Mercoledì 15 Agosto 2018 | 18:52

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio / Serie C1 - Il Foggia ne fa tre

Battuta la Salernitana e superato il Taranto (fermato sul pari dal Perugia). Colpi del Manfredonia (a Lanciano) e del Martina (ad Ancona). Lunedì Teramo-Gallipoli. In C2, poker del Monopoli al Gela, tonfo dell'Andria a Rende. Pareggio interno del Potenza (col Benevento), Melfi ko a Barcellona
C1/B - 11ª GIORNATA DI RITORNO

Ancona - Martina 1-2
Avellino - Giulianova 1-0
Cavese - Ravenna 1-0
Foggia - Salernitana 3-0
Juve Stabia - San Marino 2-1
Lanciano - Manfredonia 1-2
Taranto - Perugia 0-0
Teramo - Gallipoli (lunedì, ore 20.45)
Ternana - Sambenedettese 0-0

CLASSIFICA: Ravenna 58 punti; Avellino 56; Cavese 52; Foggia 47; Taranto 46; Juve Stabia, Perugia 45; Manfredonia, Salernitana, Sambenedettese 37; Lanciano 36; Gallipoli 34; Ternana 31; Teramo 30; Martina, San Marino 29; Ancona 24; Giulianova 8. Avellino 2 punti di penalizzazione. Salernitana e Ternana una gara in meno.

I TABELLINI DELLE PUGLIESI

ANCONA-MARTINA 1-2

ANCONA (4-3-1-2): Zomer 5.5; Masiero 6, Abbate 5.5 (38' st Teodorani sv), Mammarella 6, Specchia 5.5; Rizzato 5.5, Cichella 5.5 (11' st Borgese 5.5), D'Aniello 6; Mendil 6 (18' st Staffolani sv); Nassi 5, Docente 5.5. In panchina: Farelli, Micallo, Fogacci, Anderson. Allenatore: Monaco 5.
MARTINA (4-4-2): Ambrosi 6.5; Di Liso 4.5, Mariniello 6.5 (10' st Gambuzza 6.5), Lisuzzo 5, Gaveglia 6; Costantini 5.5, Coletti 6, Ferraresi 5.5, Cardascio 6 (15' st Di Bari 6); Cantoro 6 (20' st Lauria sv), Mancino 6. In panchina: Mancini, Minorelli, Arigò, Perna. Allenatore: Brini 6.5.
ARBITRO: Valeri di Roma 6.5.
RETI: 2' st Mendil, 5' st Mariniello, 41' st Gambuzza.
NOTE: giornata tiepida, terreno in buono stato, spettatori 2500 circa. Curva dorica vuota. Gli ultras continuano a disertare tutte le partite fino al termine del campionato per protesta contro le nuove leggi sugli stadi. Espulso al 41' st Di Liso per fallo a palla lontana. Ammoniti: Specchia, Nassi, Coletti, Mariniello, Cantoro, Mancino. Angoli: 5-0. Recupero: 1'; 4'.

FOGGIA-SALERNITANA 3-0

FOGGIA (3-4-1-2): Marruocco 6; Ignoffo 5.5, Pagliarulo 6.5, Zaccanti 6.5; D'Alterio 5.5, Cardinale 5.5 (26'st Giordano sv), Shala 6.5 (32'st Princivalli sv), Colombaretti 6.5; Pecchia 6.5; Salgado 7, Mastronunzio 5 (18'st Chiaretti 6.5). In panchina: Castelli, Zanetti, Panarelli, Mounard. Allenatore: D'Adderio 6.5.
SALERNITANA (4-4-2): Mancini 6; Grassadonia 6, Lanzara 6, Cardinale 5.5, Orfei 5.5; Russo 5.5 (32'st Arostegui sv), Sestu 5.5, Soligo 6, Caracciolo 5 (23'st Pisani 5); Morete 5 (1'st Magliocco 5), Ferraro 5.5. A disposizione: Prisco, Parisi, Pierro, Agnelli. Allenatore: Bellotto 5.5.
ARBITRO: Didato di Agrigento 6.
RETI: 9'pt Salgado (rig), 39'st Pecchia, 50'st Chiaretti.
NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni, spettatori 4500 circa. Ammoniti: Morete, Caracciolo, Ignoffo, Colombaretti, Salgado. Angoli: 1-3. Recupero: 2', 5'.

LANCIANO-MANFREDONIA 1-2

LANCIANO (4-2-3-1): Maurantonio 6.5; Bolic 6.5, Molinari 6, C. Conti 5.5, Angeletti 6; Sacilotto 6, Lanzillotta 6.5 (17' st Ubeda 5); Improta 6, Leone 6, A. Conti 6; Triuzzi 5.5 (26' st Vidallè 5.5). In panchina: Guarna, Scrò, Rinaldi, La Camera, Pagliarini. Allenatore: Chiappini 6.
MANFREDONIA (4-4-2): Marconato 6; Pierotti 6, Calabro 6, Giovannini 6.5, Di Simone 6; Vanin 6 (26' st Citro 6), Pederzoli 6.5, Marino 6 (40' st De Santis sv), Piccioni 6; Sansovini 6 (22' st Scarlato 6), Alteri 7. In panchina: Sassanelli, De Giosa, Machado, Bonvissuto. Allenatore: D'Arrigo 6.5.
ARBITRO: Ferrandini di Sondrio 6.5.
RETI: 16' pt Alteri, 20' pt A. Conti (rig), 22' st Alteri. NOTE: Cielo sereno, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 1.500 circa. Ammoniti: Marino, Leone, Bolic. Angoli: 5-5. Recuperi: 3'; 4'.

TARANTO-PERUGIA 0-0

TARANTO (4-4-2): Barasso 6; Cosenza 6, Colombini 6, Pastore 6.5 (39'st Panini sv), Caccavale 6; Cejas 6.5 (17'st Zito 6), Larosa 6, Mancini 5.5, Cammarata 5.5 (33'st Ambrosi sv), Toledo 6; De Florio 5.5. In panchina: Faraon, Mortari, De Liguori, Catania. Allenatore: Papagni 6.
PERUGIA (4-4-2): Pinzan 6.5; Ferrini 6, Angeli 6, Goretti 6, Baldini 6; Accursi 6, Bernini 6, Beati 5.5, Rubino 5.5 (23'st Taurino 5.5); Anaclerio 5.5 (42'pt Sy 6), Ginestra 6.5. In panchina: Giuliacci, Guadalupi, Mandolini, Pisinica. Allenatore: Cari 6.
ARBITRO: Tommasi di Bassano del Grappa 6.
NOTE: spettatori 7.000 circa, ammoniti Cosenza e Cejas per il Taranto e Goretti, Beati e Anaclerio per il Perugia. Angoli: 7-4. Recupero: 1', 4'.

La classifica cannonieri

19 RETI: Biancolino (2 rig) (Avellino).
18 RETI: Chianese (1 rig) (Ravenna).
14 RETI: Morante (3 rig) (Sambenedettese).
13 RETI: Evacuo (1 rig) (Avellino); Succi (1 rig) (Ravenna).
12 RETI: Califano (8 rig) (Gallipoli).
11 RETI: Ferraro (1 rig) (Salernitana).
10 RETI: Grieco (1 rig) (Avellino); Salgado (2 rig) (Foggia); Mazzeo (1 rig) (Perugia).
9 RETI: Ercolano (1 rig) (Cavese); Ambrosi (2 rig) (Taranto).
8 RETI: Myrtaj (5 rig) (Teramo).
7 RETI: Mendil (Ancona); De Giorgio (2 rig) (Cavese); Antenucci (2 rig) (Giulianova); Caputo (4 rig) e Esposito A. (Juve Stabia); Cammarata (1 rig) e De Florio (1 rig) (Taranto); Tozzi Borsoi (2 rig) e Trinchera (6 con il Manfredonia, 4 rig) (Ternana).
6 RETI: Moretti (Avellino); Chiaretti (Foggia); Morello (Gallipoli); Sestu (Salernitana).
5 RETI: Docente (2 rig) (Ancona); Schetter (Cavese); Castaldo (Juve Stabia); Colussi (Lanciano); Rubino (Perugia); Carlini (Sambenedettese).
4 RETI: Tarantino (1 rig) (Cavese); Giglio (Gallipoli); Leone (Lanciano); Di Simone (4 rig) e Piccioni (Manfredonia); Cardascio (1 rig) (Martina); Desideri (Sambenedettese); Di Maio, Ligori e Villa (1 rig) (San Marino); Margarita (1 rig) (Teramo).
3 RETI: Alfano e Aquino (1 rig) (Cavese); Princivalli (Foggia); Cardinale (3 rig) e Cimarelli (Gallipoli); Baclet (Juve Stabia); Bonvissuto, De Paula e Alteri (Manfredonia); Perna (1 rig) (Martina); Ginestra (Perugia); Mattioli (Salernitana); Olivieri (Sambenedettese); Abate e Tedoldi (San Marino); Prosperi, Toledo e Zito (Taranto); Migliaccio (Teramo); Bonfiglio (1 rig) (Ternana).
2 RETI: Cichella (Ancona); Tufano (Avellino); Cipriani e Romondini (Cavese); Dall'Acqua, Mounard, Zanetti e Pecchia (Foggia); Bellè (2 rig) (Gallipoli); Genchi (Giulianova); Femiano A., Esposito G. (Juve Stabia); Conti A. (2 rig), Correa e La Camera (Lanciano); Machado, Sansovini e Togni (Manfredonia); Cantoro, Lauria (1 rig), Gambuzza e Mariniello (Martina); Baldini, Bernini e Guadalupi (Perugia); Pizzolla e Volpe (Ravenna); Cammarota (Salernitana); Fragiello e Visone (Sambenedettese); D'Angelo e Blanco (San Marino); De Liguori (Taranto); Cherubini (Ternana).
1 RETE: Anderson, Borgese, Mortelliti, Rizzato, Rrhudo, Sgarra e Teodorani (Ancona); Ascenzi, De Angelis, Garzon, Puleo e Riccio (Avellino); Albano (rig), Arno, Perna, Pittilino, Sportillo (Cavese); Colombaretti, Ingrosso (Foggia); Carrozza, Clemente, Franzese e Nigro (Gallipoli); Acorsi, Croce, Latini e Morello (Giulianova); D'Anna, De Rosa, Femiano F. e Rinaldi (Juve Stabia); Bolic, Colussi, Improta, Mariscoli, Paniccia, Triuzzi, Ubeda e Vincenti (Lanciano); Giovannini, Scarlato e Vadacca (Manfredonia); Costantini, Lisuzzo, Manca, Scoponi e Tassone (Martina); Anaclerio, Mamede, Mandorlini, Mocarelli, Pellecchia, Rizzo e Taurino (Perugia); Aloe, Cavagna, Di Cuonzo, Fasano e Gorini (Ravenna); Agnelli, Cardinale, Fusco, Magliocco e Russo (Salernitana); Landaida, Loviso e Varriale (Sambenedettese); Ceccarelli, Di Bari, Faieta, Ferraro, Florindo, Giorgetti, Nossa e Turchetta (San Marino); Caccavale, Cammarata e Mancini (Taranto); Amodeo, Catinali, Favasuli, Gargiulo, Niscemi, Radi e Schettino (Teramo); Del Grosso, Fanasca, Perna, Russo, Scandurra, Scappini e Taccola (Ternana).
AUTORETI: Minadeo (1, Gallipoli); Gorini (1, Ravenna); Siniscalchi (1, Salernitana); Di Maio (1, San Marino); Filippi (1, Teramo); Giovannini e Piccioni (1, Manfredonia).

PROSSIMO TURNO - 12ª GIORNATA DI RITORNO - 7/4 - ORE 15

Avellino - Ternana
Gallipoli - Juve Stabia
Manfredonia - Cavese
Martina - Taranto
Perugia - Lanciano
Salernitana - Ancona
Sambenedettese - Ravenna
San Marino - Giulianova
Teramo - Foggia

C2/C - 11ª GIORNATA DI RITORNO

Cassino - Val di Sangro 3-2
Celano - Pro Vasto 3-0
Igea Virtus B. - Melfi 2-0
Monopoli - Gela 4-0
Nocerina - Vigor Lamezia 0-0
Potenza - Benevento 1-1
Rende - Andria 4-0
Sorrento - Real Marcianise 2-2
Vibonese - Catanzaro 3-2

CLASSIFICA: Sorrento 54 punti; Benevento, Potenza 47; Lamezia, Monopoli 45; Andria, Val di Sangro 44; Catanzaro 41; Gela 39; Cassino 36; Igea Virtus, Marcianise 34; Celano Olimpia, Vibonese 33; Nocerina 28; Melfi 27; Rende 26; Pro Vasto 24. Vigor Lamezia due punti di penalizzazione. Cassino un punto di penalizzazione.

I TABELLINI DI PUGLIESI E LUCANE

IGEA VIRTUS-MELFI 2-0

IGEA VIRTUS (4-2-3-1): Leacche 6,5; Tamburro 6,5, Occhipinti 6, Alizzi 6, Panarello 6; Matinella 6,5, Mauro 6; Marotta 6 (10' st Ricciardo 7), Fina 6 (17' st D'Anna 6), Doumbia 6 (43' st Alessandro ng); Frisenda 7. A disp.: Durante, Fazio, Alosi, Mento. All.: Ammirata 6,5.
MELFI (4-4-2): Redaelli 5,5; Ungari 6 (32' pt Campione 6), Cuomo 6, Patarini 6, Marcuz 6,5 (32' pt Buonanno 5,5); Brutto 5,5 (23' st Cerone 5,5), Cianni 6, Mitra 5, Paris 6; Lauria 5,5, De Angelis 5,5. A disp.: Apuzzo, Ruscitti, Petagine, Chafer. All.: Castellucci 6.
ARBITRO: Paoloemilio di Lanciano 6.
MARCATORI: 20' st Ricciardo, 41' st Frisenda.
NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. 1000 spettatori con una sparuta rappresentanza di tifosi del Melfi. Espulso al 29' st Mitra per doppia ammonizione. Ammoniti: Mitra, Marotta, Mauro, Redaelli. Angoli 4-2 per l'Igea Virtus. Recupero: pt 2'; st 4'.

MONOPOLI-GELA 4-0

MONOPOLI (4-4-2): D'Urso 7; Colella 7, Mastronardi 6,5 (16' st Caridi 6,5), Tangorra 7, Pugliese 6,5; Sifonetti 6,5 (26' st Malagnino ng), Menga 7 (20' st Bonfardino 6,5), Cazzarò 6,5, G. Loseto 6,5; Galetti 6,5, Caracciolese 7. A disp.: Buono, Vittorio, F. Bitetto, Garofalo. All.: D. Bitetto 7.
GELA (5-4-1): Recchi 6; Sapienza 5, Fabbro 6, M. Comandatore 6, Grando 5 (46' st Frattoni ng), Berger 5 (1' st Ceccarelli 5,5); Corapi 5,5, Parlagreco 5, Berti 5,5 (31' st Omolade ng), D'Alessandro 6; Cirillo 5. A disp.: Spano, D'Aiello, Costanzo, Balistreri. All.: Sanderra 5,5. MARCATORI: 11' pt (aut.) Berger, 41' pt G. Loseto; 34' st Caracciolese, 49' st Galetti.
ARBITRO: Bellè di Reggio Calabria 6.
NOTE: spettatori 2.000 circa, con sparuta rappresentanza gelese. Ammoniti: Pugliese, Cazzarò, G. Loseto, Parlagreco, Tangorra, Caridi, D'Alessandro. Angoli 4-3 per il Gela. Recupero: pt 2'; st 5'.

POTENZA-BENEVENTO 1-1

POTENZA (3-4-3): Iuliano 6; Malafronte 6, Colletto 7,5, Di Giorgio 6; Gona 6 (40' st Farinola ng), Dettori 7, Pollini 5,5 (12' st Berretti 5,5), Lolaico 7,5; Delgado 6,5, Pignalosa 6, Nolè 7 (31' st Paonessa ng). A disp.: Signorile, Cagnale, Giugliano, Marra. All.: Arleo 6.
BENEVENTO (4-4-2): Gori 6; Martinelli 5,5, Di Fiordo 6, Pedotti 6,5, Palermo 6; Imbriani 6,5, Vagnati 6, Carloto 5,5 (49' st Castaldo ng), Maisto 5,5 (26' st Colasante ng); Clemente 6,5, Marasco 6 (34' st Polani 7). A disp.: Doardo, Palo, Masciantonio, Esposito. All.: Simonelli 7.
ARBITRO: Meli di Parma 7.
MARCATORI: 22' st Nolè (P), 35' st Polani (B).
NOTE: spettatori oltre 3500 con folta rappresentanza sannita. Ammoniti: Marasco, Dettori, Pollini, Vagnati, Di Fiordo, Delgado, Paonessa. Angoli 6-4 per il Potenza. Recupero: pt 2'; st 5'.

RENDE-ANDRIA 4-0

RENDE (4-2-3-1): Pellegrino 6; Morelli 6, Caruso 6, David 6, De Miglio 6; Benincasa 7, Catalano 6; Occhiuzzi 6,5, Novello 7 (31' st Ciotti ng), Bernardi 6,5 (25' st Criniti 6); Galantucci 7 (41' st Petrucci ng). A disp.: De Luca, Rogazzo, Fabio, Papa. All.: Giugno 6,5.
ANDRIA (4-2-3-1): Romano 4,5; Gritti 5 (16' pt Ancione 5), Spinelli 5,5, Rizzo 5, Lo Piccolo 5,5; Di Toro 5, Pisciotta 6 (42' st Rizzi ng); Scopelliti 5, Cavaliere 5,5 (10' st Leone 6), Arcadio 5; Pasca 5. A disp.: Dibitonto, Patanè, Carnevali, De Gennaro. All.: Di Leo 5.
ARBITRO: D'Alessio di Forlì 6.
MARCATORI: 5' pt Galantucci, 14' pt Occhiuzzi, 26' pt Bernardi; 29' st su rig. Novello.
NOTE: spettatori 1000 circa. Espulso Caruso al 34' st. Ammoniti: Morelli, Bernardi, Lo Piccolo, Rizzo, Spinelli, Ancione. Angoli 6-4 per l'Andria. Recupero: pt 1'; st 2'.

La classifica cannonieri

22 RETI: Ripa (1 rig) (Sorrento)
14 RETI: Bueno (5 rig) (Catanzaro); Frisenda (3 rig, Igea Virtus); Falomi (6 rig) (Nocerina); Innocenti (1 rig, Val di Sangro)
11 RETI: Alessandrì E. (Vibonese)
10 RETI: Marchano (Andria); Galetti (1 rig, Monopoli)
9 RETI: Alessandrì (3 rig, Vigor Lamezia)
8 RETI: Polani (1 rig, Benevento); Lauria (Melfi); Nolè (Potenza); Manco (1 rig, Real Marcianise); Sergi (Vigor Lamezia).
7 RETI: Pignalosa (2 rig) (Potenza)
6 RETI: Clemente (2 rig, Benevento); Carcione, Gatti (3 rig) e Improta (1 rig) (Cassino); Amenta (1 rig), Ceccarelli e Cirillo (2 rig) (Gela); Occhiuzzi (1 rig) e Riolo (Rende); Campo (2 rig, Vibonese)
5 RETI: Pasca (Andria); Ciofani (Celano); Caridi (1 rig) (Monopoli); Galantucci (1 rig, Rende); Russo (1 rig, Sorrento); Pagano (Val di Sangro); Lisi (Vigor Lamezia).
4 RETI: Scopelliti (Andria); Crisci (Cassino); Cunzi (1 rig, Catanzaro); Luiso (Celano); Ricciardo e Sanguinetti (Igea Virtus); Paris (2 rig, Melfi); Caracciolese (Monopoli); Alfieri (1 rig, Potenza); Gaeta (1 rig) (Pro Vasto); Teta (Sorrento)
3 RETI: Marasco, Taua, Vagnati (1 rig) (Benevento); Rallo (Cassino); Siclari (Catanzaro); Palma (Igea Virtus); De Angelis (Melfi); Tangorra (Monopoli); Delgado e Grillo (Potenza); Molino (3 rig), Murolo, Poziello, Romano e Vanacore (Real Marcianise); Novello (1 rig, Rende); Rastelli e Sibili (2 rig) (Sorrento); Berardini e Pagana (1 rig)(Val di Sangro); Catalucci e D'Amblè (Vibonese); Picci e Riccobono (Vigor Lamezia).
2 RETI: Cavaliere (rig) e Spinelli (Andria); Maisto e Palermo (Benevento); Iozzi e Pau (Cassino); Cuffa, Guidone, Merito e Morleo (Catanzaro); Campanile (1 rig), Giacalone (2 rig) e Villa (Celano); Corapi, Fabbro e Parlagreco (Gela); Doumbia e Bonaffini (Igea Virtus); Chafer (Melfi); Bitetto (2 rig), Loseto e Menga (Monopoli); De Crescenzo (Nocerina); Dettori e Pagano (1 rig) (Potenza); Mignogna (1 rig) e Nieto (Pro Vasto); Galizia e Marzullo (Real Marcianise); Bernardi, Covelli e Criniti (Rende); Di Mauro e Falivena (Vibonese); Battisti, Campo (2 rig), Cordiano (Vigor Lamezia).
1 RETE: Cioffi, Di Toro, Leone, Lo Piccolo e Russo (rig) (Andria); Castaldo, De Porras, Esposito, Imbriani, Maschio, Masciantonio e Pedotti (Benevento); Niccolini, Obinna, Padovani e Salvagno (Cassino); Giuntoli, Merito e Wahab (Catanzaro); Ambrosini, Barrionuevo, Cesaro, Farina, Gabrieli, Gentili, Pepe e Villa (Celano); Comandatore, D'Alessandro, Di Franco e Grando (Gela); Tamburro (Igea Virtus); Brutto, Campione, De Lucia, Matri e Palumbo (Melfi); Cazzarò, D'Allocco, Garofalo, Lorusso, Malagnino, Memmo, Pugliese e Sifonetti (Monopoli); Albano, Amenta, Ciminari, Greco, Higo, Okolie, Pascuccio e Rosamilia (Nocerina); Colletto, Dettori (rig) e Marra (Potenza); Cacciaglia, Ceravolo, Ciotti, Morfeo, Negro, Vitale e Volpato (Pro Vasto); Di Napoli, Piscitelli, D'Ambrosio, Mariniello e Schiavon (rig) (Real Marcianise); Benincasa, Caruso (rig), Catalano e Piemontese (Rende); Ferrara, Maraucci, Ottobre e Silvestri (Sorrento); Bruno, Chiopris Gori (rig), Esposito, Marinucci, Vitone, Zuppardo (Val di Sangro); Guastella, Moschella, Orefice e Vitiello (Vibonese); Ramora (Vigor Lamezia).
AUTORETI: Gatti e La Manna (1, Cassino); Berger e Mancini (1, Gela); Alfieri (1, Nocerina); Filosa (1, Real Marcianise); De Miglio e Fabio (1, Rende); De Felice (1, Vigor Lamezia).

PROSSIMO TURNO - 12ª GIORNATA DI RITORNO - 7/4 - ORE 15

Andria - Igea Virtus B.
Benevento - Nocerina
Cassino - Celano
Catanzaro - Sorrento
Gela - Rende
Melfi - Vibonese
Real Marcianise - Pro Vasto
Val di Sangro - Potenza
Vigor Lamezia - Monopoli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS