Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 13:49

Bari-Ternana Mangia: domani ci riscatteremo Lega Pro, risultati dell'ultima giornata di pugliesi e lucane

BARI - Dopo una settimana di ritiro «punitivo» a Castel di Sangro, il tecnico del Bari Devis Mangia, sintetizza lo stato d'animo della squadra alla vigilia del posticipo di domani sera al San Nicola contro la Ternana:  C'è voglia di ripartire e fare le cose meglio
Bari-Ternana Mangia: domani ci riscatteremo Lega Pro, risultati dell'ultima giornata di pugliesi e lucane
BARI - «La squadra ha lavorato bene in Abruzzo, con bei campi di allenamento. C'è voglia di ripartire e fare le cose meglio, riscattandoci già domani sera. Abbiamo la consapevolezza che si è giocato male a Vercelli. Non avevo bisogno di guardarmi negli occhi con i calciatori. Ma lo stare insieme può avere aiutato». Dopo una settimana di ritiro «punitivo»ò a Castel di Sangro, il tecnico del Bari Devis Mangia, sintetizza così lo stato d'animo della squadra alla vigilia del posticipo di domani sera al San Nicola contro la Ternana.

Di sicuro la sua panchina, nonostante la fiducia della società, è rovente, anche se dissimula con professionalità il suo stato d'animo: «Ho il compito - dice - di fare al meglio il mio lavoro. Non devo perdere energia con altri temi». In ritiro, e questo è un segnale, non si è fatto vedere il presidente Gianluca Paparesta (c'era il ds Stefano Antonelli). Mangia però assicura che ci sono stati contatti quotidiani telefonici. «Si è informato costantemente. Noi di contro - spiega - sappiamo che quando non vengono i risultati, c'è sempre da fare qualcosa di meglio.

Domani contro gli umbri avremo una grande opportunità di riscattarci». Mancheranno per la partita con la Ternana due difensori: Calderoni infortunato e Rossini in permesso per gravi motivi personali. Davanti a Donnarumma potrebbe giocare la coppia 'espertà formata da Contini e Donati (arretrato dal centrocampo), mentre la linea mediana sarà formata da Romizi, Sciaudone e Defendi. In attacco accanto a Caputo, ci sono in pole Galano e De Luca. I convocati sono 26, ci sarà anche il rientrante difensore Camporese (in panchina). Mangia però non ha escluso sorprese nella scelta dell'undici titolare («comunicherò a ridosso della gara l'elenco di chi scenderà in campo»). La sfida con gli umbri, nel bene o nel male, segnerà un bivio cruciale nel torneo del nuovo Bari di Paparesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione