Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 15:02

Calcio - I verdetti del giudice sportivo

Nella serie B, sono stati squalificati nel Bari Vignaroli (per 3 turni), Esposito e Bellavista (per le prossime due gare). Sanzione anche per il preparatore atletico dei biancorossi, Sandro Fantoni. In C1, la "punizione" più grave per Minadeo del Gallipoli (2 turni)
Giustizia legge Il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel, in merito alle gare della serie B disputate tra sabato e ieri, ha squalificato per tre turni Donazzan (Mantova) e Vignaroli (Bari), per due Esposito, Bellavista (Bari), Moscardelli (Rimini), per una Caremi, Donadoni (Albinoleffe), Caridi, Franchini (Mantova), Gissi (Treviso), Alessi (Spezia), Campagnaro (Piacenza), Cariello (Crotone), Luci (Pescara), Rossi (Crotone), Teodorani (Verona). Tra le società ammende a Spezia (15.000 euro), Frosinone, Genoa (4.000 euro), Verona (2.000 euro), Crotone, Mantova, Napoli (1.500 euro), Bologna (1.000 euro). Tra gli allenatori stop di due turni per Iachini (Piacenza), di un turno per il preparatore atletico Sandro Fantoni (Bari).

Il giudice sportivo Pasquale Marino, in merito alle gare della 14ª giornata di ritorno in serie C1, ha squalificato per tre gare Danotti (Ternana), per due Minadeo (Gallipoli), Gargiulo (Teramo), Del Grosso (Ternana) e per una Di Maio (San Marino), Di Bari, Grasi, Turato (Sangiovannese), Rinaldi (Juve Stabia), Biancolino (Avellino), Baldini, Guadalupi (Perugia), Ambrosi, Perna (Martina), Bono (Teramo). Tra gli allenatori stop di due giornate a Capuano (Juve Stabia). Tra le società ammende a Juve Stabia, Teramo (2.000 euro), Foggia (500 euro), Martina (300 euro).

In C2, il giudice ha respinto il reclamo proposto dalla Nocerina a seguito della gara Monopoli-Nocerina 1-0 (serie C2) disputata domenica scorsa confermando il risultato maturato sul campo. La Nocerina aveva presentato reclamo chiedendo la ripetizione della gara per errore tecnico, constatando che un proprio calciatore espulso dall'arbitro a seguito dell'assegnazione di un calcio di rigore era rimasto in campo fin quando il rigore non è stato calciato e solo dopo è stato allontanato dall'atbitro. Gli altri provvedimenti: squalificato per due giornate Manoni (Pro Vasto) e per una fermati Carloto, Vagnati (Benevento), Toscano (Giugliano), Alfieri Pascuccio (Nocerina), Bitetto (Monopoli), Pasca, Pisciotta (Andria), Padovani (Cassino), Parlagreco (Gela), Poziello (Real Marcianise), Catalano (Rende), Di Nunzio (Cassino), Facci (Vigor Lamezia). Tra le società ammende a Monopoli (2.000 euro), Val di Sangro (1.500 euro), Catanzaro (1.000 euro), Pro Vasto (1.000 euro), Potenza, Cassino, Rende (400 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione