Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 12:10

Caputo: «Le colpe per questo Bari? Sono di tutti»

"Dispiace a tutti per questo epilogo, nessuno se lo aspettava. Ringrazio Mangia per la fiducia che mia ha dato. Le colpe? Sono di tutti". Slla prossima partita contro i siciliani: "Il Trapani non si è indebolito, resta forte e compatto. Ha elementi di valore come Mancosu e Nadarevic, è una formazione imprevedibile"
Caputo: «Le colpe per questo Bari? Sono di tutti»
BARI – Tanta amicizia prima e dopo la gara, ma in campo nessuna pietà: così il capitano del Bari, Francesco Caputo, affronterà il Trapani del ds Daniele Faggiano, suo scopritore quando ancora militava tra i dilettanti. "Non vedo l'ora di salutarlo – ha detto l’attaccante – perchè ha scovato il mio talento quando ero giovanissimo. Anzi, segno due gol ai siciliani e vado ad incontrarlo".

Caputo si è soffermato sul cambio della guida tecnica del Bari. "Dispiace a tutti per questo epilogo, nessuno se lo aspettava. Ringrazio Mangia per la fiducia che mia ha dato. Le colpe? Sono di tutti". Sui siciliani è stato molto concreto. "Il Trapani non si è indebolito, resta forte e compatto. Ha elementi di valore come Mancosu e Nadarevic, è una formazione imprevedibile".

Nessuna anticipazione sugli schemi che adotterà Nicola (potrebbe optare per il 3-5-2, con Donati arretrato tra i difensori). "Abbiamo provato poco, soprattutto la fase difensiva. Il ritorno di Barreto? Se è una ipotesi, ben venga". L'altamurano è anche alle prese con il rinnovo contrattuale. "Voglio rimanere qui. C'è stato un contatto tra il mio procuratore e il direttore sportivo Antonelli. Non è questo comunque il momento per certi argomenti, la priorità è far risalire in classifica la squadra".

Intanto sono bastati due allenamenti con Nicola per dare una scossa all’ambiente. "Il clima è cambiato – ha concluso Caputo - i tifosi ci hanno incoraggiato nell’antistadio. Abbiamo bisogno di ricompattarci. La lite tra Sciaudone e un tifoso? Daniele ha sbagliato nella reazione, c'era tanto nervosismo da entrambe le parti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione