Mercoledì 15 Agosto 2018 | 22:48

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio / Serie A - Catania-Roma a Lecce sabato a porte chiuse

Lo ha deciso l'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive riunitosi in mattinata al Viminale, sotto la presidenza del prefetto Antonio Manganelli
• Mercoledì sera scontri fra i tifosi del Manchester e della Roma: 18 feriti
Calcio - Violenze violenza Roma Manchester ROMA - La partita Catania-Roma, in programma sabato 7 aprile alle 15 nello stadio neutro di Lecce, si svolgerà a porte chiuse. Lo ha deciso l'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive riunitosi in mattinata al Viminale, sotto la presidenza del prefetto Antonio Manganelli.
Il primo punto di discussione, rileva l'organismo, «è stato proprio l'incontro Catania-Roma: dall'anamnesi specifica compiuta dall'Osservatorio sulla storia e gli avvenimenti legati alle tifoserie, considerate le gravi responsabilità attribuite alle frange più violente della tifoseria etnea anche dall'organo di giustizia sportiva che, a tutt'oggi, non possono ritenersi superate, e i precedenti relativi agli episodi di violenza avvenuti in passato tra le due tifoserie, è stato deciso di attribuire alla gara il massimo livello di rischio, con contestuale invito al prefetto di Lecce di disporre che la gara si svolga in assenza di pubblico. L'Osservatorio - spiega il prefetto Manganelli - coltiva il progetto di vedere costantemente uniti il mondo della sicurezza e del calcio, convinti che questo costituisca l'antidoto da iniettare per evitare la violenza negli eventi sportivi».
Manganelli ha salutato e ringraziato per la partecipazione il presidente della Federazione italiana giuoco calcio, Giancarlo Abete e il presidente della Lega, Antonio Matarrese.
Tutte le informazioni sull'attività dell'Osservatorio e sul mondo del calcio sono oggi disponibili e accessibili cliccando il sito ufficiale www.osservatoriosport.interno.it. un sito web condiviso e costruito con il contributo di tutti i componenti dell'Osservatorio, che ha tante porte d'accesso quante sono le adesioni dei rappresentanti delle istituzioni calcistiche e non solo, e dove è possibile trovare news, aggiornamenti, normative, pubblicazioni, dati statistici, interconnesioni con le società di calcio e le leghe professionistiche e uno sguardo al calcio nei Paesi stranieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS