (Cavese); Dall'Acqua, Mounard e Zanetti (Foggia); Genchi (Giulianova); Esposito G. (Juve Stabia); Conti A. (2 rig), Correa e La Camera (Lanciano); Giovannini, Machado, Pederzoli (1 rig), Sansovini e Togni (Manfredonia); Cantoro, Gambuzza, Mancino e Mariniello (Martina); Baldini, Bernini e Pellecchia (Perugia); Aloe e Pizzolla (Ravenna); Agnelli, Cammarota (Salernitana); Fragiello (Sambenedettese); D'Angelo (San Marino); Cammarata e De Liguori (Taranto); Amodeo (Teramo); Cherubini (Ternana).
1 RETE: Anderson, Borgese, Mortelliti, Rrhudo, Sgarra e Teodorani (Ancona); Ascenzi, De Angelis, Garzon, Porcari, Puleo e Riccio (Avellino); Albano (rig), Arno, Perna, Pittilino, Sportillo (Cavese); Colombaretti, Ignoffo, Ingrosso e Mastronunzio (Foggia); Ambrogioni, Carrozza, Clemente, Franzese e Nigro (Gallipoli); Acorsi, Croce, Latini e Morello (Giulianova); Burzigotti, D'Anna, De Rosa, Femiano F. e Rinaldi (Juve Stabia); Bolic, Colussi, Improta, Mariscoli, Paniccia, Sacilotto, Triuzzi, Ubeda e Vincenti (Lanciano); Scarlato e Vadacca (Manfredonia); Bernardo, Costantini, Lisuzzo, Manca, Scoponi e Tassone (Martina); Anaclerio, Mamede, Mandorlini, Mocarelli, Rizzo e Taurino (Perugia); Cavagna, Di Cuonzo, Fasano e Gorini (Ravenna); Cardinale, Fusco, Magliocco, Romito T., Russo e Soligo (Salernitana); Landaida, Loviso, Simonetta e Varriale (Sambenedettese); Buda, Ceccarelli, Di Bari, Faieta, Ferraro, Florindo, Giorgetti, Nossa e Turchetta (San Marino); Caccavale, Cejas e Mancini (Taranto); Bono, Catinali, Favasuli, Gargiulo, Niscemi, Radi e Schettino (Teramo); Ciarcià, Del Grosso, Fanasca, Pastore, Perna, Russo, Scandurra, Scappini, Taccola e Zamperini (Ternana).
AUTORETI: D'Andrea (1, Avellino); Minadeo (1, Gallipoli); Gorini (1, Ravenna); Siniscalchi (1, Salernitana); Dei e Di Maio (1, San Marino); Filippi e Radi (1, Teramo); Giovannini e Piccioni (1, Manfredonia); Femiano (1, Juve Stabia).

PROSSIMO TURNO - 17ª GIORNATA DI RITORNO - 13/5 - ORE 15

Cavese - Salernitana
Giulianova - Perugia
Lanciano - Juve Stabia
Manfredonia - Martina
Ravenna - Foggia
Sambenedettese - Gallipoli
San Marino - Ancona
Taranto - Avellino
Ternana - Teramo

C2/C - 16ª GIORNATA DI RITORNO

Cassino - Nocerina 1-2
Catanzaro - Melfi 1-1
Gela - Celano 2-1
Monopoli - Vibonese 1-1
Potenza - Sorrento 1-2
Real Marcianise - Andria 3-0
Rende - Pro Vasto 0-0
Val di Sangro - Igea Virtus B. 2-1
Vigor Lamezia - Benevento 1-2

CLASSIFICA: Sorrento 61 punti; Benevento 60; Potenza, Gela 54; Monopoli 53; Val di Sangro 52; Lamezia 49; Andria 46; Catanzaro 45; Marcianise 44; Cassino, Igea Virtus 40; Vibonese 38; Celano Olimpia 37; Melfi 35; Nocerina 34; Rende 30; Pro Vasto 28. Vigor Lamezia due punti di penalizzazione. Cassino un punto di penalizzazione.

I TABELLINI DI PUGLIESI E LUCANE

CATANZARO-MELFI 1-1

CATANZARO (4-2-3-1): Tomasig 5,5; Corapi 5 (1' st Priolo 5,5), Zini 6, Gimmelli 5,5, Mazzoli 5,5; Ballarino 6,5, Cuffa 6 (31' st Coppola ng); Di Miceli 5 (1' st Morleo 6), Wahab 5, Merito 5; Bueno 5,5. A disp.: Botticella, Ruscio, Guzman, Guidone. All.: Domenicali 5.
MELFI (4-4-2): Apuzzo 6; Tursi 6, Cuomo 6, Patarini 6, Marcuz 6 (34' st Succhiarelli ng); Campione 6 (22' st Russo 6), Cianni 5,5 (22' st Paris 6), Mitra 6,5, Brutto 6; De Angelis 6, Lauria 4. A disp.: Curci, Petagine, Cerone, Chafer. All.: Pugliese 6.
ARBITRO: Ruini di Reggio Emilia 6.
MARCATORI: 32' pt Cuffa (C), 34' pt Mitra (M).
NOTE: pomeriggio caldo, spettatori 500 circa. Ammoniti: Patarini, Ballarino, Merito, Brutto, Marcuz e Wahab. Angoli 4-3 per il Catanzaro. Recupero: pt 0'; st 4'.

MONOPOLI-VIBONESE 1-1

MONOPOLI (4-4-2) D'Urso 6; Colella 6 (44' st F. Loseto ng), Mastronardi 6, Caridi 6, Pugliese 6,5; D'Allocco 6,5, Menga 6 (11' st Malagnino 6), Cazzarò 6, F. Bitetto 5,5 (11' st Garofalo 6); Galetti 6,5, Caracciolese 6. A disp.: Buono, Paris, G. Loseto, Bonfardino. All.: D. Bitetto 5,5.
VIBONESE (5-3-2) Bastiera 6,5; Catalucci 5,5, Zangla 6,5, Moschella 6, Orefice 6, Quintoni 6 (30' st De Falco ng); Guastella 5,5, Cordiano 6,5, Di Mauro 6,5 (16' st Falivena ng); Madonia 6 (8' st Cutrupi 6), D'Amblè 6,5. A disp.: Graci, Colo, Calabrò, Di Dio. All.: Di Somma 6,5.
ARBITRO: Baracani di Firenze 5,5.
MARCATORI: 39' pt Di Mauro (V); 33' st Galetti (M).
NOTE spettatori 3.500 circa, con sparuta rappresentanza calabrese. Espulsi Catalucci al 1' st e Guastella al 10' st della Vibonese. Ammoniti: Quintoni, Madonia, Mastronardi, Colella, Bastiera e D'Amblè. Angoli 8-0. Recupero: pt 1'; st 4'.

POTENZA-SORRENTO 1-2

POTENZA (3-4-3): Signorile 4; Cagnale 5,5 (11' st Marra 6), Colletto 5,5, Di Giorgio 6; Lolaico 5,5, Giugliano 5 (1' st Berretti 6), Dettori 7, Memè 6; Grillo 6,5, Pignalosa 5,5, Delgado 5 (1' st Nolè 6,5). A disp.: Iuliano, Tassone, Malafronte, Pollini. All.: Arleo 5,5.
SORRENTO (4-3-1-2): Mennella 6; Gargiulo 5,5, Maraucci 6, Ottobre 6,5, Migliozzi 6; Silvestri 6,5, Maiorano 6, Solimene 6,5; Russo 6 (1' st Teta 6,5); Rastelli 7 (23' st Sibilli ng), Molino 5,5 (11' st Ripa 6). A disp.: Ambra, Criniti, Ferrara, Somma. All.: Cioffi 7,5.
ARBITRO: Barbirati di Ferrara 6.
MARCATORI: 13' pt Ottobre (S); 8'st su rig. Teta (S), 33'st Nolè (P).
NOTE: un minuto di raccoglimento per la morte delle due donne a Sorrento il primo maggio. Spettatori 4500 circa. Espulsi al 38' st Gargiulo (S) e al 49' st Maiorano (S) per doppia ammonizione. Ammoniti: Gargiulo, Giugliano, Russo, Silvestri, Signorile, Grillo, Mennella, Maiorano. Angoli 7-2 per il Potenza. Recupero: pt 3'; st 6'.

REAL MARCIANISE-ANDRIA BAT 3-0

REAL MARCIANISE (4-4-2): Armellini 7; Piscitelli 6,5, Murolo 6,5, Filosa 6, Vanacore 6,5; Di Napoli 6,5, Schiavon 6,5, Romano 6 (21 st Masturzo ng), Della Ventura 6 (37' st Ciano ng); Galizia 7,5 (23' st Manco 6,5), Poziello 7. A disp.: Della Corte, Pagano, Amita, Marzullo. All.: D'Agostino 7.
ANDRIA BAT (4-3-1-2): Romano 7; Cioffi 6, Rizzo 6, Carnevale 6, Lo Piccolo 5; Scopelliti 6, Pisciotta 6 (35' st Rizzi ng), Di Toro 6,5 (17' st Spinelli 6); Arcadio 6,5 (23' st Cavaliere ng); Pasca 6, Marchano 6. A disp.: Dibitonto, Ciritti, De Gennaro, Ancione. All.: Infantino 6. ARBITRO: Pizzi di Saronno 6.
MARCATORI: 7' pt e 29' pt Galizia; 29' st Manco.
NOTE: giornata afosa, terreno di gioco scivoloso per la pioggia caduta a tratti durante la gara. Spettatori circa 800, con una rappresentanza di 40 tifosi ospiti. Ammoniti: Armellini e Filosa. Angoli 6-5 per l'Andria Bat. Recupero: pt 2'; st 4'.

CLASSIFICA CANNONIERI

22 RETI: Ripa (1 rig) (Sorrento)
17 RETI: Innocenti (1 rig) (Val di Sangro)
16 RETI: Bueno (6 rig) (Catanzaro); Frisenda (3 rig, Igea Virtus); Falomi (7 rig) (Nocerina)
13 RETI: Alessandrì E. (Vibonese)
12 RETI: Polani (2 rig, Benevento)
11 RETI: Marchano (Andria); Galetti (1 rig, Monopoli); Nolè (Potenza); Alessandrì (3 rig, Vigor Lamezia).
9 RETI: Lauria (Melfi); Manco (1 rig, Real Marcianise) 8 RETI: Carcione (Cassino); Cirillo (3 rig, Gela); Occhiuzzi (1 rig, Rende); Sergi (Vigor Lamezia).
7 RETI: Gatti (4 rig) (Cassino); Pignalosa (2 rig) (Potenza); Gaeta (1 rig, Pro Vasto); Galantucci (1 rig, Rende); Campo (3 rig, Vibonese)
6 RETI: Clemente (2 rig, Benevento); Improta (1 rig) (Cassino); Ciofani e Luiso (Celano); Amenta (1 rig), Ceccarelli (Gela); Ricciardo (Igea Virtus); Galizia (Real Marcianise); Riolo (Rende); Russo (1 rig, Sorrento); Pagana (Val di Sangro)
5 RETI: Pasca (Andria); Crisci (Cassino); Caridi (1 rig) e Caracciolese (Monopoli); Poziello (Real Marcianise); Teta (1 rig, Sorrento); D'Amblè (Vibonese); Lisi (Vigor Lamezia).
4 RETI: Scopelliti (Andria); Marasco e Vagnati (1 rig, Benevento); Cunzi (1 rig, Catanzaro); Sanguinetti (Igea Virtus); De Angelis (1 rig) e Paris (2 rig) (Melfi); Tangorra (Monopoli); Alfieri (1 rig) e Delgado (Potenza); Romano (Real Marcianise); Rastelli (Sorrento); Pagana (1 rig, Val di Sangro); Di Mauro (Vibonese)
3 RETI: Taua (Benevento); Rallo (Cassino); Cuffa e Siclari (Catanzaro); Campanile (1 rig, Celano); Corapi (1 rig, Gela); Palma (Igea Virtus); Brutto (Melfi); Bitetto (3 rig, Monopoli); Dettori (1 rig) e Grillo (Potenza); Nieto (Pro Vasto); Della Ventura, Molino (3 rig), Murolo, Schiavon (3 rig) e Vanacore (Real Marcianise); Covelli e Novello (1 rig, Rende); Sibili (2 rig) (Sorrento); Berardini (Val di Sangro); Catalucci (Vibonese); Picci e Riccobono (Vigor Lamezia).
2 RETI: Cavaliere (rig) e Spinelli (Andria); Imbriani, Maisto e Palermo (Benevento); Iozzi e Pau (Cassino); Guidone, Merito e Morleo (Catanzaro); Amenta, Giacalone (2 rig) e Villa (Celano); Fabbro, Grando e Parlagreco (Gela); Doumbia e Bonaffini (Igea Virtus); Chafer (Melfi); Loseto e Menga (Monopoli); De Crescenzo, Greco e Masciantonio (Nocerina); Pagano (1 rig) (Potenza); Mignogna (1 rig) (Pro Vasto); Marzullo (Real Marcianise); Benincasa, Bernardi e Criniti (Rende); Ottobre (Sorrento); Esposito, Marinucci Palermo (Val di Sangro); Falivena (Vibonese); Battisti, Campo (2 rig), Cordiano (Vigor Lamezia).
1 RETE: Cioffi, Di Toro, Leone, Lo Piccolo e Russo (rig) (Andria); Castaldo, De Porras, Esposito, Maschio e Pedotti (Benevento); Niccolini, Obinna, Padovani e Salvagno (Cassino); Giuntoli, Merito e Wahab (Catanzaro); Ambrosini, Barrionuevo, Cesaro, Dionisi, Farina, Gabrieli, Gentili, Pepe e Villa (Celano); Comandatore, D'Alessandro, Di Franco Ike, Omolade e Sapienza (Gela); Alizzi e Tamburro (Igea Virtus); Campione, De Lucia, Matri, Mitra e Palumbo (Melfi); Cazzarò, D'Allocco, Garofalo, Lorusso, Malagnino, Memmo, Pugliese e Sifonetti (Monopoli); Albano, Ciminari, Higo, Okolie, Pascuccio e Rosamilia (Nocerina); Colletto, Lolaico e Marra (Potenza); Aquino, Cacciaglia, Ceravolo, Ciotti, Morfeo, Negro, Vitale e Volpato (Pro Vasto); Di Napoli, Piscitelli, D'Ambrosio, Mariniello (Real Marcianise); Caruso (rig), Catalano e Piemontese (Rende); Braca, Ferrara, Maraucci e Silvestri (Sorrento); Bruno, Chiopris Gori (rig), Vitone, Zuppardo (Val di Sangro); Guastella, Moschella, Orefice e Vitiello (Vibonese); Ramora (Vigor Lamezia).
AUTORETI: Gatti e La Manna (1, Cassino); Del Grosso (1, Celano); Berger e Mancini (1, Gela); Alfieri (1, Nocerina); Filosa (1, Real Marcianise); De Miglio e Fabio (1, Rende); De Felice (1, Vigor Lamezia).

PROSSIMO TURNO - 17ª GIORNATA DI RITORNO - 13/5 - ORE 15

Andria - Catanzaro
Benevento - Cassino
Celano - Real Marcianise
Igea Virtus B. - Vigor Lamezia
Melfi - Val di Sangro
Nocerina - Rende
Pro Vasto - Monopoli
Sorrento - Gela
Vibonese - Potenza

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

 
Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

 
Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Bisceglie-Matera, partita a rischio. Prefetto: incontro a porte chiuse

 
Calcio, Marchisio dopo 25 annidice addio alla Juventus

Calcio, Marchisio dopo 25 anni
dice addio alla Juventus

 
Lecce, rinforzo a centrocampo: arriva Scavone dal Parma

Lecce, a centrocampo c'è Scavone Attacco, ok per Lamantia

 
Fc Bari

Bari calcio, tribunale si riserva decisione sul sequestro e su ammissione al concordato

 
Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS