Lunedì 20 Agosto 2018 | 09:10

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio / Serie B - Sgrigna del Bari: «A Trieste per vincere»

L'attaccante biancorosso (due gol su rigore finora): «Non dovremo fare la partita e punteremo sul contropiede, formula che applichiamo in maniera efficace. Noi giocheremo per vincere perché i punti salvezza è meglio raccoglierli subito. Poi ci sarà il tempo per togliersi qualche soddisfazione»
BARI - Due gol in questa stagione, entrambi su rigore: così Alessandro Sgrigna sta cercando di ritrovare nel Bari di Materazzi la vena realizzativa. Il trainer biancorosso al momento, e ancora per qualche settimana, è costretto a fare a meno del bomber Santoruvo (sei reti), mentre Ganci (due reti) è rientrato non al massimo contro il Frosinone (dopo un mese di stop per una sublussazione alla spalla).
E così nelle ultime gare il vero perno dell'attacco è stato Sgrigna. L'ex vicentino, giunto in Puglia come esterno sinistro, ha indossato la maglia del bomber contro Spezia e Frosinone. «Segno solo su rigore? Ne vorrei altri undici sino alla fine della stagione. Ho iniziato in biancorosso da laterale di centrocampo, poi sono passato a fare la seconda punta. Adesso sono centravanti. Resto disponibile anche per la difesa - spiega divertito - o per giocare in porta. A me piace giocare da esterno d'attacco nel 4-3-3. Ma con Materazzi sto dando il massimo in un ruolo che mi stimola».
Con il Frosinone la squadra ha sofferto e non ha mai dato l'impressione di poter vincere. Un campanello d'allarme in vista della trasferta di sabato: «Ci sono stati buoni 20' - spiega - con un palo ed il gol. Poi gli avversari ci hanno costretto a difenderci. In B molte squadre giocano meglio di rimessa. Ed è anche il nostro caso. A Trieste non dovremo fare la partita e punteremo sul contropiede, formula che applichiamo in maniera efficace. Noi giocheremo per vincere perchè i punti salvezza è meglio raccoglierli subito. Poi ci sarà il tempo per togliersi qualche soddisfazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, Cornacchini verso la panchina: con lui promosse Ancona e Città di Castello

Bari, Cornacchini verso la panchina: con lui promosse Ancona e Città di Castello

 
Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

 
Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

 
Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Bisceglie-Matera, partita a rischio. Prefetto: incontro a porte chiuse

 
Calcio, Marchisio dopo 25 annidice addio alla Juventus

Calcio, Marchisio dopo 25 anni
dice addio alla Juventus

 
Lecce, rinforzo a centrocampo: arriva Scavone dal Parma

Lecce, a centrocampo c'è Scavone Attacco, ok per Lamantia

 
Fc Bari

Bari calcio, tribunale si riserva decisione sul sequestro e su ammissione al concordato

 
Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 

GDM.TV

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 

PHOTONEWS