Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 01:47

Motomondiale - Valentino Rossi cavalca il "dragone cinese"

Il campione italiano della Yamaha, 2° in classifica, ha conquistato la "pole position" del Gran premio di Shanghai, per la classe Gp, in programma domenica 6 maggio • Per le 250 "pole" dello spagnolo Lorenzo (Aprilia) • Per le 125 "pole" dell'italiano Pasini (Aprilia) • Il Gp in tv su Italia 1 dalle ore 7 di domenica mattina
Motomondiale - Valentino Rossi (Yamaha) SHANGHAI (Cina) - Valentino Rossi ha conquistato la pole position del Gran premio di Cina, quarto appuntamento del Motomondiale in programma domani, per la classe Gp. Il pilota Yamaha ha chiuso le qualifiche con il tempo di 1'58"424, girando 891 millesimi meglio del secondo, lo statunitense John Hopkins su Suzuki, e 982 millesimi meglio del suo compagno di squadra, il texano Colin Edwards che chiude la prima fila.
Per Rossi si tratta della pole n.48 in carriera e della terza stagionale, arrivata al termine di un giro straordinario, il primo con le gomme da tempo. Problemi per le Ducati di Casey Stoner e Loris Capirossi. L'australiano rompe il motore della sua Desmosedici ed è costretto a cambiare moto nel momento decisivo delle qualifiche. Stoner chiude con il quarto tempo di 1'59"516 che gli vale la quarta posizione in griglia davanti allo spagnolo della Honda ufficiale Dani Pedrosa (1'59"602) e alla Honda del team Gresini di Marco Melandri (1'59"863).
È andata peggio a Loris Capirossi, protagonista di una caduta all'ultimo giro delle qualifiche con l'australiano Chris Vermeulen. Il pilota Suzuki, superato da Capirossi, ha provato a sua volta ad infilare l'italiano finendo per colpirlo. L'imolese ha chiuso con il quattordicesimo tempo che gli vale la quinta fila. Ancora problemi per il campione del mondo Nicky Hayden, che partirà dalla nona posizione in griglia e dalla terza fila.

Le classifiche prima del Gp della Cina

PILOTI
1. Casey Stoner (Aus) Ducati, 61 punti
2. Valentino Rossi (Ita) Yamaha, 51
3. Dani Pedrosa (Spa) Honda, 36
4. Tony Elias (Spa) Honda, 35
5. Marco Melandri (Ita) Honda, 30
6. Colin Edwards (Usa) Yamaha, 26
7. Nicky Hayden (Usa) Honda, 26
8. Alex Barros (Bra) Ducati, 25
9. John Hopkins (Usa) Suzuki, 23
10. Chris Vermeulen (Aus) Suzuki, 21
11. Loris Capirossi (Ita) Ducati 20
12. Shinya Nakano (Jpn) Honda, 15
13. Carlos Checa (Spa) Honda, 14
14. Alex Hoffmann (Ger) Ducati, 12
15. Randy De Puniet (Fra) Kawasaki, 11
16. Olivier Jacque (Fra) Kawasaki, 4
17. Makoto Tamada (Jpn) Yamaha, 4.
18. Kenny Roberts Jr. (Usa) KR212V, 3
19. Sylvain Guintoli (Fra) Yamaha, 3.

COSTRUTTORI
1.Ducati, 61 punti
2.Honda, 56
3.Yamaha, 51 4
4.Suzuki 30
5.Kawasaki 15
6.Ke212V 3

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione