Cerca

Calcio / Serie C1 - Taranto e Foggia verso i playoff

A tre turni dalla fine, gli ionici passano a Salerno (1-0), i dauni regolano la Ternana (1-0). Martina a un passo dalla salvezza. Il Gallipoli pareggia. Il Manfredonia perde. In C2, Potenza e Monopoli verso gli spareggi. Andria addio. Melfi, piccola impresa. Serie D: Noicattaro si complica la vita
palloneA tre giornate dalla conclusione della stagione regolare, nel girone B della C1 porta bene il cambio di panchina all'Avellino: esordio con vittoria per l'esperto Giovanni Vavassori suventrato a Giuseppe Galderisi: battuto il San Marino (2-1) grazie alla doppietta di Biancolino, ormai giunto a quota 23 nella classifica dei bomber. Gli irpini ora sono a soli due punti dal Ravenna che rimedia solo un pareggio sul campo del tranquillo Gallipoli (1-1). La Cavese, terza forza del campionato, porta via un prezioso pareggio nel derby esterno contro la Juve Stabia che a sua volta avrebbe bisogno di un importante sprint finale per centrare i play-off.
Foggia e Taranto attualmente conservano il loro prezioso vantaggio: i rossoneri di D'Adderio grazie a un gol di Fabio Pecchia liquidano il Teramo, mentre i pugliesi di Papagni tornano con i tre punti da Salerno grazie a un gol di Cammarata. Il Perugia svolge perfettamente il suo compitino, supera al «Curi» il Manfredonia e resta a due punti. Il ritorno sulla panchina del Lanciano di Andrea Camplone coincide con un pareggio sul campo del Teramo. Per il resto l'Ancona, in attesa dei play-out, fa tris contro l'ormai retrocesso Giulianova che ormai attende solo la chiusura di questo torneo. Per il Martina preziosa vittoria contro la Sambenedettese con la doppietta di Mancino.

In serie C2, nel girone C quarto pareggio per la capolista Sorrento sul terreno del Val di Sangro (1-1). Restano tre i punti di vantaggio sul Benevento, fermato sul 2-2 a Catanzaro, che manca l'ultima possibilità per avvicinare i play-off. Il Benevento subisce invece l'aggancio del Potenza che supera 2-1 la Pro Sesto. Importante vittoria per il Monopoli, quarto, contro la Nocerina (1-0) e per il Gela che battendo l'Andria è a un solo punto dalla zona play-off. Il Melfi compie una piccola impresa andando a vincere a Lamezia.

C1/B - 14ª GIORNATA DI RITORNO

Ancona - Giulianova 3-0
Avellino - San Marino 2-1
Foggia - Ternana 1-0
Gallipoli - Ravenna 1-1
Juve Stabia - Cavese 0-0
Martina - Sambenedettese 2-0
Perugia - Manfredonia 2-0
Salernitana - Taranto 0-1
Teramo - Lanciano 0-0

CLASSIFICA: Ravenna 62 punti; Avellino 60; Cavese 57; Foggia, Taranto 53; Perugia 51; Juve Stabia 49; Sambenedettese 43; Gallipoli, Manfredonia, Salernitana 41; Lanciano 38; Martina, Teramo 35; Ternana 32; San Marino 29; Ancona 27; Giulianova 11 Giulianova retrocessa in serie C2. Avellino 2 punti di penalizzazione.

I TABELLINI DELLE PUGLIESI

FOGGIA-TERNANA 1-0

FOGGIA (4-3-1-2): Marruocco 7; D'Alterio 7, Ingrosso 6 (11' st Giordano 6.5), Pagliarulo 6, Moi 7; Cardinale 6 (32' st Princivalli sv), Shala 6.5, Colombaretti 6.5; Pecchia 7; Mastronunzio 6 (44' st Mounard sv), Salgado 7.5. In panchina: Castelli, Panarelli, Quinto, Zagaria. Allenatore: D'Adderio 7.
TERNANA (4-3-2-1): Ginestra 7; Del Grosso 5.5, Danotti 5.5, Zamperini 6, Ferrario sv (14' pt Montero 6.5); Miceli 5.5, Bussi 5.5, Chiarotto 5.5 (26' st Pacilli sv); Candreva 6, Morello 6 (9' st Ciarcià 6); Tozzi Borsoi 6.5. In panchina: Di Dio, Ricca, Del Nevo, Fanasca. Allenatore: Marino 6.
ARBITRO: Baracani di Firenze 6.
RETE: 25' st Pecchia.
NOTE: giornata di sole. oltre cinquemila gli spettatori. Espulsi Danotti al 39' st per doppia ammonizione e Del Grosso al 43' st per frasi ingiuriose all'arbitro. Ammmoniti: Chiarotto, Shala, Tozzi Borsoi e Zamperini. Angoli: 6-4 per il Foggia. Recuperi: pt 3'; st 3'.

GALLIPOLI-RAVENNA 1-1

GALLIPOLI (4-4-2): Lafuenti 6; Ambrogioni 6, Musca 6.5, Iennaco 6, Lomonaco 5; Minadeo 5, Carrozza 6, Cinelli 6 (22' st Di Giulio sv), Califano 5.5 (30' st Morello sv); Bellè 5 (22' st Frezza sv), Mele 6.5. In panchina: Spina, Di Sole, Giglio, Franzese. Allenatore: Auteri 6.
RAVENNA (4-3-3): Capecchi 6.5; Dei 5, Fasano 6, Serafini 5.5, Anzalone 6; Pizzolla 7, Aloe 6 (47' st Gerbino sv), Sciaccaluga 6; Volpe 6, Succi 7, Cavagna 6 (9' st Affatigato 6). In panchina: Rossi, Pomante, Cherubini, Dicuonzo, Calzi. Allenatore: Pagliari 6.5.
ARBITRO: Peruzzo di Schio 7.
RETI: 6' pt Succi (rig), 17' pt Califano (rig).
NOTE: giornata di sole, circa 1.500 gli spettatori. Espulso al 40' st Minadeo. Ammoniti: Mele, Cavagna, Dei e Volpe. Angoli: 1-1. Recuperi: pt 1'; st 4'.

MARTINA-SAMBENEDETTESE 2-0

MARTINA (3-4-1-2): Ambrosi 6; Gambuzza 7, Lisuzzo 7, Mariniello 7; Diliso 6 (11' st Mancino 7), Coletti 6, Scoponi 6.5 (24' st Minorelli sv), Gaveglia 6; Cardascio 7; Perna 6 (1' st Lauria 7), Cantoro 6. In panchina: Mancini, Di Bari, Ranellucci, Costantini. Allenatore: Brini 6.
SAMBENEDETTESE (4-4-2): Chessari 6; Tinazzi 6.5, Esposito 6.5, Landaia 6.5, Varriale 6 (29' st Tulli sv); Carlini 6.5, Loviso 6 (1' st Fanelli 5.5), Giorgino 5.5, Desideri 6 (17' st Grillo 5.5); Morante 5.5, Fragiello 6. In panchina: Consigli, Diagouragua, Zammuto, Olivieri. Allenatore: Ugolotti 5.5.
ARBITRO: Zanardo di Conegliano Veneto 6.
RETI: 22' e 49' st Mancino.
NOTE: quasi mille gli spettatori. Ammoniti: Perna, Fragiello, Ambrosi e Mancino. Angoli: 5-3 per la Sambenedettese. Recuperi: pt 2'; st 6'.

PERUGIA-MANFREDONIA 2-0

PERUGIA (4-4-2): Pinzan 7; Rizzo 7, Baldini 5 (25' st Mandorlini sv), Accursi 5.5, Angeli 6; Pellecchia 6.5 (17' st Goretti 6), Beati 7, Mocarelli 6, Guadalupi 7; Rubino 6.5, Ginestra 5.5. In panchina: Bianchi, Mazzeo, Sy, Taurino. Allenatore: Cari 6.5.
MANFREDONIA (5-3-2): Marconato 6.5; Citro 6 (25' st Romito sv), Calabro 6.5, Giovannini 6, De Giosa 5, Pierotti 6; Marino 6 (10' st Machado 5.5), Pederzoli 6, Piccioni 6.5; Alteri 6.5, Sansovini 6 (22' st Bonvissuto sv). In panchina: Sassanelli, Bertini, Bortel, Giglio. Allenatore: D'Arrigo 5.5.
ARBITRO: Tozzi di Ostia Lido 5.
RETI: 7' pt GuadalupiL, 23' st Rubino.
NOTE: quasi quattromila gli spettatori. Ammoniti: Guadalupi, Rizzo, Citro, Baldini e Mocarelli. Recuperi: pt 1'; st 4. I tifosi del Perugia sono entrati dopo 15' dal fischio d'inizio per protesta contro le misure antiviolenza adottate dal Governo.

SALERNITANA-TARANTO 0-1

SALERNITANA (4-4-1-1): Prisco 5.5; Parisi 5, Romito 6, Cardinale 5, Lanzara 5; Soligo 6, Agnelli 5.5, Caracciolo 6 (1' st Arostegui 5.5), Fusco 5.5 (25' st Magliocco sv); Sestu 6 (30' st Volpe sv); Ferraro 5.5. In panchina: Robertiello, Coppini, Orfei, Straus. Allenatore: Bellotto 5.5.
TARANTO (4-4-2): Barasso 6.5; Cosenza 6, Pastore 6, Prosperi 6, Colombini 6; Zito 6 (25' st Panini 6), Cejas 6, De Liguori 6, Mancini 6.5; Cammarata 6 (32' st De Florio 6), Toledo 6.5 (41' st Caccavale sv). In panchina: Faraon, Catania, Mattioli, Mortari. Allenatore: Papagni 6.
ARBITRO: Palazzino di Ciampino 6.
RETE: 16' st Cammarata.
NOTE: pomeriggio primaverile, terreno di gioco in buone condizioni. Circa tremila gli spettatori, di cui una trentina ospiti. Ammoniti: Lanzara, Colombini e Agnelli. Angoli: 4-4. Recuperi: pt 1'; st 4'.

LA CLASSIFICA CANNONIERI

24 RETI: Biancolino (3 rig) (Avellino).
18 RETI: Chianese (1 rig) (Ravenna).
15 RETI: Califano (10 rig) (Gallipoli); Succi (2 rig) (Ravenna); Morante (3 rig) (Sambenedettese).
14 RETI: Ferraro (2 rig) (Salernitana).
13 RETI: Evacuo (1 rig) (Avellino).
11 RETI: Salgado (2 rig) (Foggia).
10 RETI: Grieco (1 rig) (Avellino); Ercolano (1 rig) (Cavese); Mazzeo (1 rig) (Perugia).
9 RETI: Mendil (Ancona); Ambrosi (2 rig) (Taranto).
8 RETI: Antenucci (2 rig) (Giulianova); Caputo (5 rig) (Juve Stabia); Myrtaj (5 rig) (Teramo); Tozzi Borsoi (2 rig) e Trinchera (6 con il Manfredonia, 4 rig) (Ternana).
7 RETI: Docente (2 rig) (Ancona); De Giorgio (2 rig) (Cavese); Chiaretti (Foggia); Esposito A. (Juve Stabia); Rubino (Perugia); Sestu (Salernitana); Desideri (Sambenedettese); Cammarata (1 rig) e De Florio (1 rig) (Taranto).
6 RETI: Moretti (Avellino); Morello (Gallipoli).
5 RETI: Schetter (Cavese); Castaldo (Juve Stabia); Colussi (Lanciano); Carlini (Sambenedettese); Villa (1 rig) (San Marino).
4 RETI: Tarantino (1 rig) (Cavese); Pecchia (Foggia); Giglio (Gallipoli); Baclet (Juve Stabia); Leone (Lanciano); Di Simone (4 rig) e Piccioni (Manfredonia); Cardascio (1 rig) (Martina); Volpe (Ravenna); Abate, Di Maio e Ligori (San Marino); Prosperi (Taranto); Margarita (1 rig) (Teramo); Bonfiglio (1 rig) (Ternana).
3 RETI: Rizzato (2 rig) (Ancona); Alfano, Aquino (1 rig) e Cipriani (Cavese); Princivalli (Foggia); Bellè (2 rig), Cardinale (3 rig) e Cimarelli (Gallipoli); Femiano A. (Juve Stabia); Alteri, Bonvissuto e De Paula (Manfredonia); Lauria (1 rig) e Perna (1 rig) (Martina); Ginestra e Guadalupi (Perugia); Mattioli (Salernitana); Olivieri e Visone (Sambenedettese); Blanco e Tedoldi (San Marino); Toledo e Zito (Taranto); Migliaccio (Teramo).
2 RETI: Cichella (Ancona); Tufano (Avellino); Romondini (Cavese); Dall'Acqua, Mounard e Zanetti (Foggia); Genchi (Giulianova); Esposito G. (Juve Stabia); Conti A. (2 rig), Correa e La Camera (Lanciano); Machado, Sansovini e Togni (Manfredonia); Cantoro, Gambuzza, Mancino e Mariniello (Martina); Baldini e Bernini (Perugia); Aloe e Pizzolla (Ravenna); Cammarota (Salernitana); Fragiello (Sambenedettese); D'Angelo (San Marino); Cammarata e De Liguori (Taranto); Amodeo (Teramo); Cherubini (Ternana).
1 RETE: Anderson, Borgese, Mortelliti, Rrhudo, Sgarra e Teodorani (Ancona); Ascenzi, De Angelis, Garzon, Porcari, Puleo e Riccio (Avellino); Albano (rig), Arno, Perna, Pittilino, Sportillo (Cavese); Colombaretti e Ingrosso (Foggia); Ambrogioni, Carrozza, Clemente, Franzese e Nigro (Gallipoli); Acorsi, Croce, Latini e Morello (Giulianova); D'Anna, De Rosa, Femiano F. e Rinaldi (Juve Stabia); Bolic, Colussi, Improta, Mariscoli, Paniccia, Sacilotto, Triuzzi, Ubeda e Vincenti (Lanciano); Giovannini, Pederzoli (rig) Scarlato e Vadacca (Manfredonia); Costantini, Lisuzzo, Manca, Scoponi e Tassone (Martina); Anaclerio, Mamede, Mandorlini, Mocarelli, Pellecchia, Rizzo e Taurino (Perugia); Cavagna, Di Cuonzo, Fasano e Gorini (Ravenna); Agnelli, Cardinale, Fusco, Magliocco, Russo e Soligo (Salernitana); Landaida, Loviso e Varriale (Sambenedettese); Ceccarelli, Di Bari, Faieta, Ferraro, Florindo, Giorgetti, Nossa e Turchetta (San Marino); Caccavale e Mancini (Taranto); Bono, Catinali, Favasuli, Gargiulo, Niscemi, Radi e Schettino (Teramo); Del Grosso, Fanasca, Pastore, Perna, Russo, Scandurra, Scappini e Taccola (Ternana).
AUTORETI: D'Andrea (1, Avellino); Minadeo (1, Gallipoli); Gorini (1, Ravenna); Siniscalchi (1, Salernitana); Dei e Di Maio (1, San Marino); Filippi e Radi (1, Teramo); Giovannini e Piccioni (1, Manfredonia); Femiano (1, Juve Stabia).

PROSSIMO TURNO - 15ª GIORNATA DI RITORNO - 29/4 - ORE 15

Cavese - Teramo
Giulianova - Salernitana
Lanciano - Foggia
Manfredonia - Gallipoli
Ravenna - Juve Stabia
Sambenedettese - Avellino
San Marino - Martina
Taranto - Ancona
Ternana - Perugia

C2/C - 14ª GIORNATA DI RITORNO

Cassino - Igea Virtus B. 1-1
Catanzaro - Benevento 2-2
Gela - Andria 1-0
Monopoli - Nocerina 1-0
Potenza - Pro Vasto 2-1
Real Marcianise - Vibonese 3-2
Rende - Celano 3-3
Val di Sangro - Sorrento 1-1
Vigor Lamezia - Melfi 0-1

CLASSIFICA: Sorrento 57 punti; Benevento, Potenza 54; Monopoli 51; Val di Sangro 49; Gela, Lamezia 48; Andria 45; Catanzaro 44; Marcianise 41; Cassino 40; Igea Virtus 37; Vibonese 36; Celano Olimpia 34; Melfi 31; Nocerina, Rende 28; Pro Vasto 27. Vigor Lamezia due punti di penalizzazione. Cassino un punto di penalizzazione.

I TABELLINI DI PUGLIESI E LUCANE

GELA-ANDRIA 1-0

GELA (4-4-2): Recchi 8; Grando 6,5, Fabbro 6 (5' st D'Aiello 6,5), Mancini 6, Comandatore 6; Corapi 6,5, Berti 6, Parlagreco 6,5, Bacchi 6,5 (29' st Costanzo 6); Cirillo 6, Omolade 7 (35' st Ike 6,5). A disp.: Spanu, Sapienza, Frattoni, Ceccarelli. All.: Sanderra 6,5.
ANDRIA (4-4-2): Romano 7; Cioffi 5,5, Rizzo 5,5, Carnevali 5,5, Lo Piccolo 6,5; Ancione 6 (28' st Scopelliti 6), Spinelli 6, Pisciotta 6 (34' st Rizzi ng), Arcadio 6; Marchano 5,5 (28' st Cavaliere 6), Pasca 5,5. A disp.: Dibitonto, Gritti, Di Toro, Leone. All.: Infantino 5,5.
ARBITRO: Doveri di Roma 6.
MARCATORE: 32' pt Cirillo rig.
NOTE: Circa 2200 spettatori. Ammoniti: Grando, Bacchi, Parlagreco, Pasca, Pisciotta, Ancione. Angoli 3-3. Recupero: pt 1'; st 5'.

MONOPOLI-NOCERINA 1-0

MONOPOLI (4-4-2): D'Urso 6,5; Menga 6,5, Tangorra 7, Bocchini 6,5, Pugliese 6,5; Sifonetti 6,5 (18' st Malagnino 6), D'Allocco 7, Cazzarò 6,5, F. Bitetto 6; Galetti 6 (42' st Bonfardino ng), Caracciolese 6. A disp.: Buono, Caridi, F. Loseto, Vittorio, Garofalo. All.: D. Bitetto 6,5.
NOCERINA (4-4-1-1): Schettino 6,5; Niccolini 5,5, Pascuccio 5, Mengo 5,5, Cirillo 5 (7' st De Crescenzo 5,5); Rosamilia 5, Lopetrone 5,5, Cerchia 6, Greco 5,5 (23' st Manca 5,5); Alfieri 6,5; Albano 5 (16' st Okolie 5,5). A disp.: Capasso, Galliano, Dionisio, Bencivenga. All.: Casale 5,5.
ARBITRO: Liotta di Lucca 5,5.
MARCATORE: 28' pt F. Bitetto su rig.
NOTE: spettatori 3.000 circa, con sparuta rappresentanza di tifosi della Nocerina. Espulsi: al 28' pt Pascuccio per fallo da ultimo uomo, al 32' st F. Bitetto per doppia ammonizione. Ammoniti: Cerchia, Bocchini, F. Bitetto, Cirillo, Alfieri, Greco, De Crescenzo. Angoli 3-1 per la Nocerina. Recupero: pt 2'; st 4'.

POTENZA-PRO VASTO 2-1

POTENZA (3-4-3): Signorile 6; Di Giorgio 6, Pollini 6 (1' st Delgado 6,5), Malafronte 5,5; Lolaico 6 (32' st Gona ng), Dettori 7, Giugliano 5,5 (9' st Berretti 6), Memè 6; Grillo 5,5, Pignalosa 6, Nolè 7. A disp.: Arleo, Tassone, Paonessa, Scalise. All.: Arleo 7.
PRO VASTO (3-5-2): Aridità 7; Ciano 6,5, Aquino 6, Milana 6,5; Testa 5,5 (42' st Miftha ng), Cacciaglia 6,5, Manoni 4, Cazzola 6, Vitale 6,5; Nieto 5,5 (20' st Borriello 6), Gaeta ng (22' pt Somma 6). A disp.: Sollitto, Mottola, Passiatore, Schettino. All.: Trillini 5,5.
ARBITRO: Manera di Castelfranco Veneto 6.
MARCATORI: 15' pt Aquino (PV); 29' st Nolè (P), 39' st Dettori (P).
NOTE: spettatori 3000 circa. Espulso Manoni (PV) per fallo di reazione al 21' pt. Ammoniti: Milana, Vitale, Cacciaglia. Angoli 8-3 per il Potenza. Recupero: pt 4'; st 3'. Gli ultras hanno distribuito prima della gara una t-shirt con impresso l'articolo 21 della Costituzione, come forma di protesta verso le decisioni governative.

VIGOR LAMEZIA-MELFI 0-1

VIGOR LAMEZIA (4-4-2): De Felice 6; Facci 6 (46' st Carraio ng), Bilotta 6, Di Muro 6, Pippa 5,5; Ramora 6,5 (29' st Riccobono ng), Zaminga 6, Battisti 6, Alessandrì 5; Picci 6, Lisi 5. A disp.: Garrotta, Bagarollo, Ursino, Lavrendi, Martone. All.: Provenza 5,5.
MELFI (4-4-2): Apuzzo 7; Tursi 6 (33' st Marcuz ng), Buonanno 6, Ruscitti 6,5, Patarini 6,5; Cianni 6 (21' st Russo ng), Mitra 6, Brutto 6,5, Chafer 5,5; Lauria 6 (29' st Petagine ng), De Angelis 6,5. A disp.: Curci, Russo, Cerone, Bifara. All.: Pugliese 7.
ARBITRO: Borracci di San Benedetto del Tronto 6.
MARCATORE: 50' st Brutto.
NOTE: spettatori 2500 circa. Ammoniti: Facci, Di Muro, Brutto. Angoli 6-4 per la Vigor Lamezia. Recupero: pt 0'; st 5'.

CLASSIFICA CANNONIERI

22 RETI: Ripa (1 rig) (Sorrento)
16 RETI: Bueno (6 rig) (Catanzaro)
15 RETI: Frisenda (3 rig, Igea Virtus); Innocenti (1 rig, Val di Sangro)
14 RETI: Falomi (6 rig) (Nocerina)
12 RETI: Alessandrì E. (Vibonese)
11 RETI: Marchano (Andria)
10 RETI: Galetti (1 rig, Monopoli); Nolè (Potenza); Alessandrì (3 rig, Vigor Lamezia).
9 RETI: Polani (1 rig, Benevento); Lauria (Melfi)
8 RETI: Carcione (Cassino); Cirillo (3 rig, Gela); Manco (1 rig, Real Marcianise); Occhiuzzi (1 rig, Rende); Sergi (Vigor Lamezia).
7 RETI: Pignalosa (2 rig) (Potenza);Gaeta (1 rig, Pro Vasto); Galantucci (1 rig, Rende); Campo (3 rig, Vibonese)
6 RETI: Clemente (2 rig, Benevento); Gatti (3 rig) e Improta (1 rig) (Cassino); Ciofani (Celano); Amenta (1 rig), Ceccarelli (Gela); Riolo (Rende); Russo (1 rig, Sorrento)
5 RETI: Pasca (Andria); Crisci (Cassino); Luiso (Celano); Caridi (1 rig, Monopoli); Poziello (Real Marcianise); Pagano (Val di Sangro); D'Amblè (Vibonese); Lisi (Vigor Lamezia).
4 RETI: Scopelliti (Andria); Marasco e Vagnati (1 rig, Benevento); Cunzi (1 rig, Catanzaro); Ricciardo e Sanguinetti (Igea Virtus); Paris (2 rig, Melfi); Caracciolese e Tangorra (Monopoli); Alfieri (1 rig) e Delgado (Potenza); Rastelli e Teta (Sorrento); Pagana (1 rig, Val di Sangro)
3 RETI: Taua (Benevento); Rallo (Cassino); Siclari (Catanzaro); Campanile (1 rig, Celano); Palma (Igea Virtus); Brutto e De Angelis (Melfi); Bitetto (3 rig, Monopoli); Dettori (1 rig) e Grillo (Potenza); Nieto (Pro Vasto); Galizia, Della Ventura, Molino (3 rig), Murolo, Romano, Schiavon (3 rig) e Vanacore (Real Marcianise); Covelli e Novello (1 rig, Rende); Sibili (2 rig) (Sorrento); Berardini (Val di Sangro); Catalucci e Di Mauro (Vibonese); Picci e Riccobono (Vigor Lamezia).
2 RETI: Cavaliere (rig) e Spinelli (Andria); Imbriani, Maisto e Palermo (Benevento); Iozzi e Pau (Cassino); Cuffa, Guidone, Merito e Morleo (Catanzaro); Giacalone (2 rig) e Villa (Celano); Corapi, Fabbro, Grando e Parlagreco (Gela); Doumbia e Bonaffini (Igea Virtus); Chafer (Melfi); Loseto e Menga (Monopoli); De Crescenzo (Nocerina); Pagano (1 rig) (Potenza); Mignogna (1 rig) (Pro Vasto); Marzullo (Real Marcianise); Bernardi e Criniti (Rende); Esposito, Marinucci Palermo (Val di Sangro); Falivena (Vibonese); Battisti, Campo (2 rig), Cordiano (Vigor Lamezia).
1 RETE: Cioffi, Di Toro, Leone, Lo Piccolo e Russo (rig) (Andria); Castaldo, De Porras, Esposito, Maschio, Masciantonio e Pedotti (Benevento); Niccolini, Obinna, Padovani e Salvagno (Cassino); Giuntoli, Merito e Wahab (Catanzaro); Ambrosini, Barrionuevo, Cesaro, Dionisi, Farina, Gabrieli, Gentili, Pepe e Villa (Celano); Comandatore, D'Alessandro, Di Franco e Sapienza (Gela); Tamburro (Igea Virtus); Campione, De Lucia, Matri e Palumbo (Melfi); Cazzarò, D'Allocco, Garofalo, Lorusso, Malagnino, Memmo, Pugliese e Sifonetti (Monopoli); Albano, Amenta, Ciminari, Greco, Higo, Okolie, Pascuccio e Rosamilia (Nocerina); Colletto, Lolaico e Marra (Potenza); Aquino, Cacciaglia, Ceravolo, Ciotti, Morfeo, Negro, Vitale e Volpato (Pro Vasto); Di Napoli, Piscitelli, D'Ambrosio, Mariniello (Real Marcianise); Benincasa, Caruso (rig), Catalano e Piemontese (Rende); Ferrara, Maraucci, Ottobre e Silvestri (Sorrento); Bruno, Chiopris Gori (rig), Vitone, Zuppardo (Val di Sangro); Guastella, Moschella, Orefice e Vitiello (Vibonese); Ramora (Vigor Lamezia).
AUTORETI: Gatti e La Manna (1, Cassino); Del Grosso (1, Celano); Berger e Mancini (1, Gela); Alfieri (1, Nocerina); Filosa (1, Real Marcianise); De Miglio e Fabio (1, Rende); De Felice (1, Vigor Lamezia).

PROSSIMO TURNO - 15ª GIORNATA DI RITORNO - 29/4 - ORE 15

Andria - Vigor Lamezia
Benevento - Val di Sangro
Celano - Potenza
Igea Virtus B. - Real Marcianise
Melfi - Cassino
Nocerina - Catanzaro
Pro Vasto - Gela
Sorrento - Monopoli
Vibonese - Rende

SERIE D - GIRONE H - 14ª GIORNATA DI RITORNO

Bitonto - Ebolitana 1-0
Francavilla - Brindisi 1-1
Grottaglie - Matera 2-1
Ippogrifo Sarno - S.Antonio Abate 2-1
Ischia - Barletta 1-2
Lavello - Leonessa Altamura 3-1
Petacciato - S.F.Normanna 1-6
Sporting Genzano - Turris 0-2
Viribus Unitis - Noicattaro 2-1

CLASSIFICA: Noicattaro 58 punti; AversaNormanna 56; Grottaglie 55; San Antonio 53; Ischia 52; Barletta 50; Turris, Viribus Unitis 47; Brindisi 46; Francavilla, Ippogrifo Sarno 44; Bitonto 41; Matera 39; Ebolitana 36; Lavello 32; Sporting Genzano 30; Leonessa Altamura 17; Petacciato 5. Lavello due punti di penalizzazione Leonessa Altamura un punto di penalizzazione

I TABELLINI DI PUGLIESI E LUCANE

BITONTO-EBOLITANA 1-0

BITONTO (4-4-2): Montagna 6; Maglieri 6, Raimondi 6, Camasta 6, Pellegrino 6; Novembrino 6,5 (10' st Cantatore 6), Dentamaro 6, Cimadomo 6,5, Pascalicchio 6,5; Tenzone 6, Laviano 6. A disp.: Licchello, Fumai, D'Antò, Suriano, Buonaventura, Pedalino. All.: La Cava 6.
EBOLITANA (4-4-2): Carotenuto 6; Fioraso 6, Coppola 6, Vitiello 6,5, Itri 6; Silva 6,5, Cenetiello 6, Sekkoum 6,5, Rossi 6 (1' st Perna 6); D'Avanzo 5 (32' st Santimone 6), Gilfone 6,5. A disp.: De Leo, Angerosa, Montano, Ciccarone. All.: Lanza 6.
ARBITRO: Benelli di Rimini 5,5.
MARCATORE: pt 32' Laviano.
NOTE: spettatori 900 circa di cui 20 ospiti. Giornata calda e soleggiata. Terreno in buone condizioni. Ammoniti: Cimadomo, Laviano, Novembrino, Sekkoum, Fioraso, D'Avanzo, Maglieri, Pellegrino. Angoli 6-0 per l'Ebolitana. Recupero: pt 2'; st 3'.

FRANCAVILLA-BRINDISI 1-1

FRANCAVILLA (4-4-2): Moschetto 6; Autiero 6 (21' st Nicolao 6), Zaccardo 5.5, Manco 6, Cataldo 6; Mels 5,5 (16' st Manzillo 6) Iacobone 7,5, Di Senso 6, Lo Prete 6 (1' st Lupacchio 5,5); Chisena 7,5, Del Prete 6. A disp.: Annunziata, Sguera, Scuteri, Pioggia. All.: Lazic 6.
BRINDISI (4-4-2): Musella 6,5; Bartolomucci 6,5, Barca 6, Della Bona 5,5 (1' st Caroleo 6), Corazzini 6; Frascaro 6, La Dogana 6, Potenza 6 (38' pt Romano F. 6), Lorusso 5,5; Falconieri 7 (27' De Virgilio 5,5), Verolino 6,6. A disp.: Luperto, Romano D., Greco, Perez. All.: Giusto 6.
ARBITRO: Valente di Roma 6. MARCATORI: pt 15' Falconieri (B); st 24' Chisena (F).
NOTE: spettatori 700 di cui 100 provenienti da Brindisi. Ammoniti: Della Bona e Potenza del Brindisi e Iacobone del Francavilla. Espulso al 14' st Lorusso per doppia ammonizione. Angoli 6-3 per il Francavilla. Recupero: pt 2'; st 4'.

GROTTAGLIE-MATERA 2-1

GROTTAGLIE (4-3-1-2): Lamberti 6,5; De Giorgi 6,5, Edjekpan 6,5 (12' st Pirone 6,5), Lenti Giu. 7 (37' st Greco 6,5), Lollini 6,5; Lentini 6,5, Marchi 7, Marini 7, Chiesa 6,5; Spada 6,5 (31' st Sancesario 6,5), Piperissa 6,5. A disp.: Guido, Lenti Gia., Solidoro, Piroscia. All.: Orlando 6,5.
MATERA (4-4-1-1): Siringo 6,5; Grassani D. 6, Grassani F. 6 (40' st Carrato sv), Vallefuoco 5,5, Della Corte 6; Tritto 6 (40' pt Naglieri 7), Valdez 6,5, Digno 6,5, Pascale 6; Marsico 6, Di Tacchio 5,5 (30' st De Rosa sv). A disp.: De Ceglie, Montano, Amoruso, Frazzica. All.: Raimondi 5,5.
ARBITRO: Pasqua di Tivoli 6.
MARCATORI: st 31' Digno (M), 38' Greco (G), 48' Piperissa (G).
NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti: Marsico. Angoli 2-0 per il Grottaglie. Recupero: pt 2'; st 6'.

ISCHIA-BARLETTA 1-2

ISCHIA (4-3-3): Mancino 6,5; Di Meglio 5 (1' st Castaldo 6), Accurso 6, Mattera G. 6, Esposito 6; Manzo 6, Coppola 5,5, Formidabile 7; Ciocia 6 (1' st Di Spigna 6), Capuozzo 6,5, Musella 6 (23' st Mattera G.F. 6). A disp.: Marena, Di Domenico, Tessitore, Pescatore. All.: Impagliazzo 5.
BARLETTA (4-3-1-2): Dicandia 7; Mascia 6, Balducci 6, D'Angelo 6, Rizzi 5,5 (1' st Lonardo 5,5); Daleno 6, Iraci 6,5, De Cecco 6; Mangiapane 6 (37' st Ricci sv); Di Domenico 6,5, Criniti 7,5 (26' st Bacchiocchi 6). A disp.: Divincenzo, Lanciano, Delvecchio, Lanotte V. All.: Chiricallo 7.
ARBITRO: Irrati di Pistoia 7.
MARCATORI: pt 11' Criniti (B), 28' Capuozzo (I), 33' Criniti (B).
NOTE: spettatori 2000 circa di cui 400 barlettani. Ammoniti: Formidabile, Mattera G. Angoli 3-2 per l'Ischia. Recupero: pt 2'; st 5'.

LAVELLO-ALTAMURA 3-1

LAVELLO (4-3-3): De Riggi 6; Levato 6,5, Corigliano 7,5 (33' st Carretta sv), Cantone 6,5, Gallo 7,5; Esposito 7 (15' st Graziano 6), Stasi 7, Carlà 7,5; Ruggiero 7 (33' st Scippo sv), Chiaramonte 7,5, Di Senso 7. A disp.: Volonnino, Logrieco, Zanfardino, Laus. All.: Gallo-Stasi 7.
ALTAMURA (4-4-2): Musacco 6; Limido 6,5, Martignetti sv (29' pt Tafuni C. 5), Cambareri 6 (46' st Giampetruzzi sv), Puggioni 6; Ceraulo 5,5, Buono 6, Svuini 6,5, Costa 6; Colombo 6,5, Perney 6,5. A disp.: Stano, Bernardo. All.: Silletti 5,5.
ARBITRO: Alberini di Ascoli Piceno 6.
MARCATORI: pt 6' Carlà (L); st 4' Perney (A), 9' Corigliano rig. (L), 22' Ruggiero (L).
NOTE: spettatori 350 circa. Ammonito svuini. Angoli 4-2 per il Lavello. Recupero: pt 2'; st 5'.

VIRIBUS UNITIS-NOICATTARO 2-2

VIRIBUS UNITIS (4-4-2): L. Allocca 6,5; Topa 6, Galliano 6,5, Speranza 7, M. Martino 6; Coppola 7 (45' st Ronca sv), Grillo 6, Guarini 5, Pappacena 5,5 (26' st Marino 6); Branicki 6 (41' st Sansone sv), Scarpa 6. A disp.: Indolfi, Cicino, Iovane, F. Allocca. All.: Cimmino 6. NOICATTARO (4-4-2): Lilli 6; Grazioso 6,5, Sabini 6, Sassarini 6, Di Lorenzo 5,5; Linardi 6 (40' st Domanico sv), Menolascina 6, Sangirardi 6,5 (40' st Manzari sv), Zotti 7,5; Suarez 6, Doria 5,5 (26' st Giacco 6). A disp.: Lo Vecchio, Savio, Cormio, Nicoletti. All.: Del Rosso 6,5.
ARBITRO: Gallo di Barcellona Pozzo di Gotto 6.
MARCATORI: pt 36' aut. Sabini (N); st 7' Zotti (N), 16' Speranza (V), 50' Zotti rig. (N).
NOTE: gara cominciata con 22' di ritardo per uno scontro tra i tifosi pugliesi e le forze dell'ordine ai varchi d'ingresso del settore ospite. Ammoniti: Guarini, Grillo, Pappacena, Speranza, Menolascina. Espulso al 48' st Guarini per doppia ammonizione. Angoli 7-6 Noicattaro. Recupero: pt 3'; st 6'.

PROSSIMO TURNO - 15ª GIORNATA DI RITORNO - 25/4 - ore 15

Barletta - Bitonto
Brindisi - Sporting Genzano
Ebolitana - Francavilla
Grottaglie - Lavello
Matera - Petacciato
Noicattaro - Ischia
S.Antonio Abate - Viribus Unitis
S.F.Normanna - Ippogrifo Sarno
Turris - Leonessa Altamura

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400