Cerca

Calcio / Serie B - Il Lecce continua a vincere

Terzo successo consecutivo - sempre per 1-0 - per la squadra di Papadopulo: allo stadio di Via del Mare il Piacenza è stato battuto con un gol di Tiribocchi nel 1° tempo • I risultati dell'11ª giornata di ritorno • La classifica provvisoria • La classifica provvisoria cannonieri
Calcio - Lecce Piacenza LECCE-PIACENZA 1-0 (1-0 già alla fine del 1° tempo)

• LECCE (3-5-2): Rosati, Polenghi, Diamoutene, Cottafava, Tesser (36' st Diarra), Munari, Zanchetta, Juliano (13' st Vives), Giuliatto, Valdes, Tiribocchi (18' st Osvaldo). (Pavarini, Tulli, Schiavi, Vascak). Allenatore Papadopulo

• PIACENZA (4-3-3): Coppola, Campagnaro, Iorio, Miglionico, Anaclerio (18' pt Gemiti), Riccio (11' st Lazzari), Patrascu, Nocerino, Stamilla, Cacia (31' st Simon), Rantier. (Cassano, Olivi, Degano, Bianchi). Allenatore: Iachini

• Arbitro: Rocchi di Firenze

• Reti: nel pt 15' Tiribocchi
• Angoli: 12-8 per il Piacenza
• Recupero: 3' e 5'
•Espulso: al 49' st Nocerino per doppia ammonizione. Ammoniti: Riccio, Campagnolo e Munari per gioco falloso
• Spettatori paganti 4674.

- Terza vittoria consecutiva, sempre per 1-0, del Lecce che, superando il Piacenza, fa un altro passo avanti in classifica, allontanandosi dalla zona retrocessione. Questa volta è toccato a Tiribocchi, tornato al gol dopo sette partite, apporre la firma al gol vittoria e lo ha fatto con grande freddezza dopo un'ubriacante azione di Tesser, che ha superato quattro avversari, servendogli una palla d'oro.
Il successo del Lecce appare netto, nonostante il punteggio striminzito, perché la squadra di Papadopulo è apparsa più concreta di quella piacentina e può rimpiangere, alla fine, due legni colpiti da Polenghi nel primo tempo e da Valdes nella ripresa, un salvataggio sulla linea fatto da Jorio su tiro di Tiribocchi ed un altro salvataggio alla disperata compiuto dal suo portiere Coppola su conclusione dello stesso Tiribocchi.
Confermando la sua maggiore adattabilità contro le formazioni d'alta classifica, quella leccese è apparsa più disinvolta, costringendo nel primo tempo l'undici di Iachini ad un'affannosa rincorsa e controllandolo con disinvoltura quando, nella ripresa, ha tentato un'inutile rimonta. Il secondo portiere Rosati, che è stato confermato dopo le ottime prestazioni fornite nelle ultime due gare, ha respinto ottimamente due conclusioni di Noverino e Iorio e ad inizio di ripresa su conclusione da distanza ravvicinata di Iorio. Poi ad un minuto dal termine, Munari ha salvato sulla linea su conclusione di Miglionico.
Una gara che si è andata via via infiammando specie nella ripresa, ma che ha visto il Piacenza quasi sempre in soggezione di fronte ad un Lecce apparso a tratti spavaldo. Il Lecce ha ritrovato il suo regista Zanchetta, ed il bomber Tiribocchi oltre ad avere impostato una difesa che non incassa gol da tre settimane.
Il Piacenza, oltre alle sviste difensive, ha registrato la giornata negativa dei suoi attaccanti: Cacia e Rantier si son visti poco e Diamoutene e soci hanno potuto spazzare lontano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400