Cerca

Pallavolo / A1 uomini - La Prisma parte male

Nel primo incontro dei play off scudetto la Prisma di Di Pinto esce sconfitta 3-1 (25-19, 24-26, 25-19, 31-29) dal Monte Roma Volley. Martedì 17 aprile la gara 2 fra le due sfidanti al Palafiom del capoluogo jonico (inizio della partita alle ore 20,30). Eventuale gara 3 a Roma sabato 21 alle 18
Volley pallavolo - Prisma Taranto
MONTE ROMA VOLLEY - PRISMA TARANTO 3-1

• ROMA: Mastrangelo 8, Henno (L), Savani 14, Tofoli 1, Gatin ne, Zaytsev, Molteni 15, Rosalba ne, Hernandez 20, Kooistra 8, Giretto ne, Semenzato. All. Roberto Serniotti.

• TARANTO: Vicini (L), Ricciardello ne, De Palma, Valdir 1, Patriarca 8, Castellano 2, Nuti 1, Vulin 8, Felizardo 15, Granvorka 16, Eden, Anderson 10. All. Vincenzo Di Pinto.

•ARBITRI: Maurizio Giani di Piacenza, Luca Zecchini di Modena.

• NOTE: parziali 25-19, 24-26, 25-19, 31-29. Durata set: 26', 30', 24', 37' per un totale un'ora e 57 minuti. Roma: attacco 48%, muri vincenti 9, ace 4, battute sbagliate 17, ricezione positiva 60% (perfetta 39%). Taranto: attacco 48%, muri vincenti 4, ace 4, battute sbagliate 19, ricezione positiva 73% (perfetta 48%). Spettatori 3100. Mvp della gara Osvaldo Hernandez (Monte Roma Volley).

ROMA - La Monte Roma si aggiudica la prima sfida dei quarti di finale playoff. Al PalaTiziano la squadra di Serniotti si impone 3-1, ma la Prisma ha lottato, dimostrando di poter pareggiare i conti martedì a Taranto, in un PalaFiom che si preannuncia più caldo che mai.
L'inizio è difficile per Taranto, che dopo essersi portata avanti 2-1, subisce un parziale di 7-2 che permette al quintetto di Serniotti di portarsi sull'8-4 della prima pausa. Le giocate si succedono, ma Taranto va in sofferenza e il margine di vantaggio della Monte Roma cresce ancora sino al 16-10 del secondo time-out. Roma non fa che incrementare il vantaggio, che raggiunge il top sul 18-11. Il parziale è ormai segnato e i padroni di casa lo gestiscono agevolmente, conquistando sei set ball sul 24-18 e chiudendo sul secondo.
In avvio di secondo set c'è la reazione della Prisma che conquista i primi tre punti, portandosi poi sull'1-5. Taranto ora gioca finalmente bene, concedendo poco agli avversari. Al time-out è lo stesso punteggio del primo set, ma stavolta comandano i rossoblu. La Prisma comanda sino all'8-12 ma qui arriva la reazione dei capitolini che si portano ad un passo dall'aggancio sul 12-13. Il pareggio (14-14) arriva di lì a poco, sebbene i rossoblu tengano duro (14-16). Si prosegue punto a punto sino al 20-20, quando i romani passano per la prima volta avanti (21-20) in questo parziale. Taranto però non si scompone e conquista un primo set ball sul 23-24, subito annullato, ma poi non si lascia scappare il secondo.
L'avvio del terzo set è molto più equilibrato degli altri due: nessuno riesce a scattare e Taranto gira avanti 7-8. Il primo tentativo di allungo è dei rossoblu sull'8-10, ma Roma risponde con un break di 3-0 per l'11-10. Il parziale viene allungato ancora sino al 6-1 che vale il 14-11. Roma è ancora avanti (16-12) alla pausa di rito. Mastrangelo e compagni riescono a mantenere il vantaggio, allungandolo sul 21-16. Come nel primo set, anche in questo la trama è già definita, con Roma che si assicura sei chance per chiudere il parziale.
Si riparte e c'è nuovamente la grinta di Taranto a spingere il sestetto di Di Pinto prima sul 5-2 e poi sull'8-5. Roma gioca a sprazzi e quando accelera riesce a riavvicinarsi in pochi secondi, come avviene sul 10-11, sino a pareggiare sul 14-14. Dopo il 15-16 del tie-break tecnico la Prisma tiene il punto di vantaggio sino al sorpasso di Roma sul 20-19. Viene fuori un punto a punto sul quale i rossoblu conquistano un primo set ball sul 23-24. Ne avrà diversi altri, come Roma, ma saranno proprio i padroni di casa a chiudere un interminabile set e portarsi avanti nella serie.

Quarti di finale GARA 1
• Monte Roma Volley - Prisma Taranto 3-1 (25-19, 24-26, 25-19, 31-29)

• Sisley Treviso - Rpa Luigibacchi Perugia 3-2 (25-16, 22-25, 25-16, 26-28, 16-14)

• Bre Banca Lannutti Cuneo -Itas Diatec Trento 2-3 (25-23, 22-25, 20-25, 25-17, 20-22)

• Copra Berni Piacenza -Cimone Modena 3-0 (25-18, 25-21 e 25-19)

Quarti di finale - GARA 2
• Prisma Taranto - Monte Roma Volley e Rpa Luigibacchi Perugia - Sisley Treviso si giocano martedì 17 aprile, dalle ore 20.30

• Itas Diatec Trento - Brebanca Lannutti Cuneo e Cimone Modena -Copra Berni Piacenza si giocano mercoledì 18 aprile, dalle ore 20.30

Quarti di finale - GARA 3 (eventuale)

• M. Roma Volley - Prisma Taranto, sabato 21 aprile, dalle ore 18

• Sisley Treviso - Rpa Luigibacchi Perugia sabato 21 aprile, dalle ore 20.30

• Bre Banca Lannutti Cuneo -Itas Diatec Trento eCopra Berni Piacenza -Cimone Modena, domenica 22 aprile, dalle ore 18

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400