Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 14:05

Calcio / Serie A - L'Inter bloccata a Reggio Calabria

L'Inter segna il passo nel turno pasquale (0-0). La Roma vince sul con il Catania grazie a Tavano e Vucinic. Si infiamma la volata Champions: la Lazio supera il Messina, crolla il Palermo, il Milan batte l'Empoli. Goleada della Fiorentina, successi di Samp, Atalanta e Parma. Il Siena recupera
Reggina-InterL'Inter segna il passo nel turno pasquale: la Reggina contiene la capolista e riesce a mantenere lo 0-0 iniziale. Così i nerazzurri vedono ridotto a 18 punti il vantaggio sulla Roma, e nel frattempo incassano le parole di Figo, che nel dopo-partita conferma la volontà di dedicarsi a un calcio più tranquillo e quindi di andare in Arabia Saudita, declinando le offerte di rinnovo da parte di Moratti. È un peccato, considerando la classe e la prestazione odierna del portoghese.
La Roma fa il pieno di panchinari in vista di Manchester, ma vince ugualmente sul neutro di Lecce contro il Catania grazie a Tavano e Vucinic. Sono i due elementi che proprio in questi giorni si stanno giocando la conferma. Sono arrivati nella capitale in prestito, ed entro fine mese a Trigoria devono decidere se riscattarli. Per Spalletti il successo odierno è un buon viatico, e il modo giusto per contenere una Lazio irresistibile, arrivata all'ottava vittoria consecutiva, e che ha ancora non ha messo da parte il sogno di sorpassare i cugini. Troppo modesto il Messina del grande ex laziale Bruno Giordano per frenare la furia biancoceleste. Per il difensore laureando in legge Stendardo è arrivato il terzo gol stagionale, non male per uno che, teoricamente, dovrebbe fare la riserva.
Dietro a Roma e Lazio si infiamma la volata Champions: crolla il Palermo in casa con il Cagliari (3-1), quasi a voler dar ragione al pessimismo del presidente rosanero Zamparini, che ha pronosticato l'esclusione dei suoi dall'Europa che conta. Il rischio si fa sempre più concreto, visto che nel posticipo il Milan batte 3-1 l'Empoli. Guidolin si sente tranquillo, ma la prestazione di oggi contro i sardi dà nettamente torto all'allenatore. Nel Cagliari ancora in luce l'ottimo Suazo (per lui doppietta) e bene anche il ragazzo ex Roma Pepe.
Goleada (4-0) della Fiorentina sull'Ascoli, con Toni, Reginaldo e Montolivo ancora protagonisti. In silenzio la squadra di Prandelli continua ad avvicinarsi all'Europa, nonostante la penalizzazione.
Il turno odierno registra anche i successi di misura di Sampdoria, Atalanta e Parma (gol allo scadere dell'ottimo Giuseppe Rossi) su Torino, Chievo e Livorno (è già finito l'effetto-Orsi?) mentre il Siena recupera due gol all'Udinese esaltata da Iaquinta e Di Natale, ma poi penalizzata dai soliti errori della sua difesa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione