Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 07:45

Calcio / Serie C1 - Il Foggia torna in zona playoff

Sbanca San Marino e aggancia il Taranto, bloccato in casa dal Teramo. Vincono il Manfredonia (1-0 all'Ancona), il Gallipoli (2-0 a Terni) e il Martina (1-0 a Giulianova). In C2, tre punti per Potenza e Monopoli, uno per il Melfi (in casa della capolista). Andria ko. Serie D: Noicattaro allunga
Foggia - Stadio ZaccheriaNel girone B della serie C1, giornata favorevole al Ravenna che fa suo il big match contro il Perugia e stacca l'Avellino, a sua volta sconfitto nel derby di Cava dei Tirreni. La capolista supera un vero esame di maturità contro gli umbri, in piena salute, grazie alla doppietta di Volpe. Sarà un finale delicato invece per gli irpini, costretti tra l'altro a finire la stagione a porte chiuse sul proprio campo. A Cava sconfitta con poche discussioni (3-1) ed è magra la consolazione del 21° centro di Biancolino.
Novità al quarto posto dove il Taranto viene agganciato dal Foggia, rientrato dalla porta principale in zona play-off. I rossoblù di Papagni non vanno oltre lo 0-0 contro un solido Teramo, mentre i rossoneri di D'Adderio, finalisti di Coppa Italia, espugnando San Marino (2-3) al termine di una partita convincente. Il Perugia resta a due punti insieme alla Juve Stabia che però giocherà domani sera in posticipo sul campo della Sambenedettese.
Risultati interessanti anche nella parte bassa della classifica: l'Ancona, battuta a Manfredonia (1-0) sembra ormai condannata ai play-out per mantenere la categoria e la Ternana torna a perdere al «Liberati» contro il Gallipoli (0-2). Colpo esterno anche del Martina a Giulianova (1-0). Tra Lanciano e Salernitana finisce con un prevedibile pareggio (1-1) visto che entrambe hanno poco da chiedere a questo finale.
Nel girone C della C2, il Melfi risponde nel modo migliore, con un pareggio sul campo della capolista Sorrento (1-1), alla terribile settimana appena trascorsa culminata con l'aggressione a tre giocatori. Buono l'inizio in panchina di Carmine Pugliese che ha sostituito Ezio Castellucci. Il Benevento è adesso a soli tre punti dalla vetta dopo il successo a Celano (0-1). Il Potenza fa suo il big match contro il Vigor Lamezia con un gol di Nolè, così come tre punti sono conquistati dal Monopoli (1-0 al Cassino). Bel colpo del Val di Sangro a Nocera (0-1). Torna a vincere in trasferta il Gela a Vibo (1-2). Sconfitta (3-1) per l'Andria a Vasto. L'incontro è stato sospeso per poco più di dieci minuti per consentire ad un'ambulanza di soccorrere un giovane rimasto ferito in maniera definita «non grave» cadendo dagli spalti.
La caduta del tifoso andriese, secondo prime informazioni, è avvenuta da un'altezza di «cinque o sei metri» ma il giovane non è in pericolo di vita. Per consentire ad un'autoambulanza di soccorrerlo attraversando il campo di gioco, è stato necessario sospendere l'incontro per 12 minuti, quando la Pro Vasto (al 5' del secondo tempo) stava vincendo per 3 a 0. Il giovane, di cui al momento non vengono precisate le generalità, è caduto superando una balaustra e - almeno secondo fonti delle forze dell'ordine - era in evidente «stato di ebbrezza». La tifoseria andriese si è mostrata particolarmente eccitata in quanto la propria squadra, nonostante sia in lotta per i play-off, stava perdendo con l'ultima in classifica.

C1/B - 13ª GIORNATA DI RITORNO

Cavese - Avellino 3-1
Giulianova - Martina 0-1
Lanciano - Salernitana 1-1
Manfredonia - Ancona 1-0
Ravenna - Perugia 2-0
Sambenedettese - Juve Stabia (lunedì, ore 20.45)
San Marino - Foggia 2-3
Taranto - Teramo 0-0
Ternana - Gallipoli 0-2

CLASSIFICA: Ravenna 61 punti; Avellino 57; Cavese 56; Foggia, Taranto 50; Juve Stabia, Perugia 48; Manfredonia, Salernitana 41; Gallipoli, Sambenedettese 40; Lanciano 37; Teramo 34; Martina, Ternana 32; San Marino 29; Ancona 24; Giulianova 11. Avellino 2 punti di penalizzazione.

I TABELLINI DELLE PUGLIESI

GIULIANOVA-MARTINA 0-1

GIULIANOVA (4-4-2): Ivaldi 6.5; Ukah 6, Ciminà 6, Baldini 6, Piva 6.5; Croce 7 (22' st Scartozzi 6), Epifani 6, Palladini 6, Mariani 6 (22' st Genchi 6); Sarno 6 (35' st Cardinali 6.5), Antenucci 6. In panchina: Freddi, Latini, Ippoliti, Francia. Allenatore: Zucchini 6.5.
MARTINA (3-4-3): Ambrosi 7.5; Gambuzza 5.5, Mariniello 6, Lisuzzo 5.5 (22' st Lauria 7); Di Bari 5.5, Coletti 5, Scoponi 6, Gaveglia 4.5; Cantoro 5, Costantini 5 (1' st Perna 6), Mancino 5 (1' st Cardascio 6). In panchina: Mancini, Dato, Ranellucci, Ferraresi. Allenatore: Brini 6.
ARBITRO: Peruzzo di Schio 5.
RETE: 36' st Lauria.
NOTE: giornata calda e terreno di gioco in perfette condizioni. Spettatori oltre 1.400. Espulso al 34' st Epifani per doppia ammonizione. Ammoniti: Cardascio, Gaveglia e Scoponi. Angoli: 8-6 per il Giulianova. Recuperi: 0' pt; 4'st.

MANFREDONIA-ANCONA 1-0

MANFREDONIA (4-4-2): Marconato 6.5; Citro 6, Calabro 6.5, Giovannini 7, De Giosa 6.5; Vanin 6, Pederzoli 7 (26' st De Santis 6), Marino 6, Piccioni 5.5; Alteri 6.5 (41' st Giglio sv), Sansovini 6.5 (31' st Machado 6). In panchina: Sassanelli, Bortel, Romito, Bonvissuto. Allenatore: D'Arrigo 6.
ANCONA (4-4-2): Zomer 6; Masiero 6.5, Fogacci 5.5, Specchia 6, Mammarella 5 (23' st Nassi 6); Staffolani 6, Borgese 6 (36' st Ceccobelli 6), Anderson 6, Rizzato 6; Mendil 6, Docente 6.5 (31' st Teodorani 6). In panchina: Farelli, Abbate, Magi, Diomedi. Allenatore: Monaco 6.
ARBITRO: Tasso di La Spezia 5.5.
RETE: 12' st Pederzoli (rig).
NOTE: circa 2.300 gli spettatori, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Vanin, Anderson, Fogacci, Mammarella, De Santis e Machado. Angoli: 4-0 per il Manfredonia. Recuperi: pt 1'; st 5'.

SAN MARINO-FOGGIA 2-3

SAN MARINO (4-4-2): Dei 4.5; Nossa 6, D'Angelo 6, Di Maio 6, Florindo 5; Buda 6 (19' st Blanco 5.5), Berardi 6, Napolitano 5 (29' st Tedoldi sv), Ferrari 5 (33' st Villa 6); Ligori 5, Abate 6. In panchina: Merola, Mottola, Amantini, Ferraro. Allenatore: Nicoletti 6.
FOGGIA (4-3-3): Castelli 6; D'Alterio 6, Moi 6, Ignoffo 6, Zaccanti 5.5; Pecchia 6, Cardinale 6 (36' st Mounard sv), Princivalli 6 (20' st Ingrosso 6); Chiaretti sv (8' pt Giordano 6), Mastronunzio 6, Salgado 6.5. In panchina: Liccardi, Pagliarulo, Panarelli, Quinto. Allenatore: D'Adderio 6.
ARBITRO: Zanichelli di Genova 6.
RETI: 1' pt Pecchia, 29' pt Dei (aut), 32' pt Abate, 34' st Salgado, 38' st Villa.
NOTE: circa 1.200 gli spettatori. Ammoniti: D'Angelo, Di Maio, Zaccanti, Florindo. Recuperi: pt 1'; st 4'.

TARANTO-TERAMO 0-0

TARANTO (4-4-2): Barasso 6; Cosenza 6, Colombini 6.5, Prosperi 6, Pastore 6.5; De Liguori 6, Toledo 5, Larosa 6.5 (1' st Mortari 5, 28' st Mattioli sv), Cejas 6; Cammarata 5, Deflorio 5.5 (15' st Catania 6). In panchina: Faraon, Caccavale, Zito, Panini. Allenatore: Papagni 6.
TERAMO (4-4-2): Paoloni 6; Maury 5, Schettino 6, Gargiulo 6, Migliaccio 6; Criaco 6, Favasuli 6, Catalano 6 (23' st Bono sv), Margarita 6.5; Amodeo 5.5 (4' st Turienzo 6), Myrtaj 6 (43' st Pokleka sv). In panchina: Scarbattola, Filippi, Capodoglio, Niscemi. Allenatore: Gavetta 6.
ARBITRO: Gallione di Alessandria.
NOTE: spettatori 5.500 circa. Ammoniti: Prosperi, Larosa, Mattioli, Schettino e Favasuli. Angoli: 3-2 per il Teramo. Recuperi: pt 1'; st 4'.

TERNANA-GALLIPOLI 0-2

TERNANA (4-4-1-1): Ginestra 6; Del Grosso 5, Taccola 5, Trinchera 5, Danotti 5; Cardona 5.5, Miceli 5, Bussi 5 (18' st Scappini 5.5), Pacilli 5 (1' st Morello 5.5); Bonfiglio sv (4' pt Candreva 6); Tozzi Borsoi 6. In panchina: Di Dio, Ricca, Zamperini, Chiarotto. Allenatore: Marino 5.5.
GALLIPOLI (3-4-3): Lafuenti 6; Lo Monaco 6.5, Minadeo 6.5, Musca 6.5; Ambrogioni 6, Iennacco 7, Cinelli 6.5, Mele 6.5; Carrozza 6.5 (34' st Di Giulio sv), Cimarelli 6 (33' st Giglio sv), Califano 7 (22' st Bellè 6.5). In panchina: Spina, Di Sole, Frezza, Morello. Allenatore: Auteri 6.5.
ARBITRO: Meli di Parma 6.
RETI: 11' pt Califano, 47' st Bellè.
NOTE: giornata parzialmente nuvolosa, terreno di gioco in ottime condizioni. Spettatori 1.100 circa. Ammoniti: Trinchera, Taccola, Ambrogioni, Cimarelli, Candreva e Lafuenti. Angoli: 3-3. Recuperi: pt 2'; st 4'.

CLASSIFICA CANNONIERI

22 RETI: Biancolino (3 rig) (Avellino).
18 RETI: Chianese (1 rig) (Ravenna).
15 RETI: Morante (3 rig) (Sambenedettese).
14 RETI: Califano (9 rig) (Gallipoli); Ferraro (2 rig) (Salernitana); Succi (1 rig) (Ravenna).
13 RETI: Evacuo (1 rig) (Avellino).
11 RETI: Salgado (2 rig) (Foggia).
10 RETI: Grieco (1 rig) (Avellino); Ercolano (1 rig) (Cavese); Mazzeo (1 rig) (Perugia).
9 RETI: Ambrosi (2 rig) (Taranto).
8 RETI: Mendil (Ancona); Antenucci (2 rig) (Giulianova); Myrtaj (5 rig) (Teramo); Tozzi Borsoi (2 rig) e Trinchera (6 con il Manfredonia, 4 rig) (Ternana).
7 RETI: De Giorgio (2 rig) (Cavese); Chiaretti (Foggia); Caputo (4 rig) e Esposito A. (Juve Stabia); Sestu (Salernitana); Cammarata (1 rig) e De Florio (1 rig) (Taranto).
6 RETI: Docente (2 rig) (Ancona); Moretti (Avellino); Morello (Gallipoli); Rubino (Perugia); Desideri (Sambenedettese).
5 RETI: Schetter (Cavese); Castaldo (Juve Stabia); Colussi (Lanciano); Carlini (Sambenedettese); Villa (1 rig) (San Marino).
4 RETI: Tarantino (1 rig) (Cavese); Giglio (Gallipoli); Baclet (Juve Stabia); Leone (Lanciano); Di Simone (4 rig) e Piccioni (Manfredonia); Cardascio (1 rig) (Martina); Volpe (Ravenna); Abate, Di Maio e Ligori (San Marino); Prosperi (Taranto); Margarita (1 rig) (Teramo); Bonfiglio (1 rig) (Ternana).
3 RETI: Alfano, Aquino (1 rig) e Cipriani (Cavese); Pecchia e Princivalli (Foggia); Bellè (2 rig), Cardinale (3 rig) e Cimarelli (Gallipoli); Femiano A. (Juve Stabia); Alteri, Bonvissuto e De Paula (Manfredonia); Lauria (1 rig) e Perna (1 rig) (Martina); Ginestra (Perugia); Mattioli (Salernitana); Olivieri (Sambenedettese); Tedoldi (San Marino); Toledo e Zito (Taranto); Migliaccio (Teramo).
2 RETI: Cichella e Rizzato (1 rig) (Ancona); Tufano (Avellino); Romondini (Cavese); Dall'Acqua, Mounard e Zanetti (Foggia); Genchi (Giulianova); Esposito G. (Juve Stabia); Conti A. (2 rig), Correa e La Camera (Lanciano); Machado, Sansovini e Togni (Manfredonia); Cantoro, Gambuzza e Mariniello (Martina); Baldini, Bernini e Guadalupi (Perugia); Aloe e Pizzolla (Ravenna); Cammarota (Salernitana); Fragiello e Visone (Sambenedettese); D'Angelo e Blanco (San Marino); De Liguori (Taranto); Amodeo (teramo); Cherubini (Ternana).
1 RETE: Anderson, Borgese, Mortelliti, Rrhudo, Sgarra e Teodorani (Ancona); Ascenzi, De Angelis, Garzon, Porcari, Puleo e Riccio (Avellino); Albano (rig), Arno, Perna, Pittilino, Sportillo (Cavese); Colombaretti e Ingrosso (Foggia); Ambrogioni, Carrozza, Clemente, Franzese e Nigro (Gallipoli); Acorsi, Croce, Latini e Morello (Giulianova); D'Anna, De Rosa, Femiano F. e Rinaldi (Juve Stabia); Bolic, Colussi, Improta, Mariscoli, Paniccia, Sacilotto, Triuzzi, Ubeda e Vincenti (Lanciano); Giovannini, Pederzoli (rig) Scarlato e Vadacca (Manfredonia); Costantini, Lisuzzo, Manca, Scoponi e Tassone (Martina); Anaclerio, Mamede, Mandorlini, Mocarelli, Pellecchia, Rizzo e Taurino (Perugia); Cavagna, Di Cuonzo, Fasano e Gorini (Ravenna); Agnelli, Cardinale, Fusco, Magliocco, Russo e Soligo (Salernitana); Landaida, Loviso e Varriale (Sambenedettese); Ceccarelli, Di Bari, Faieta, Ferraro, Florindo, Giorgetti, Nossa e Turchetta (San Marino); Caccavale, Cammarata e Mancini (Taranto); Bono, Catinali, Favasuli, Gargiulo, Niscemi, Radi e Schettino (Teramo); Del Grosso, Fanasca, Pastore, Perna, Russo, Scandurra, Scappini e Taccola (Ternana).
AUTORETI: D'Andrea (1, Avellino); Minadeo (1, Gallipoli); Gorini (1, Ravenna); Siniscalchi (1, Salernitana); Dei e Di Maio (1, San Marino); Filippi e Radi (1, Teramo); Giovannini e Piccioni (1, Manfredonia).

PROSSIMO TURNO - 14ª GIORNATA DI RITORNO - 22/4 - ORE 15

Ancona - Giulianova
Avellino - San Marino
Foggia - Ternana
Gallipoli - Ravenna
Juve Stabia - Cavese
Martina - Sambenedettese
Perugia - Manfredonia
Salernitana - Taranto
Teramo - Lanciano

C2/C - 13ª GIORNATA DI RITORNO

Celano - Benevento 0-1
Igea Virtus B. - Catanzaro 0-0
Monopoli - Cassino 1-0
Nocerina - Val di Sangro 0-1
Potenza - Vigor Lamezia 1-0
Pro Vasto - Andria 3-1
Rende - Real Marcianise 2-2
Sorrento - Melfi 1-1
Vibonese - Gela 1-2

CLASSIFICA: Sorrento 56 punti; Benevento 53; Potenza 51; Lamezia, Val di Sangro, Monopoli 48; Andria, Gela 45; Catanzaro 43; Cassino 39; Marcianise 38; Vibonese, Igea Virtus 36; Celano Olimpia 33; Nocerina, Melfi 28; Rende, Pro Vasto 27. Vigor Lamezia due punti di penalizzazione. Cassino un punto di penalizzazione.

I TABELLINI DI PUGLIESI E LUCANE

MONOPOLI-CASSINO 1-0

MONOPOLI (4-4-2): D'Urso 6; Colella 6,5, Tangorra 7, Bocchini 6,5, Pugliese 6,5; Sifonetti 6,5 (29' st Bonfardino ng), D'Allocco 6,5, Cazzarò 7 (42' st Malagnino ng), G. Loseto 6 (9' st F. Bitetto 6); Galetti 6, Caracciolese 6,5. A disp.: Buono, Caridi, Menga, Garofalo. All.: D. Bitetto 6,5.
CASSINO (4-4-2): Saviano 6; Esposito 5,5, Di Nunzio 5,5, Lamanna 6 (9' st Parasmo 6), Padovani 5,5; Raia 5,5, Iozzi 5,5 (22' st Gallone 5,5), Salvagno 6,5, Rallo 5,5; Improta 6, Crisci 5,5. A disp.: Rossi, Nardone, Pascale, Deffo, Minchiella. All.: Grossi 6.
ARBITRO: Cuscito di Firenze 6.
MARCATORE: 1'pt Tangorra.
NOTE: spettatori 2.000 circa, incasso non comunicato. Ammoniti: Colella, Padovani, Sifonetti e Caracciolese. Angoli 5-4. Recupero: pt 2'; st 4'.

POTENZA-VIGOR LAMEZIA 1-0

POTENZA (3-4-3): Iuliano 6; Di Giorgio 6,5, Colletto 7, Cagnale 6,5; Lolaico 6 (39' st Tassone ng), Dettori 6,5, Giugliano 7 (30' st Berretti 6), Memè 7; Delgado 6 (1' st Grillo 6), Pignalosa 6,5, Nolè 7,5. A disp.: Signorile, Paonessa, Malafronte, Pollini. All.: Arleo 7.
VIGOR LAMEZIA (4-4-2): De Felice 6; Petrassi 5, Porpora 6,5, Di Muro 6, Facci 6; Ramora 6,5 (41' st Martone ng), Zaminga 6, Battisti 5,5, Pippa 6; Alessandrì 6 (23' st Picci ng), Lisi 6 (34' st Riccobono ng). A disp.: Parrotta, Ursino, Lavrendi, Carraro. All.: Provenza 5,5.
ARBITRO: Ferrandini di Sondrio 6.
MARCATORE: 28'pt Nolè.
NOTE: spettatori oltre 3500. Espulso Petrassi (L) al 22' st per doppia ammonizione. Ammoniti: Petrassi, Di Giorgio, Porpora, Cagnale, Colletto, Iuliano. Angoli 4-2 per la Vigor Lamezia. Recupero: pt 2'; st 4'.

PRO VASTO-ANDRIA BAT 3-1

PRO VASTO (3-4-1-2): Aridità 6,5; Milana 6,5, Aquino 6,5, Ciano 6,5; Testa 6,5, Manoni 6,5, Cazzola 7 (42' st Mottola ng), Vitale 6,5; Cacciaglia 6,5; Nieto 7 (23' st Somma 6), Gaeta 7,5 (18' st Schettino 6). A disp.: Solitto, Borriello, Rapino, Fiore. All.: Trillini 7.
ANDRIA BAT (3-5-2): Romano 5; Cioffi 5, Gritti 4,5, Rizzo 4,5; Lo Piccolo 6, Scopelliti 5 (14' st Ancione 6), Pisciotta 5 (37' pt Arcadio 6), Spinelli 5,5, Di Toro 5; Pasca 5, Leone 5 (37' pt Marchano 6,5). A disp.: Dibitonto, Patans, Rizzi, Terrone. All.: Di Leo 4.
ARBITRO: Stefanini di Livorno 6,5.
MARCATORI: 14'pt Nieto (PV), 22' e 34'pt Gaeta (PV); 44'st Marchano (A).
NOTE: spettatori 800 con folta rappresentanza pugliese. Gioco sospeso per 12 minuti nella ripresa per l'infortunio a un tifoso ospite caduto dalla curva Tobruk, ricoverato e poi ripresosi in ospedale. Ammoniti: Aridità, Pisciotta, Testa, Spinelli, Schettino. Angoli 7-1 per l'Andria. Recupero: pt 2'; st 6'.

SORRENTO-MELFI 1-1

SORRENTO (4-3-1-2): Mennella 6; Ferrara 5, Braca 6, Migliozzi 6, Pezzella 6; Marciano 6, Ottobre 6, Teta 6 (43' st Tedesco ng); G. Russo 6 (26' st Molino 5); Ripa 5, Solimene 5. A disp.: Ambra, Gargiulo, Silvestri, Maiorano, Ruotolo. All.: Cioffi 6.
MELFI (4-4-2): Redaelli 6; Tursi 6, Cuomo 5, Patarini 6,5, Buonanno 6; Campione 5, Mitra 6 (20' st Cianni 6), Ruscitti 6, Brutto 7; De Angelis 6 (33' st Succhiarelli ng), Lauria 5 (12' st Paris 5). A disp.: Curci, D. Russo, Chafer, Petagine. All.: Pugliese 6.
ARBITRO: Tramontina di Udine 6.
MARCATORI: 23'pt G. Russo (S); 28'st Brutto (M).
NOTE: spettatori 2.000 circa per un incasso di 12.249 euro. Espulso al 5' st Cuomo (M). Ammoniti: Braca, Mitra, G. Russo, Ottobre, Molino, Paris, Campione. Angoli 9-4 per il Sorrento. Infortunio al 49' s.t. al portiere Redaelli sostituito tra i pali da Tursi. Recupero: pt 2'; st 6'.

CLASSIFICA CANNONIERI

22 RETI: Ripa (1 rig) (Sorrento)
15 RETI: Innocenti (1 rig, Val di Sangro)
14 RETI: Bueno (5 rig) (Catanzaro); Frisenda (3 rig, Igea Virtus); Falomi (6 rig) (Nocerina)
11 RETI: Marchano (Andria); Alessandrì E. (Vibonese)
10 RETI: Galetti (1 rig, Monopoli); Alessandrì (3 rig, Vigor Lamezia).
9 RETI: Polani (1 rig, Benevento); Lauria (Melfi); Nolè (Potenza)
8 RETI: Manco (1 rig, Real Marcianise); Sergi (Vigor Lamezia).
7 RETI: Carcione (Cassino); Cirillo (2 rig, Gela); Pignalosa (2 rig) (Potenza); Gaeta (1 rig, Pro Vasto); Occhiuzzi (1 rig, Rende); Campo (3 rig, Vibonese)
6 RETI: Clemente (2 rig, Benevento); Gatti (3 rig) e Improta (1 rig) (Cassino); Amenta (1 rig), Ceccarelli (Gela); Galantucci (1 rig) e Riolo (Rende); Russo (1 rig, Sorrento)
5 RETI: Pasca (Andria); Crisci (Cassino); Ciofani e Luiso (Celano); Caridi (1 rig, Monopoli); Pagano (Val di Sangro); Lisi (Vigor Lamezia).
4 RETI: Scopelliti (Andria); Vagnati (1 rig, Benevento); Cunzi (1 rig, Catanzaro); Ricciardo e Sanguinetti (Igea Virtus); Paris (2 rig, Melfi); Caracciolese e Tangorra (Monopoli); Alfieri (1 rig) e Delgado (Potenza); Poziello (Real Marcianise); Teta (Sorrento); Pagana (1 rig, Val di Sangro); D'Amblè (Vibonese)
3 RETI: Marasco, Taua (Benevento); Rallo (Cassino); Siclari (Catanzaro); Palma (Igea Virtus); De Angelis (Melfi); Grillo (Potenza); Nieto (Pro Vasto); Galizia, Molino (3 rig), Murolo, Romano e Vanacore (Real Marcianise); Novello (1 rig, Rende); Rastelli e Sibili (2 rig) (Sorrento); Berardini (Val di Sangro); Catalucci e Di Mauro (Vibonese); Picci e Riccobono (Vigor Lamezia).
2 RETI: Cavaliere (rig) e Spinelli (Andria); Maisto e Palermo (Benevento); Iozzi e Pau (Cassino); Cuffa, Guidone, Merito e Morleo (Catanzaro); Campanile (1 rig), Giacalone (2 rig) e Villa (Celano); Corapi, Fabbro, Grando e Parlagreco (Gela); Doumbia e Bonaffini (Igea Virtus); Brutto e Chafer (Melfi); Bitetto (2 rig), Loseto e Menga (Monopoli); De Crescenzo (Nocerina); Dettori (1 rig) e Pagano (1 rig) (Potenza); Mignogna (1 rig) (Pro Vasto); Della Ventura, Marzullo e Schiavon (2 rig) (Real Marcianise); Bernardi, Covelli e Criniti (Rende); Marinucci Palermo (Val di Sangro); Falivena (Vibonese); Battisti, Campo (2 rig), Cordiano (Vigor Lamezia).
1 RETE: Cioffi, Di Toro, Leone, Lo Piccolo e Russo (rig) (Andria); Castaldo, De Porras, Esposito, Imbriani, Maschio, Masciantonio e Pedotti (Benevento); Niccolini, Obinna, Padovani e Salvagno (Cassino); Giuntoli, Merito e Wahab (Catanzaro); Ambrosini, Barrionuevo, Cesaro, Farina, Gabrieli, Gentili, Pepe e Villa (Celano); Comandatore, D'Alessandro, Di Franco e Sapienza (Gela); Tamburro (Igea Virtus); Campione, De Lucia, Matri e Palumbo (Melfi); Cazzarò, D'Allocco, Garofalo, Lorusso, Malagnino, Memmo, Pugliese e Sifonetti (Monopoli); Albano, Amenta, Ciminari, Greco, Higo, Okolie, Pascuccio e Rosamilia (Nocerina); Colletto, Lolaico e Marra (Potenza); Cacciaglia, Ceravolo, Ciotti, Morfeo, Negro, Vitale e Volpato (Pro Vasto); Di Napoli, Piscitelli, D'Ambrosio, Mariniello (Real Marcianise); Benincasa, Caruso (rig), Catalano e Piemontese (Rende); Ferrara, Maraucci, Ottobre e Silvestri (Sorrento); Bruno, Chiopris Gori (rig), Esposito, Vitone, Zuppardo (Val di Sangro); Guastella, Moschella, Orefice e Vitiello (Vibonese); Ramora (Vigor Lamezia).
AUTORETI: Gatti e La Manna (1, Cassino); Del Grosso (1, Celano); Berger e Mancini (1, Gela); Alfieri (1, Nocerina); Filosa (1, Real Marcianise); De Miglio e Fabio (1, Rende); De Felice (1, Vigor Lamezia).

PROSSIMO TURNO - 14ª GIORNATA DI RITORNO - 22/4 - ORE 15

Cassino - Igea Virtus B.
Catanzaro - Benevento
Gela - Andria
Monopoli - Nocerina
Potenza - Pro Vasto
Real Marcianise - Vibonese
Rende - Celano
Val di Sangro - Sorrento
Vigor Lamezia - Melfi

SERIE D - GIRONE H - 13ª GIORNATA DI RITORNO

Barletta - Viribus Unitis 2-2
Brindisi - Bitonto 1-5
Ebolitana - Ischia 1-1
Leonessa Altamura - Sporting Genzano 3-2
Matera - Lavello 3-1
Noicattaro - Ippogrifo Sarno 1-0
San Felice A.C. - Grottaglie 2-3
S.Antonio Abate - Petacciato 5-1
Turris - Francavilla 1-0

CLASSIFICA: Noicattaro 58 punti; Aversa, San Antonio 53; Grottaglie, Ischia 52; Barletta 47; Brindisi 45; Turris, Viribus Unitis 44; Francavilla 43; Ippogrifo 41; Matera 39; Bitonto 38; Ebolitana 36; Sporting Genzano 30; Lavello 29; Leonessa Altamura 17; Petacciato 5. Lavello due punti di penalizzazione Leonessa Altamura un punto di penalizzazione

I TABELLINI DI PUGLIESI E LUCANE

ALTAMURA-GENZANO 3-2

ALTAMURA (4-4-2): Musacco 7,5; Limido 6, Tafuni C. 6,5, Mancino 6, Perney 6; Bernardo 6 (1' st Colombo 7), Ceraulo 6, Puggioni 7, Tafuni L. 6,5 (35' st Buono sv); Costa 7, svuini 5 (1' st Gioielli 6). A disp.: Montella, Cambareri, Renna, Incampo. All.: Tutrone 6,5.
GENZANO (4-4-2): Vitucci 6; Chimenti 6, Marquez 6 (31' st Infantino 6), Belfiore 4, Morgigno 6; Formica 6, Dicecca 6 (26' st Moscato 6), Menicozzo 6, Bottiglieri 6; Pignatta 7, Saracino 6 (35' st Cirigliano sv). A disp.: Villa, Santibanez, Raimondi, Bearzotti. All.: Ruisi 6.
ARBITRO: Vallorani di San Benedetto del Tronto 5.
MARCATORI: pt 30' Pignatta (G), 43' Costa (A); st 19' Colombo (A), 40' aut. Mancino (A), 46' Colombo (A).
NOTE: spettatori 150 di cui un'ottantina ospiti. Ammoniti: Tafuni C., Tafuni L., Belfiore, Limido. Espulsi al 20' st Belfiore per doppia ammonizione, al 42' st Marquez dalla panchina per proteste. Angoli 7-1 per il Genzano. Recupero: pt 2'; st 4'.

AVERSA NORMANNA-GROTTAGLIE 2-3

AVERSA NORMANNA (4-4-2): Del Giudice 6; Maddaloni 6, Gallo 5,5, Di Girolamo 5,5, Cacace 6; Longo 6 (1' st Prisco 7), Caruso 6, Romaniello 6,5, De Palma 5 (40' pt Rosi 6); Ingenito 6, Ferraro 5,5 (9' st Bucciarelli 6). A disp.: Granata, Ciotola, Andreozzi, Zolfo. All.: Boccolini 6.
GROTTAGLIE (4-3-1-2): Lamberti 6; De Giorgi 6,5, Giu. Lenti 6, Edjekpan 6,5, Solidoro 6; Lentini 6, Marchi 6,5, Marini 6; Chiesa 6,5; Spada 6,5 (26' st Piroscia sv), Bertolucci sv (16' pt Pirone 7, 36' st Greco sv). A disp.: Guido, Gia. Lenti, Sancesario, Pastano. All.: Orlando 6,5.
ARBITRO: Terzo di Palermo 6.
MARCATORI: st 16' Spada (G), 21' Romaniello (A), 23' Chiesa (G), 30' Pirone (G), 46' Prisco (A).
NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti: Prisco, Bucciarelli, Caruso. Angoli 3-2 per il Grottaglie. Recupero: pt 1'; st 4'.

BARLETTA-VIRIBUS UNITIS 2-2

BARLETTA (4-4-2): Dicandia 5; Mascia 5,5, Balducci 6, De Cecco 6, D'Angelo 5,5; Lonardo 6, Lanotte V. 6 (17' st Ricci 6), De Leonardis 4, Di Domenico 5 (37' st Bacchiocchi sv); Mangiapane 5,5 (32' st Criniti 6), Iraci 6. A disp.: Divincenzo, Lanciano, Rizzi, Landi. All.: Chiricallo 6.
VIRIBUS UNITIS (4-4-2): Allocca L. 6; Topa 6, Martino M. 6,5, Guarini 6, Martino A. 5 (37' st Cicino sv); Speranza 6, Coppola 6,5, Grillo 5 (29' st Sansone sv), Branicki 6,5; Pappacena 6 (17' st Marino 5), Scarpa 6. A disp.: Indolfi, Gaveglia, Allocca F., Ronca. All.: Cimino 6.
ARBITRO: Donzelli di Terni 5,5.
MARCATORI: st 1' Scarpa (V), 18' Ricci (B), 34' Criniti (B), 43' Martino M. (V).
NOTE: spettatori 2000 circa. Ammoniti: D'Angelo, De Leonardis, Martino M., Martino A., Pappacena, Scarpa. Angoli 7-3 per il Barletta.

BRINDISI-BITONTO 1-5

BRINDISI (4-4-2): Musella 4; Lorusso 4, Catalano 5, Rosciglione 5, Casavecchia 4; Ladogana 4 (1' st Barca 5), Andrisani 4 (13' st Frascaro 5), Di Pietro sv (12' pt Della Bona 4), Romano 4,5; Falconieri 5, Verolino 4. A disp.: Luperto, Romano D., Greco, Potenza. All.: Giusto 5.
BITONTO (4-4-2): Montagna 6; Maglieri 6, Camasta 6, Zaccaro 6, Pellegrino 6; Novembrino 6,5 (23' st De Sario sv), Dentamaro 6, Pascalicchio 6 (42' st Suriamo sv), Cimadomo 6,5; Pedalino 6,5, Buonaventura 6,5 (1' st Fumai 6). A disp.: Di Salvia, Zaza, Catalano, Frappampina. All.: La Cava 6.
ARBITRO: D'Ascoli di Arezzo 6.
MARCATORI: pt 21' Pedalino (BI), 28' Cimadomo (BI), 37' Buonaventura (BI), 47' rig. Cimadomo (BI); st 11' Novembrino (BI), 26' Falconieri (BR).
NOTE: spettatori circa 1.000. Espulso al 45' pt Casavecchia per doppia ammonizione. Ammoniti: Zaccaro, Buonaventura, Rosciglione, Della Bona. Angoli: 3-3.

MATERA-LAVELLO 3-1

MATERA (4-4-2): Potenza sv (38' pt Siringo 6); D. Grassani 6,5, Vallefuoco 6,5, F. Grassani 6,5, Della Corte 6 (18' st Di Tacchio 6,5); Tritto 6,5, Digno 7,5, Carrato 6,5 (1' st Valdez 6,5), Naglieri 6,5; De Rosa 6,5, Marsico 7. A disp.: Musillo, Pascale, Amoruso, Frazzica. All.: Raimondi 7.
LAVELLO (4-3-3): De Blasio 5; Caccavale 5, Di Marino 6, Pessia 6, Gallo 6; Chiaramonte 5,5, Stasi 6, Memoli 5; Logrieco 6 (18' st Levato sv), Scippo 5,5, Corigliano 5,5 (37' st De Riggi sv). A disp.: Graziano, Ruggiero, Carlà, Di Senso, Esposito. All.: Tavarone 5.
ARBITRO: Natali di Firenze 6.
MARCATORI: pt 26' Di Marino (L), 30' Digno (M); st 26' Marsico (M), 34' Di Tacchio (M).
NOTE: terreno in ottime condizioni. Spettatori circa 800 con sparuta rappresentanza ospite. Ammoniti: Scippo, Memoli, Logrieco, Caccavale. Espulsi al 13' st Caccavale per somma di ammonizioni, al 35' st De Blasio per proteste, al 37' st Tavarone per proteste, al 40' st Memoli per somma di ammonizioni. Angoli 3-1 per il Matera. Recupero: pt 4'; st 2'.

NOICATTARO-IPPOGRIFO SARNO 1-0

NOICATTARO (4-4-2): Cilli 6; Grazioso 6,5, Sabini 6, Sassarini 6,5, De Lorenzis 6,5; Linardi 6,5, Menolascina 7,5, Sangirardi 8, Zotti 6,5 (45' st Savio sv); Suarez 6,5, Doria 6 (34' st Manzari sv). A disp.: Leuzzi, Tagliente, Cormio, Domanico, Giacco. All.: Del Rosso 6,5.
IPPOGRIFO SARNO (4-4-2): Peluso 7; Defalco 6, D'Amico 5,5, Liguori 6, Pallonetto 6,5; Sorrentino 5,5 (1' st Izzo 6), Belmonte 5,5 (1' st Izzillo 6,5), Caccavale 6,5, Zullo 6; Vitaglione 5,5 (17' st Trapani 6), Armonia 6,5. A disp.: Dimaro, Falcone, Moccia, Noviello. All.: Squillante 6.
ARBITRO: De Gasperi di Aprilia 6.
MARCATORI: pt 8' Sangirardi.
NOTE: spettatori 1.400 circa. Ammoniti: Sabini, Sassarini, Suarez, Belmonte, Caccavale. Angoli 4-6 per l'Ippogrifo Sarno. Recupero: pt 2'; st 5'.

PROSSIMO TURNO - 14ª GIORNATA DI RITORNO - 22/4 - ore 15

Bitonto - Ebolitana
Francavilla - Brindisi
Grottaglie - Matera
Ippogrifo Sarno - S.Antonio Abate
Ischia - Barletta
Lavello - Leonessa Altamura
Petacciato - S.F.Normanna
Sporting Genzano - Turris
Viribus Unitis - Noicattaro

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione