Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 01:46

Calcio / Serie B - Sgrigna del Bari: «A Trieste per vincere»

L'attaccante biancorosso (due gol su rigore finora): «Non dovremo fare la partita e punteremo sul contropiede, formula che applichiamo in maniera efficace. Noi giocheremo per vincere perché i punti salvezza è meglio raccoglierli subito. Poi ci sarà il tempo per togliersi qualche soddisfazione»
BARI - Due gol in questa stagione, entrambi su rigore: così Alessandro Sgrigna sta cercando di ritrovare nel Bari di Materazzi la vena realizzativa. Il trainer biancorosso al momento, e ancora per qualche settimana, è costretto a fare a meno del bomber Santoruvo (sei reti), mentre Ganci (due reti) è rientrato non al massimo contro il Frosinone (dopo un mese di stop per una sublussazione alla spalla).
E così nelle ultime gare il vero perno dell'attacco è stato Sgrigna. L'ex vicentino, giunto in Puglia come esterno sinistro, ha indossato la maglia del bomber contro Spezia e Frosinone. «Segno solo su rigore? Ne vorrei altri undici sino alla fine della stagione. Ho iniziato in biancorosso da laterale di centrocampo, poi sono passato a fare la seconda punta. Adesso sono centravanti. Resto disponibile anche per la difesa - spiega divertito - o per giocare in porta. A me piace giocare da esterno d'attacco nel 4-3-3. Ma con Materazzi sto dando il massimo in un ruolo che mi stimola».
Con il Frosinone la squadra ha sofferto e non ha mai dato l'impressione di poter vincere. Un campanello d'allarme in vista della trasferta di sabato: «Ci sono stati buoni 20' - spiega - con un palo ed il gol. Poi gli avversari ci hanno costretto a difenderci. In B molte squadre giocano meglio di rimessa. Ed è anche il nostro caso. A Trieste non dovremo fare la partita e punteremo sul contropiede, formula che applichiamo in maniera efficace. Noi giocheremo per vincere perchè i punti salvezza è meglio raccoglierli subito. Poi ci sarà il tempo per togliersi qualche soddisfazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione